24 Ottobre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL CITTA´ DI MESSINA CONQUISTA LA VETTA, JONICA-MAGICA, AGGANCIO AL VERTICE. TORRESI DOPPIO K.O. - La quinta di andata nel SGS Regionale.

20-10-2014 18:25 -

Il Città di Messina corona il suo inseguimento e balza al comando tra gli Allievi. I catanesi della Magica affiancano la Jonica in vetta nel girone D dei Giovanissimi. Male tutte e due le torresi, le cui sconfitte completano il week-end da dimenticare della Torregrotta calcistica.

La 5^ di andata dei campionati Regionali del Settore Giovanile, non ha risparmiato emozioni e, in alcuni casi, sorprese.
Tra gli Allievi, il Città di Messina, grazie alle reti realizzate da Alessandro e Gentile, si aggiudica col più classico dei risultati il confronto al vertice con la Futura e prende il largo in graduatoria, staccando gli stessi brolesi a loro volta raggiunti dal Giardini Naxos, maramaldo sulla Giovanile Milazzo che segna il primo gol stagionale ma non può evitare la "manita" giardinese (1-5) e dalla Jonica che sottotono nel primo tempo, compie il colpo corsaro di rimonta nella ripresa, costringendo allo stop un Torregrotta poco lucido in fase realizzativa e bello a metà.

Vince per il rotto della cuffia la Free Time nel posticipo di questo pomeriggio contro una Nuova Rinascita, letteralmente è il caso di dire...rinata e che complice la giornata negativa degli avversari costringe gli orlandini ad un´affannosa rincorsa prima di imporsi "di rigore" con un risicatissimo 2-1, ma l´impresa della giornata è quella messa a segno dallo Sporting Club Messina che allo scadere realizza a Giammoro con Lazzari il gol che consegna ai messinesi una vittoria che sa di clamoroso e condanna il Comprensorio del Tirreno alla prima sconfitta stagionale.
Importantissima infine la vittoria corsara della Promosport. I barcellonesi infatti sbancano d´autorità il Marullo e ottengono la seconda affermazione stagionale, la prima in trasferta, piegando un tenace Camaro col punteggio di 4-2.

Gol a raffica invece nel girone D Giovanissimi che registra 34 marcature e in alcune partite, punteggi abbastanza eloquenti e dove il dato più importante della giornata è rappresentato dal formarsi di un tandem di testa seguito ad una sola lunghezza da un´altra agguerrita coppia di formazioni .
La gara dove si è segnato di meno, è stata quella di Santa Teresa di Riva, dove la capolista Jonica si vede sbarrare la strada dal Camaro e non va oltre l´1-1. Della frenata degli jonici, approfitta subito la Magica che non concede sconti al Comprensorio del Tirreno, sconfitto sull´insidioso campo di Gravina col risultato di 3-1.
Non demordono le più immediate inseguitrici che rispettano in pieno il fattore campo e suon di gol.
Quattro quelli del Città di Messina che non dà scampo al Torregrotta. Straripante lo Junior Calcio Acireale che nel derby etneo con il Catania San Pio X, cala il settebello. Alle spalle del quartetto in fuga, si propone il Messina Sud che rifila un tris di reti al Garden Sport. Colpaccio del Curcuraci, che issa bandiera pirata sul campo dello Sporting Club Messina e ottiene il primo importante successo in campionato. Sorprendente infine la vittoria del Pompei che pur decimato dalle numerose assenze per squalifica (ben 6 giocatori appiedati dal Giudice Sportivo), infligge un set al Giardini Naxos che torna a casa sotto il pesante fardello di un 3-6.

Realizzazione siti web www.sitoper.it