26 Settembre 2020

IL DEBUTTO NEL 2019 AL MESSINESE NETO - La terna di domenica pomeriggio

04-01-2019 15:45 - PROMOZIONE 2018/19



Quarto gettone di presenza con i rossoblù, secondo stagionale, per il 21enne messinese Pasquale Christian Neto, cui spetterà il compito di inaugurare il 2019 dell'undici tirrenico impegnati al “Gangemi” contro il Città di Misterbianco.
Il fischietto peloritano infatti, giunto peraltro alla settima designazione in gare del girone C di Promozione, ivi inclusa quella mai disputata tra Villafranca/Messana e Atletico Fiumefreddo alla 13ma giornata, ritrova il Città di Torregrotta a poco più di due mesi di distanza dal derby del “Terre Forti” con i biancoverdi di Mancuso, concluso con affermazione locale 2-0 il 27 ottobre scorso.
In precedenza, aveva diretto la sfida di ritorno del primo turno di Coppa Italia del 3 settembre 2017 con la Tirrenia, giocata al “Gangemi” e terminata con la schiacciante vittoria ospite per 5-1 e, sempre sul sintetico di Contrada Maddalena, in occasione del 3-2 dell’undici di Peppe Borelli allo Sporting Viagrande, datato 25 febbraio 2018.
Collaboreranno col signor Neto, due assistenti che riportano alla memoria altrettanti “harakiri” casalinghi del girone di andata. Si tratta del 24enne Orazio Costantino della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto, secondo assistente del conterraneo Comito in occasione del 2-3 rimediato dal Motta S.Anastasia il 4 novembre scorso e del 32enne messinese Antonino Spanò, presente quale primo assistente dell’acese Gulisano nell’incredibile e clamoroso pomeriggio del 21 ottobre scorso, quando lo Sporting Taormina sotto di tre reti al 55’, riuscì a ribaltare la situazione finendo con l’imporsi per 4-3.


Realizzazione siti web www.sitoper.it