01 Agosto 2021

IL DERBY DEL "GANGEMI" AL SIGNOR GULISANO - La terna arbitrale di domenica pomeriggio.Spanò alla 12ma con i rossoblù

19-10-2018 15:45 - PROMOZIONE 2018/19




Sarà il 25enne acese Angelo Gulisano, il direttore di gara che dirigerà Città di Torregrotta-Sporting Taormina, domenica pomeriggio con calcio d’avvio alle 15,30. Per il fischietto di Acireale, è la seconda designazione stagionale con i rossoblù, avendo già arbitrato il 1° settembre scorso ad Olivarella, il retour-match dei 32mi di Coppa Italia con l’Academy San Filippo, risolto dai padroni di casa col punteggio di 2-0 e la conseguente eliminazione della formazione di Borelli al primo turno.
Per il signor Gulisano, si tratta inoltre della seconda designazione in gare di questo girone. Alla quinta giornata ha difatti diretto al “Despar Stadium” di Bisconte, in occasione della sconfitta casalinga del Gescal per 0-3 al cospetto del Città di Mascalucia.
Sul versante delle panchine del “Gangemi”, toccherà svolgere il ruolo di primo assistente al 32enne messinese Antonino Spanò, al primo “gettone” stagionale con il Città di Torregrotta, ma giunto alla dodicesima designazione negli ultimi quattro campionati della formazione tirrenica. La serie ebbe inizio il 30 agosto 2015 con l’andata di Coppa contro il San Filippo del Mela (2-0), cui hanno fatto seguito nel corso della stessa stagione, il 4-2 inflitto allo stesso avversario ma in campo esterno, l’1-1 del 5 dicembre 2015 sul campo del Camaro e la vittoria di Santa Teresa di Riva (3-2) ai danni della Jonica.
Nel campionato seguente, torna sulla strada dei rossoblù del presidente Sindoni al “Tupparello” di Acireale il 18 settembre 2016 (3-0 per i granata il risultato finale), cui hanno fatto seguito l’1-4 casalingo del 27 novembre 2016 con lo Sporting Viagrande e lo 0-1 del 26 febbraio ’17 col Pistunina, prima dell’1-1 del 26 aprile ’17 sempre tra le mura amiche ospite il Giarre, col quale si diede l’addio al torneo di Eccellenza.
Tre infine i precedenti del signor Spanò lo scorso campionato, tutti riferiti al girone di andata: l’8 ottobre 2017 per il capitombolo interno con la Messana (1-2), tre settimane dopo ancora sul rettangolo di Viale Europa per lo 0-1 con il Terme Vigliatore ed il 2 dicembre nuovamente al “Marullo”, nell’infruttuosa trasferta in casa del Gescal, terminata con il 2-1 della compagine allenata da Gaetano Di Maria.
Prima assoluta con il Città di Torregrotta invece per il 21enne torrenovese Andrea Calanni della sezione AIA di Barcellona Pozzo di Gotto, al secondo incarico stagionale nel girone C di Promozione, dopo il 3-2 della quinta giornata (arbitro il messinese Comito) con il quale l’Academy San Filippo è riuscito ad avere la meglio sull’Atletico Fiumefreddo.


Realizzazione siti web www.sitoper.it