30 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL MILAZZO DEGLI "EX", SULLA STRADA DEL TORREGROTTA IN RODAGGIO - Severo debutto domenica pomeriggio per l´undici di Mancuso, ospite dei temibili mamertini di Giunta

26-08-2016 19:00 -


Con l´allenamento sostenuto questo pomeriggio, si è chiusa, sia pure temporaneamente, la fase di preparazione del Torregrotta alla stagione appena iniziata. Bussa infatti alle porte il primo delicatissimo impegno ufficiale, che propone per la compagine di Carmelo Mancuso, il derby esterno con la "corazzata" Milazzo, sulla cui panchina siede Giannicola Giunta, il tecnico che fino a non più di qualche mese addietro "telecomandò" il gruppo torrese, verso un´incredibile promozione in Eccellenza.

Si tratta della classica sfida degli "ex", per il sodalizio torrese che si reca sul campo di una delle formazioni che al di là delle dichiarazioni di parte improntate alla cautela, è tra le principali "indiziate" per il salto di categoria, guidata dal "coach" di Rometta Marea, che ha portato con sé anche Bertino, Rasà e Bonaffini (quest´ultimo dopo la breve ed illusoria parentesi Rocca Caprileone...), oltre allo staff tecnico, completato dal suo "fido secondo" Peppe Nastasi e dal preparatore atletico Pippo Bonarrigo.

Sul fronte torrese, i galloni dell´ex di turno, spettano di diritto ad Alessandro Isgrò, due stagioni or sono nella città del Capo ed un altro Alessandro, il meglio conosciuto "Charlie" Venuti che nonostante la corte serrata di numerose società di categoria, ha preferito, da buon torrese della frazione Scala, sposare la causa della squadra del proprio paese, per pilotarla verso il porto di una permanenza in Eccellenza che costituirebbe già di per sé un risultato storico per la piccola cittadina posta sulle rive del Tirreno.

Gara che si preannuncia irta di difficoltà per l´undici di mr.Mancuso che oltre ad aver dovuto far fronte agli effetti (sportivamente parlando) devastanti dello "tsunami-Giunta" che ha determinato di fatto la fuga in massa di 10 protagonisti della scorsa stagione (ultimo in ordine di tempo, il ´98 Emanuele Trovato, ceduto al San Biagio di Terme Vigliatore...ndr), affronta una compagine che al suo esordio di fronte al pubblico amico, vorrà sciorinare una prova convincente per conquistare la fiducia di una piazza, quella milazzese, da sempre esigente ed ambiziosa e che ripone quest´anno nella rinnovata squadra mamertina, le legittime e comprensibili speranze di un concreto ritorno alle categorie superiori.

Per il match di domenica pomeriggio (calcio d´avvio alle 16, arbitro il messinese Alfredo Iannello), Mancuso dovrà rinunciare alle prestazioni di Marco Calabrese, il valido centrocampista con propensione offensiva di origini barcellonesi, che dovrà scontare i due turni residui di squalifica rimediati in occasione del terzo turno di Coppa Italia contro il Città di Sant´Agata con la maglia del Barcellona di Benedetto Granata.
L´appuntamento per la comitiva è fissato alle 14,30 di domenica pomeriggio dal campo sportivo di Viale Europa da dove la carovana muoverà in direzione dell´"ex" Grotta di Polifemo, oggi intitolato allo sfortunato Marco Salmeri, per 90´ dai quali il tecnico torrese, pur attribuendo alla competizione tricolore un ruolo di gara di rodaggio in ottica campionato, chiede ai suoi e a prescindere dall´esito in chiave qualificazione, una prova di carattere.


PORTIERI

GIORGIANNI A. (99) – VINCI F.

DIFENSORI

BELLAMACINA U. (99) – CARDACI G. (97) - CORDIMA I. – DI BELLA I. – MONDO L. (98) - SOFIA D.

CENTROCAMPISTI

ALESSIO F. – FALCONE A. (98) – MAMONE A. – SINDONI M. (99) – VENUTI A.

ATTACCANTI

CAMPANELLA G. – CARIOLO S. – ISGRO´ A. – LA CORTE F. – SITTINERI A. (98)



SQUALIFICATO: CALABRESE (2 turni residui)

Realizzazione siti web www.sitoper.it