08 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL PALLONE RACCONTA... "Ducezio" avaro coi rossoblù - Solo un punto (su 9) nei precedenti del Torregrotta in casa-Mamertina

23-01-2013 13:30 -


Che si tratti di una trasferta tutt´altro che agevole, è cosa ormai nota. A renderla più temibile ci pensa però anche la "cabala", con i precedenti a testimoniare quanto avare di soddisfazioni siano state finora le gare disputate dal Torregrotta in esterna con la Mamertina, per dar vita ad un confronto che torna in campo nebroideo per la quarta volta in gare di Promozione e a distanza di poco più di nove anni dall´ultimo "rendez vous" tra le due compagini.
Due le vittorie della Mamertina, sul proprio campo. La prima al "Ducezio" nel campionato 1999/2000 e fu un 2-1 per i padroni di casa contro un Torregrotta che di lì a poco sarebbe retrocesso in Prima Categoria.
La seconda invece, disputata al "Merendino" di Capo d´Orlando, risale alla sesta di andata, giocata il 19 ottobre 2003, quando l´undici di Antonio Alacqua, proveniente da tre vittorie consecutive (Naxos, Patti e Sant´Agata nell´ordine) e lanciato al vertice della graduatoria, fu costretto alla resa con il punteggio di 1-0.
L´unica volta in cui la comitiva rossoblù è tornata indenne, riguarda il primo confronto in assoluto, anche in quella circostanza giocato nell´ultima domenica di gennaio. Era infatti il 31 gennaio del 1999 ed il Torregrotta all´epoca terzo in classifica alle spalle di Sfarandina e Spadaforese (che sarebbe poi approdata in Eccellenza), alla sesta di ritorno riuscì a strappare il pari agli avversari che stazionavano in un tranquillo centro classifica appaiati a Interclub e Taormina, concludendo quel match con un rocambolesco 3-3 in virtù del quale la compagine torrese venne raggiunta in classifica da Patti e Riviera Nord, con il Due Torri ad inseguire ad una lunghezza.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account