01 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL RANDAZZO TENTA LA FUGA - Terza di campionato. La capolista riceve lo Sporting Taormina. Fiumefreddese-Ciappazzi e Torregrotta-Castelbuonese gli altri big-match.

20-09-2013 10:00 -
Terzo turno per il campionato di Promozione e nel girone B dei bomber dalle polveri bagnate, si apre la caccia al primo fuggitivo della stagione, il Randazzo. Tre gli anticipi in programma. Ai due già previsti dal calendario, si è aggiunto infatti quello dell´Angelo Rossi di Fiumefreddo di Sicilia che per accordo tra le società, si disputerà con 24 h. di anticipo.

Passando in rassegna le gare della giornata, il campo prinicipale sembra proprio essere Castiglione di Sicilia, dove la capolista a punteggio pieno (Randazzo) ed il suo infallibile cecchino Santoro (due gol, sei punti), attendono la rivelazione in positivo di questo scorcio di campionato, lo Sporting Taormina che al "San Giacomo" punta ad allungare la striscia positiva del proprio trend contro una compagine che in casa non perde punti dal 17 febbraio scorso (Randazzo-Sp.Viagrande-1-2).

Gli anticipi riguardano le due formazioni ancora ferme ai blocchi di partenza e l´interessante faccia a faccia tra la ben impostata Fiumefreddese e la Ciappazzi che attende il risveglio del suo bomber Cannuni e che in trasferta non conosce mezze misure da oltre un anno (9/9/2012 Torregrotta-Ciappazzi-1-1).

Confronto già delicato al "Fagnani" di Villafranca Tirrena, dove l´undici di Giovanni Galletta con un punto all´attivo, riceve il Riviera Messina Nord a caccia dei primi sorrisi stagionali.
Al Marullo di Bisconte, gara con poche alternative per il Ghibellina che suo malgrado incomincia già a guardar tutti dal basso verso l´alto e riceve una Mamertina rinvigorita in campionato dopo le vacche magre di Coppa Italia.

Il menù domenicale, propone oltre al match della capolista, il ritorno tra le mura amiche dell´altra matricola felice, la Santangiolese, che reduce dal blitz in casa del Riviera Nord, cerca il bis con un´altra messinese dall´avvio incerto, il Pistunina, che di contro non può più permettersi altri passi falsi per non restare attardata già dopo tre turni.

Riapre al campionato il "Grotta di Polifemo", per ospitare la prima del rinnovato ed ambizioso Città di Milazzo che dopo il pari esterno dell´esordio, non bada più a spese e con una campagna acquisti a questo punto divenuta faraonica in virtù di nuovi importanti arrivi in settimana, gioca a carte scoperte puntando senza indugi al bersaglio grosso. Ci sarà però intanto da fare bottino pieno contro un Sinagra chiamato all´impresa di uscire indenne dalla tana di una delle big dichiarate del girone.

Chiude il programma della terza, il confronto sulla carta incerto ed equilibrato, nel quale il Torregrotta "new look" di Enzo Borelli, avrà il suo bel da fare per avere ragione sul sintetico di casa della Castelbuonese "grandi firme", in quello che potrebbe definirsi il primo vero confronto tra due possibili protagoniste della stagione, con lo "stop and go" settimanale, che vedrà ai box il Castelbuono 1975, altra compagine che al ritorno in campo con un Calabrese in più nel proprio "motore", si propone quale nuova antagonista delle favorite del girone.

LA TERZA GIORNATA NEL GIRONE B - si inizia alle 15,30

ATL.VILLAFRANCA (1) - RIVIERA MESSINA NORD (0) (sabato)
CITTA´ DI MILAZZO (1) - SINAGRA (3)
FIUMEFREDDESE (4) - CIAPPAZZI (1) (sabato h.16)
GHIBELLINA (0) - MAMERTINA (4) (sabato)
RANDAZZO (6) - SPORTING TAORMINA (4)
SANTANGIOLESE (4) - PISTUNINA (1)
TORREGROTTA (4) - CASTELBUONESE (3)
Riposa: CASTELBUONO 1975 (1)

N.B.: Città di Milazzo e Castelbuonese, una partita in meno.

Realizzazione siti web www.sitoper.it