11 Maggio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA A GIAMMORO PER TENTARE L´IMPRESA - In gioco la promozione in Eccellenza ed i play-out nell´anticipo dei rossoblù sul campo della vice-capolista Tirrenia

16-03-2018 21:25 -






A quattro giornate dalla conclusione della stagione regolare, l´ultimo turno prima della sosta che il campionato osserverà per due settimane (il torneo riprenderà nel week-end del 7 ed 8 aprile prossimi...ndr), riserva al Torregrotta la trasferta più vicina e al tempo stesso una delle più temibili della stagione, ospite nella vicina Giammoro della vice-capolista Tirrenia, lanciata all´inseguimento della Jonica.
Si tratta del quarto confronto stagionale tra i giallorossoblu di Paolo Bitto e l´undici di Peppe Borelli, dal momento che oltre all´1-1 del match dell´andata deciso il 26 novembre scorso dal provvisorio vantaggio torrese con Isgrò al 58´, pareggiato da Milanese all´85´, il derby aveva aperto la stagione ufficiale delle due compagini con il primo turno di Coppa Italia, ampiamente superato dalla formazione di patron Sciotto in virtù del 2-0 di Giammoro e del sonoro 5-1 del "Gangemi".
Di fronte, due squadre con obiettivi diametralmente opposti. Da un lato, la Tirrenia, a due punti di distacco dal vertice, imbattuta da 12 giornate nelle quali ha collezionato 10 vittorie (7 delle quali negli ultimi 7 turni giocati), con la porta difesa dall´ex rossoblù, uno dei tanti del match, Stefano Bucca, inviolata da 559´, avendo subito l´ultima marcatura al 26´ della ripresa a Misterbianco il 3 febbraio scorso.
Sulla sponda opposta il Torregrotta, con i suoi 22 punti, un margine di vantaggio di 4 dalla più immediata inseguitrice, lo Sporting Trecastagni, e reduce dalla battuta d´arresto casalinga con l´Aci Sant´Antonio che verosimilmente costringerà Vinci e compagni a dover lottare fino al fischio finale degli ultimi 90´ di campionato (il 22 aprile in casa con la Jonica) per conoscere il proprio destino.

Settimana non facile in casa rossoblù in vista del delicato anticipo, con il tecnico torrese alle prese col rebus della formazione da mandare in campo stante le assenze di Aricò e Di Stefano, espulsi nelle battute conclusive della partita con l´Aci Sant´Antonio, con il centravanti appiedato per un solo turno e che pertanto tornerà disponibile l´8 aprile alla ripresa del campionato in casa col Gescal. Diverso il discorso per il centrale difensivo, per il quale la stagione regolare può dirsi terminata avendo rimediato 4 turni di squalifica a seguito del nervoso finale di gara con gli etnei.
Restano in infermeria infine, l´esterno di centrocampo Alessio Mamone, che per la quarta partita di fila sarà costretto a guardare i compagni dagli scaloni dell´impianto di Via Olimpia e la punta classe 2001 Simone Abate, che dovrà rinunciare anche al primo match della Fase Finale Provinciale con gli Allievi in programma domenica mattina col Gescal, così come la decisiva trasferta della Juniores, lunedi pomeriggio all´Annunziata contro i pari età della Messana.
Tra gli innesti operati da Borelli, infine, spazio ad altri due Allievi che tornano a far parte del gruppo dei 18: si tratta del centrale difensivo 2001 Alberto Caselli, tornato disponibile dopo l´infortunio di qualche settimana addietro e dell´esterno offensivo Santi D´Angelo
Questa la lista dei convocati (appuntamento alle 13,45 a Giammoro). Il calcio d´avvio sarà dato alle 15 dal signor Saccà di Messina:

PORTIERI
FOTI (02) - VINCI

DIFENSORI
ARIZZI (01) – ANTONAZZO (01) - CASELLI (01) - GIORGIANNI (99) - MANZELLA - MERLINO (99) – MONDO (98)

CENTROCAMPISTI
CANNISTRA´ –GAMBINO (00) – LA SPADA (01) – MAISANO – SINDONI

ATTACCANTI
D´ANGELO (01) - ISGRO´ – SITTINERI (98) – VILLARI (99)


Realizzazione siti web www.sitoper.it