15 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA CALA UN TRIS. UFFICIALIZZATI I PRIMI ARRIVI IN MAGLIA ROSSOBLU´- Definito anche l´Organigramma della società mentre continua con successo "l´operazione simpatia" attorno al sodalizio.

21-07-2012 13:15 -


Poco più di un mese dall´avvio ufficiale della stagione agonistica (26 agosto col primo turno di Coppa Italia), due settimane dall´inizio della preparazione (6 agosto in sede), ma soprattutto quattro giorni allo scadere del count-down per l´iscrizione al campionato, il cui termine, salvo le proroghe che hanno contrassegnato le ultime stagioni, è fissato per mercoledi 25 luglio.
Sono giornate intense in casa Torregrotta, dove si lavora quasi a tempo pieno per definire ogni dettaglio in vista delle imminenti scadenze.

Il primo tassello, tra i più importanti, era stato fissato nell´allenatore, per il quale è stata privilegiata la continuità, affidando anche per questa stagione la squadra all´esperienza di Enzo Borelli, il tecnico che dalla 9^ di andata dello scorso campionato, ha guidato la formazione torrese ad una meritata salvezza anticipata, resa ancora più soddisfacente per il lancio in Prima Squadra di parecchi ragazzi del vivaio locale.
A coadiuvare il tecnico romano, sarà Pippo Bonarrigo, chiamato dopo un anno trascorso al Sacro Cuore Milazzo, a svolgere il ruolo di preparatore atletico.

Passando alle novità, la dirigenza, Presidente Nino Sindoni in testa, si è nuovamente riunita ieri sera, in un´assemblea nel corso della quale sono state definite le cariche e stilato l´organigramma societario, da trasmettere in Federazione ad inizio della prossima settimana, quando dovranno essere espletate tutte le formalità relative all´iscrizione al Campionato di Promozione 2012/13.
"L´ASD chiama, Torregrotta risponde", si potrebbe parafrasare così, il successo con cui è stato accolto l´invito rivolto dal n.1 dell´associazione di Via XXI Ottobre agli sportivi che hanno a cuore le sorti della Prima Società calcistica cittadina e che ha consentito un sensibile e significativo allargamento della compagine societaria, con l´ingresso di forze fresche, già nell´orbita della Scuola Calcio ed il cui entusiasmo nell´approccio, non può non portare una ventata di ottimismo in proiezione futura.

Confermate quindi le cariche di Nino Sindoni (Presidente), Totuccio Sindoni (Vice-Presidente), Aldo Ciuna (Segretario) e Antonello Sittineri (Cassiere), il Consiglio Direttivo registra gli ingressi di Tonino Raffa, Fabio Bellamacina e Francesco Caselli, che vanno ad affiancare i già presenti Mario Basile, Pippo Bonarrigo, Piero Pino, Pippo Romano, Leo Saija, Nicola Spada, Enzo Timpone e Nicola Tita.
Va sottolineato inoltre con particolare soddisfazione, che l´elenco dei soci, potrebbe essere destinato ad ingrossarsi ulteriormente, grazie all´opera di sensibilizzazione svolta in prima persona dal massimo esponente del club e dai suoi più stretti collaboratori.
Non è utopistico quindi ipotizzare l´ingresso di altre forze in procinto ormai di sciogliere le ultime riserve e che intendono sposare il progetto ad ampio respiro della società, teso ad un sempre maggiore coinvolgimento delle famiglie dei piccoli calciatori del vivaio rossoblù, che crei i presupposti per un miglioramento sotto l´aspetto organizzativo che consenta ai ragazzi di crescere sani in un ambiente quanto più familiare e dove il rispetto delle regole e dei principi dello sport, sono da sempre anteposti allo stesso risultato sportivo in sé.

Passando all´aspetto tecnico, definiti come già visto, allenatore e preparatore atletico e detto dell´importantissimo ruolo di Medico Sociale, affidato per quest´anno al Dott.Nicola Celi che ha dato la più ampia disponibilità, le trattative intavolate per portare in rossoblù gli elementi di categoria attorno ai quali ruoteranno i numerosi giovani della rosa, hanno consentito di registrare l´ingresso in squadra di 3 pedine molto note negli ambienti sportivi e dall´indubbio carisma.
Per due di esse, si può parlare senza tema si smentita di autentici "cavalli di ritorno" e torresi doc, trattandosi del centrale difensivo Rocco Pino (32 anni) e del centrocampista Francesco "Checco" Scibilia (31), cresciuti tra l´altro nella Scuola Calcio dell´ASD, cui va aggiunto l´arrivo di un centrale di centrocampo "dai piedi buoni e come ce ne sono ormai pochi in circolazione" come ama definirlo Enzo Borelli, del calibro di Tino Iorio (34 anni), che mettendo nero su bianco, farà certamente alzare il tasso tecnico della squadra oltre a mettere la sua esperienza anche a disposizione dei tesserati della Scuola Calcio .

Tutto tace per il resto, con la società che come consuetudine, preferisce non sbilanciarsi se non ad accordi raggiunti. In questo senso, continuano i contatti "mirati" e volti a reperire altri due o tre elementi di spessore, al fine di consegnare al tecnico, un organico di 24-25 giocatori, con i quali avviare la preparazione ad una stagione nella quale il Torregrotta si prefigge di poter disputare un campionato dignitoso ed all´altezza della tradizione del sodalizio e dove ci sia anche spazio per le giuste soddisfazioni.

Fissata frattanto la data della convocazione dell´intero roster torrese, i cui nominativi verranno resi noti nei prossimi giorni. Squadra, tecnico e dirigenti, si ritroveranno infatti al "Comunale" alle 18,30 di sabato 4, per la presentazione all´Amministrazione Comunale ed agli sportivi. Da lunedi 6 poi, tutti in campo a sudare per iniziare una nuova stagione che, per lo meno stando a queste prime avvisaglie ed in attesa ovviamente dell´inappellabile responso del rettangolo di gioco, sembra sia nata sotto confortanti auspici.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account