24 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

UN TORREGROTTA FIDUCIOSO, SFIDA LA RABBIA DEI SUOI "EX" - I rossoblù di Giunta anticipano sul campo del San Filippo del Mela sull´orlo del baratro

06-03-2015 19:30 -
Una fase di gioco del derby del Comunale all´andata
Appuntamento e partenza dal piazzale antistante il Comunale di Viale Europa, domani alle 13,00, per la Squadra Maggiore del Torregrotta che si appresta ad affrontare il San Filippo del Mela, in quella che per il calendario è la terzultima trasferta della stagione-regolare dei rossoblù.

Di fronte, sulla terra battuta del rettangolo di gioco della vicina Olivarella, due formazioni che giungono all´appuntamento con opposti stati d´animo. Sconcerto, delusione mista ad una sempre più serpeggiante rassegnazione, per i padroni di casa guidati da Ciccio Russo, cui l´assegnazione in settimana da parte del Giudice Sportivo, dello 0-3 contro il Città di Randazzo e l´Aci Sant´Antonio per la posizione irregolare di Lipari, ha inferto con ogni probabilità il colpo decisivo alle residue speranze di agguantare in extremis un play-out, al momento distante 11 lunghezze (con 15 soli punti rimasti in palio).
Con palese ottimismo, tendente all´aumento, i rossoblù di Giannicola Giunta, che con l´inevitabile assegnazione della vittoria a tavolino per la mancata presentazione dell´Aci San Filippo, ha allungato a tre la striscia di successi consecutivi, che hanno lanciato l´undici torrese in pieno centroclassifica con la permanenza diretta ormai a portata di mano e con una dotazione di punti che, quanto meno dal punto di vista aritmetico, lascia ancora intravedere un accesso in zona play-off che avrebbe del prodigioso per una compagine che dopo 8 turni di campionato, annaspava al penultimo posto, con soli 3 punti all´attivo.

Difficile tuttavia ipotizzare di poter condurre in porto una trasferta che solo sulla carta potrebbe apparire di relativa facilità, trattandosi infatti di un derby che il clan filippese c´è da giurarci vorrà ad ogni costo onorare nonostante il forte "gap" da Pistunina e Città di Randazzo (20 punti) e dal San Gregorio che di punti di vantaggio ne ha 8 ma che mercoledi 11 dovrà recuperare il match interno con la Forza Calcio Spadaforese che già si stava aggiudicando a 5´ dal termine prima della sospensione per l´impraticabilità di campo.

Del resto, anche nella gara del 15 novembre scorso al Comunale, la compagine del presidente Ragini, all´epoca allenata da Squatrito, fu punita ben oltre i propri demeriti, finendo col soccombere più per fatti episodici, che per effettiva inferiorità. Il resto è dimostrabile dal ruolino di marcia casalingo di Calderone e compagni, che vinta entro le mura amiche solo la partita d´andata col Città di Randazzo qualcosa come ben cinque mesi addietro (il 10 ottobre scorso...ndr), in sette delle 10 occasioni in cui è stata battuta, ha finito col cedere soltanto di strettissima misura, dimostrazione questa di essere una formazione che, come peraltro palesato anche dalle clamorose sviste che hanno causato altrettante sconfitte a tavolino, ha finito col pagare a tutti i livelli lo scotto del noviziato, mai però cedendo di schianto quanto peccando di inesperienza.

Giannicola Giunta, che ritrova in questa occasione Ciccio Russo con cui vinse, con la maglia della Pro Mende e proprio ai danni del Torregrotta, un "epico" campionato di Promozione nel 2004 conclusosi solo allo spareggio di Patti, ha diretto questa sera sotto un forte acquazzone, la breve seduta di rifinitura, prima di dare appuntamento alla squadra alle 13 di domani, dove la formazione del presidente Nino Sindoni, tenterà di cogliere un nuovo risultato utile, contro un´avversaria che a questo punto della stagione ed alla luce delle ultime vicissitudini disciplinari, ha poco o nulla da chiedere al campionato, se non uscire a testa alta disputando una gara d´orgoglio magari strappando un risultato di prestigio, come nel dna dei giocatori e del loro tecnico.

La settimana di avvicinamento alla partita che sarà diretta dal giovane arbitro messinese Mattace Raso, è filata via, e non poteva essere diversamente, all´insegna della massima serenità.
Rientra a pieno titolo ed ha mostrato in settimana, una condizione psico-fisica eccellente nonostante i due mesi di stop dopo la frattura allo scafoide dell´avambraccio sinistro, il terzino mancino Alessandro Cucè. Al rientro tra i convocati anche Nicolò Bertino dopo il turno di squalifica "automaticamente" scontato sabato scorso contro il "non pervenuto" Aci San Filippo.

Per il resto, non si segnalano novità di rilievo e squadra che per grandi linee dovrebbe essere la stessa delle ultime positive settimane, con un dosato "turn-over" dei ´98, impegnati in contemporanea nella terzultima gara del campionato Regionale Allievi, giunto nella fase più critica della stagione.

Inizia dunque l´attesa per un derby assolutamente da vincere per il San Filippo del Mela che non vuole chiudere anzitempo la sua prima esperienza in Promozione, ma con un Torregrotta che con la serenità che regna ormai sovrana nello spogliatoio, ha nelle sue corde la capacità di trovare l´acuto decisivo che metterebbe virtualmente la parola fine al discorso salvezza e schiuderebbe d´incanto, orizzonti impensabili fino a un mese fa.

Qui di seguito, l´elenco dei 18 che andranno in distinta:


PORTIERI
T.GIUNTA - VINCI (96)

DIFENSORI
BERTINO - BONAFFINI - A.CUCE´ - IRRERA - LEO - MERLINO (97) - SGRO´

CENTROCAMPISTI
CACCIOTTO (96) - CAMBRIA - CUCE´ G. - SCILIBERTO - SQUADRITO

ATTACCANTI
ARICO´ - ARNO´ (95) - ROMEO (97) - SITTINERI (98)


SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATO: CAMBRIA
INDISPONIBILI: SCIBILIA D.F. - SCIBILIA G.


I PROSSIMI IMPEGNI DEL TORREGROTTA

14/3 (sabato) TORREGROTTA - SAN GREGORIO
22/3 (domenica) PISTUNINA - TORREGROTTA
28/3 (sabato) TORREGROTTA - JONICA
12/4 (domenica) ATL.PEDARA - TORREGROTTA



OLIVARELLA TERRENO DI CONQUISTA PER 10 SQUADRE...MA QUANTA FATICA!!!


CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - ATL.PEDARA - 0-1
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - REAL ACI - 1-1
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - CITTA´ DI RANDAZZO - 3-2
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - F.CALCIO SPADAFORESE - 0-1
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - TRECASTAGNI - 1-2
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - ACI SAN FILIPPO - 0-3
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - RANDAZZO - 1-2
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - PISTUNINA - 0-1
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - JONICA F.C. - 1-1
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - TROINA - 1-2
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - PRO MENDE - 1-2
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - ACI SANT´ANTONIO - 2-2 (0-3 G.S.)
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - SPORTING TAORMINA - 0-3



GIOCATE: 13
VINTE: 1
PAREGGIATE: 2
PERSE: 10
RETI SEGNATE: 9
RETI SUBITE: 24

Realizzazione siti web www.sitoper.it