26 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA COL MORALE A MILLE, PREPARA LO SCONTRO DEL "SAN GIACOMO" - Ripresa degli allenamenti questi sera in vista della trasferta sul campo di un Randazzo all´ultima spiaggia

18-02-2015 07:00 -
Randazzo e Torregrotta fanno il loro ingresso al "San Giacomo" nel match della scorsa stagione


Osservato il meritatissimo giorno di sosta in onore di Re Carnevale, la Squadra Maggiore del Torregrotta, che già lunedi sera ha svolto la prima seduta di allenamento della nuova settimana, torna in campo questa sera, già proiettata al prossimo delicatissimo impegno in trasferta.

Dopo l´entusiasmante e per certi versi inebriante vittoria di Trecastagni, Giunta ed il suo manipolo, smaltita la giustificata ma pur sempre contenuta euforia, guardano alla difficile trasferta di domenica pomeriggio, quando sul sintetico del "San Giacomo" di Castiglione di Sicilia, saranno ospiti del Randazzo, che troppo presto dato per spacciato, ha viceversa dimostrato di non aver alcuna intenzione di gettare anzitempo la spugna, fornendo prestazioni di grande personalità e tenacia, soprattutto tra le mura amiche dove ha vinto tre delle ultime quattro partite disputate (contro Aci Sant´Antonio, Forza Calcio Spadaforese e Trecastagni) cedendo solo al lanciatissimo Sporting Taormina.

Archiviata pertanto l´impresa di sabato scorso, il tecnico ed i suoi ragazzi, si apprestano a riavviare i motori per preparare con cura e nei minimi particolari, una trasferta che impone al clan rossoblù la massima attenzione, dovendosi recare sul campo di una squadra che penultima in classifica, ad un punto dalla terzultima (il San Filippo del Mela) e soprattutto col "-15" da un play-out al momento irraggiungibile, giocherà "alla morte" una gara nella quale per i granata di mr.Bruno, un risultato diverso dalla vittoria, suonerebbe come una condanna anticipata.

In casa rossoblù viceversa, il successo di sabato ha senza dubbio costituito l´ulteriore iniezione di fiducia in vista del finale di campionato anche se, Giunta, da buon conoscitore dei maggiori campionati dilettantistici isolani, preferisce non fidarsi e, finchè non ci sarà il conforto della matematica, preparare con la consueta meticolosità e senza affidare nulla al caso, il prossimo impegno in calendario.

Si riprende pertanto stasera e si proseguirà fino a venerdi, quando la leggera rifinitura chiuderà la fase di avvicinamento all´appuntamento domenicale, per il quale dovrebbe rientrare dopo una settimana di stop, Alessandro Aricò. Il centravanti, già in campo lunedi insieme ai compagni, pare aver smaltito la contrattura che lo aveva costretto a disertare i 90´ casalinghi contro lo Sporting Taormina.

Chi invece non sarà certamente della trasferta di Castiglione, è il match-winner del "La Carlina", Salvatore Leo, che avendo ricevuto la quarta ammonizione, dovrà scontare il turno di squalifica previsto dal regolamento. Per l´aitante centrale difensivo milazzese, finora a bersaglio già tre volte tutte in trasferta (con Real Aci, Forza Calcio Spadaforese e Trecastagni), il rientro in squadra è a questo punto rinviato a sabato 28 contro il fanalino di coda Aci San Filippo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it