26 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA CON LA MENTE GIA´ RIVOLTA AL SINAGRA - Riprende dopo la sosta per l´Immacolata, la preparazione all´ultima gara interna dell´anno.

09-12-2015 07:00 -


Esaurita la brevissima sosta osservata in occasione della festività dell´8 dicembre, il Torregrotta già da lunedi in campo per la ripresa della preparazione, torna questa sera ad allenarsi. Bussa alle porte l´ultimo impegno casalingo del 2015 contro il Sinagra e per la formazione di Giannicola Giunta, reduce dal buon pari di sabato scorso al Marullo "casa Camaro", non si fa mistero di voler cercare di chiudere la serie interna nell´anno solare, con un benaugurante successo, alla vigilia del match di sabato prossimo a Capo d´Orlando, quando Vinci e soci saranno chiamati a rendere visita alla solitaria capolista Città di Sant´Agata, già fregiatasi del platonico ma pur sempre indicativo titolo di Campione d´Inverno.
In casa rossoblù tuttavia, come al solito il "coach" preferisce saggiamente guardare ad un appuntamento per volta e già dal "briefing" del lunedi, dopo la consueta rivisitazione della gara del turno precedente, ha rivolto l´attenzione ai prossimi 90´ che attendono i rossoblù tirrenici contro una compagine composta peraltro da elementi di categoria, che occupa una scomodissima terzultima posizione, pertanto bisognosa di punti e che nonostante un cammino a fasi alterne, ha di recente dato inequivocabili segnali di ripresa, raccogliendo finora molto meno rispetto alle reali potenzialità di cui dispone.
Gara quindi da non prendere sottogamba, nella quale sarà opportuno non lasciarsi ingannare dalla attuale classifica occupata dagli uomini di mr.Ioppolo, che dopo il 2-2 ottenuto in rimonta ed in inferiorità numerica sabato scorso col Mistretta, cercheranno il classico colpo d´ala sul campo di un Torregrotta che dal canto suo, nel ruolo in estate inatteso ma pur sempre gradevole di vice-capolista del girone, ha l´obbligo morale di tentare di puntare al successo pieno per consolidare la piazza d´onore.
Da stasera quindi, si riprenderà con la mente rivolta al match domenicale, per il quale torneranno disponibili sia l´esterno classe ´96 Alessandro Isgrò che il centravanti Rosario Rasà, quest´ultimo dopo aver scontato a Bisconte, il turno di squalifica rimediato a seguito del quinto cartellino giallo ricevuto in occasione dell´ultimo match interno vinto con la Jonica.

Realizzazione siti web www.sitoper.it