29 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA CORSARO, ALL´ESAME...DI FINE ANNO - Negli ultimi 13 campionati, rossoblù vincenti solo una volta (e in campo neutro) quando l´ultima è in trasferta.

09-04-2015 07:30 -
Ingresso in campo di Mazzarrà e Torregrotta, ultima di campionato della stagione 2011/12


Il Torregrotta disputa in trasferta l´ultima gara stagionale, a distanza di poco meno di tre anni dall´ultimo match disputato lontano dal Comunale, quello dello "Stefano Catania" della vicina Mazzarrà S.Andrea, quando l´undici di Giovanni Di Bartola si impose 2-0 sui rossoblù allenati da Enzo Borelli, prima del beffardo play-off che avrebbe costretto i rossoverdi della "Città dei vivai", favoritissimi per la vittoria della fase post-stagionale, alla sconfitta interna contro i brolesi della Tiger.

Le successive due recenti stagioni, hanno difatti visto i rossoblù concludere dinanzi al proprio pubblico con altrettante affermazioni: 1-0 di rigore trasformato da Aricò lo scorso anno contro il Riviera Messina Nord, addirittura esagerata quella del 21 aprile 2013, con il tennistico 6-1 rifilato alla malcapitata compagine termitana del Real Calcio.

La trasferta di domenica pomeriggio alle falde dell´Etna, nei 90´ conclusivi della stagione contro l´Atletico Pedara, fornisce lo spunto per cercare qua e là negli annali del sodalizio di Viale Europa, qualche rilievo di natura statistica.

Andando a ritroso nel tempo, gli ultimi 13 campionati disputati dalla Squadra Maggiore dal 2001/02 ad oggi (2 di Eccellenza, 10 di Promozione ed uno di Prima Categoria), hanno visto le formazioni rossoblù succedutesi nel corso degli anni, giocare 6 volte al Comunale, le ultime due consecutivamente nelle scorse edizioni di Promozione, con un bilancio di quattro vittorie e due pareggi (18 le reti realizzate, 7 quelle subite), contro le 7 disputate in trasferta, nelle quali il Torregrotta non si può dire sia stato particolarmente ispirato, come testimoniano le 6 sconfitte rimediate con il solo successo del 30 aprile 2006 peraltro sul neutro di Villafranca Tirrena, ottenuto contro il Real Messina, che consentì all´undici torrese di guadagnare la permanenza diretta, una settimana dopo l´harakiri interno col Troina.
Proprio quel successo, ad oggi, rappresenta l´unico acuto corsaro nella giornata di chiusura dei campionati, in mezzo a tante "note stonate".

In complessivo, sempre prendendo in considerazione le 13 stagioni dal 2001/02 in avanti, 5 volte si è andati in vacanza con una vittoria (solo una in trasferta e per di più in campo neutro, quella già menzionata col Real Messina), due volte, entrambe in casa, con un pareggio, 6 le battute d´arresto, tutte maturate lontano dal Comunale, anche se in termini concreti, solo una è risultata più indigesta delle altre, vale a dire quella del 24 aprile 2010 al "Conca d´Oro" di Monreale, al cospetto del pericolante Audace, che imponendosi col punteggio di 3-1, acciuffò per i capelli lo spareggio contro il Caltavuturo interrompendo nel contempo definitivamente la corsa rossoblù verso i play-off.

Di rilievo infine il fatto che nelle 7 trasferte prese in considerazione, non si è registrato alcun pareggio con 9 reti all´attivo e 17 al passivo.


Questa la sequenza di risultati delle ultime giornate di campionato disputate dal Torregrotta dal 2001/02 all´anno scorso:


2001/02 (Promozione) Torregrotta-Stefanese- 2-2
2002/03 (Eccellenza) AB Adernò-Torregrotta-2-1
2003/04 (Promozione) Torregrotta-Gioiosa- 4-0
2004/05 (Eccellenza) Acicatena-Torregrotta-1-0
2005/06 (Promozione) Real Messina-Torregrotta-1-3
2006/07 (Promozione) Torregrotta-Rodì Milici-2-1
2007/08 (Prima Categoria) Piero Mancuso-Torregrotta-3-2
2008/09 (Promozione) Spar Pedara-Torregrotta-4-3
2009/10 (Promozione) Audace Monreale-Torregrotta-3-1
2010/11 (Promozione) Torregrotta-Spar Puntese-3-3
2011/12 (Promozione) Mazzarrà-Torregrotta-2-0
2012/13 (Promozione) Torregrotta-Real Calcio-6-1
2013/14 (Promozione) Torregrotta-Riviera Messina Nord-1-0



Realizzazione siti web www.sitoper.it