30 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA FA ROTTA SULLA CAPOLISTA - Si apre la settimana della sfida al Rocca.

29-01-2013 06:30 -
Il gruppo rossoblù nella nebbia del Ducezio prima dell´inizio del match
Archiviato l´amaro (risultato a parte...ndr) pomeriggio di Galati Mamertina, con il terzo stop stagionale consecutivo e, steso un velo sugli episodi del dopo-partita (...), il Torregrotta tornerà questa sera al Comunale per la prime delle quattro sedute di allenamento che condurranno Enzo Borelli ed il suo manipolo, alla sfida di domenica prossima, quando con calcio di inizio alle 15, ospite di turno sul sintetico amico, sarà il Rocca Caprileone, finora capolista indiscussa del girone, in virtù di un ruolino di marcia da autentica leader, confermato peraltro da una serie positiva di risultati che dura ormai da 19 turni, vale a dire dall´indomani dello 0-2 rimediato nella giornata inaugurale a Cefalù e soprattutto dal bottino di punti finora conquistati; 47, cioè solo uno in meno della Nuova Igea alla 20^ della scorsa stagione, quando la compagine di Lorenzo Alacqua, veleggiava con 6 lunghezze di margine dal Bagheria secondo, esattamente lo stesso vantaggio che Marandano e soci, vantano ad oggi sull´Igea di Pasquale Ferrara.

Di contro però, ci sarà un Torregrotta che, dopo aver accarezzato per lungo tempo, il sogno play-off, nel corso di quest´ultimo scorcio di torneo, complici i pareggi con Ciappazzi e Collesano e le tre battute d´arresto consecutive, ha rallentato di parecchio la marcia e, per la prima volta nella stagione, presenta un" -1" rispetto allo scorso campionato, quando i punti in classifica erano 26 (contro i 25 attuali) ed il margine dalla zona play-out ben 6 punti (contro i 3 di adesso).
"Niente paura", canterebbe il buon Ligabue nonostante ciò, soprattutto guardando il calendario che attende i rossoblù nello scorcio finale del campionato e sulla carta abbordabile, ma va da sé che con gli impegni alle porte (Rocca domenica, Montemaggiore il 10 febbraio, Igea al Comunale il 17 e Cefalù nell´ultimo turno di febbraio), i punti letteralmente "dilapidati" nel girone di andata (includendo anche le "occasionissime" perse sul campo della Ciappazzi o in casa contro il Collesano in avvio di ritorno), comincino a "bruciare" e non poco.
Di qui la necessità di invertire la marcia sin da domenica prossima, quando sarà la volta di una compagine che giungerà nell´impianto di Viale Europa, fermamente decisa a fare bottino pieno per non ritrovarsi col fiato sul collo degli inseguitori, in particolare l´Igea Virtus che ventiquattro ore prima, affronterà una prevedibile "sgambatura" di campionato sul campo del Patti.
Ferme restando le difficoltà che il match contro il lanciatissimo Rocca proporrà di suo, Enzo Borelli ed il suo entourage, sanno di dover preparare a dovere una gara che presenta già alcune difficoltà legate all´organico. Saranno infatti da valutare le condizioni di Aricò e Mangano, usciti claudicanti dalla "battaglia" del "Ducezio".

Sul fronte squalifiche inoltre, l´espulsione di Checco Scibilia a 5 minuti dalla conclusione, rappresenta un problema in più per il tecnico romano che tuttavia potrà contare sul rientro in cabina di regìa di Ciccio Romeo che ha scontato la sua giornata di stop forzato e dovrebbe ripresentare sulla linea difensiva, Rocco Pino, tenuto precauzionalmente in panchina domenica a Galati.
Programma della settimana che non si discosterà molto da quello delle precedenti, con il solo mercoledi che, stante l´impegno in campionato della squadra Juniores che riceverà nel pomeriggio l´Atletico Villafranca capolista, vedrà nel corso della serata, il gruppo dei "senatori" al lavoro sotto le direttive di Pippo Bonarrigo e Paolo Sergente.


Realizzazione siti web www.sitoper.it