07 Marzo 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA TORNA DALL´ETNA, "ANNEBBIATO E SCONFITTO" - Deludente prestazione della squadra di Giunta, superata dal Città di Randazzo per 2-0.

18-01-2015 22:15 -
43´ Vinci respinge il tiro dagli 11 metri di Licciardello.





CAMPIONATO PROMOZIONE SICILIANA - GIRONE C - 19^ GIORNATA
RANDAZZO (CT) - Stadio "A.Grimaldi" - domenica 18/1/2015 - ore 14,30



CITTA´ DI RANDAZZO - 2
TORREGROTTA - 0


RETI: 43´ Licciardello (CR), 88´ Cunsolo (CR)


CITTA´DI RANDAZZO: Cosentino, Scafiti, Spartà (90´+1´ Straci), Conti, F.Saccullo, Leanza, Licciardello, Cunsolo, M.Saccullo, D.D´Amico (26´ Polito), Saitta (89´ Spitaleri)
A disp.: Zingale, Bertolone, Puglisi, A.D´Amico
All.: Conti

TORREGROTTA: Vinci, G.Scibilia (51´ Romeo), Squadrito, Bertino, Leo, A.Cucè, Falcone (46´ Cambrìa), Cacciotto, Aricò, Sciliberto (65´ D.F.Scibilia), Trovato
A disp.: Villani, Mondo, Sapienza, Arnò
All.: Giunta

ARBITRO: Alfio Selmi (Acireale)
ASSISTENTI: C.Anastasi (Catania) e G.Sirna (Acireale)

NOTE: Pomeriggio freddo e ventilato. Stadio "a porte chiuse". Spettatori poco meno di un centinaio circa con nutrita rappresentanza torrese.

ANGOLI: 4-3 per il Città di Randazzo (p.t.3-0)

RECUPERO: 1´ + 4´

AMMONITI: 42´ A.Cucè (T), 45´ G.Scibilia (T), 59´ Leo (T), 75´ Cambria (T), 77´ Conti (CR), 84´ Cunsolo (CR)

ESPULSI: 24´ Cosentino (CR) per fallo da ultimo uomo, 62´ Romeo (T) per fallo di reazione. Al 70´ allontanato dal rettangolo di gioco, il tecnico del Torregrotta, Giunta.

OFF-SIDES: 4-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)


43´ del primo tempo, 43´ della ripresa. Con un gol per tempo, entrambi realizzati sul finire dei rispettivi parziali, il Città di Randazzo fa suo il match che lo opponeva al Torregrotta che nel freddo pomeriggio in terra etnea, torna a mani vuote dall´"Attilio Grimaldi" a conclusione di una gara non all´altezza delle precedenti, rimediando una sconfitta che alla luce dei risultati provenienti dagli altri campi, non pregiudica il cammino dei rossoblù, ma lascia qualche perplessità sull´approccio alla gara di capitan Aricò e compagni che schiacciati sulla difensiva dal veemente avvio della formazione di casa, hanno lasciato parecchia iniziativa agli uomini di Conte, non sfruttando alcuni episodi che avrebbero potuto indirizzare il match in ben altra direzione.

La cronaca si apre al 5´ con Vinci che d´istinto toglie dalla porta un colpo di testa ben indirizzato da Marco Saccullo su cross dalla sinistra.
Al 7´ è Leanza per i padroni di casa a spedire a lato alla destra del portiere rossoblù da buona posizione.
Il primo tentativo torrese giunge al 13´ con Sciliberto che serve in area Aricò, anticipato da un difensore al momento di concludere.

Il Città di Randazzo si rifà vivo al 22´ con un tiro dal limite di Cunsolo che obbliga Vinci a distendersi in tuffo sulla sua destra e deviare in angolo.

Al 24´ Trovato scatta in contropiede sulla fascia destra e giunto in prossimità del limite dell´area di rigore etnea, viene platealmente atterrato da Cosentino appena fuori dalla linea dei 16 metri. Per Selmi non ci sono dubbi e trattandosi di fallo da ultimo uomo estrae il cartellino rosso all´indirizzo dell´estremo difensore locale che lascia pertanto i suoi in inferiorità numerica, con il n.10 D´Amico, costretto a lasciare il posta al secondo portiere Polito.

Al 37´ ancora i padroni di casa in zona tiro con Saitta che in corsa da poco entro l´area, manda in diagonale alto di poco.
Risponde il Torregrotta al 39´ con Sciliberto che porge per l´accorrente Bertino il cui tiro si perde sul fondo.

Al 41´ i rossoblù sfiorano il vantaggio con Trovato che in velocità sulla destra, si presenta dinanzi a Polito da posizione defilata. Il giovane attaccante classe ´98, pecca di egoismo e piuttosto che mettere a centroarea per gli accorrenti Aricò e Sciliberto, preferisce la conclusione personale. Il suo diagonale però, indirizzato verso il palo più lontano, si perde clamorosamente sul fondo.
Sul capovolgimento di fronte, la sfera giunge nei pressi dell´area piccola del Torregrotta dove Saitta viene atterrato da Cucè. Il direttore di gara indica senza esitazioni il dischetto sul quale si presenta Licciardello.
Il tentativo di trasformazione, poco angolato sulla destra, viene intuito da Vinci che respinge, ma lo stesso n.7 granata, è più lesto di tutti e ribadisce in rete.

Sul finire del primo tempo, il Torregrotta potrebbe pareggiare, ma il "tap-in" vincente di Trovato susseguente a un difettoso intervento di Polito su tiro dalla distanza di Aricò, viene vanificato dalla segnalazione della signorina Anastasi che induce il direttore di gara ad annullare una rete per un fuorigioco alquanto dubbio.

La ripresa vede ancora i padroni di casa presentarsi dalle parti di Vinci al 54´ con Saitta che manda alto di sinistro su cross dalla bandierina e un minuto dopo con Marco Saccullo che impegna il portiere rossoblù alla respinta.
Lo stesso Saitta su punizione non trova il bersaglio.
Al 62´ le squadre ristabiliscono la parità numerica, con il neo-entrato Romeo che termina la sua partita dopo soli 11´ dall´ingresso in campo, a causa di una plateale reazione nei confronti di un avversario nei pressi della linea mediana del campo.

Al 76´ ci prova Aricò con un tiro che termina a lato alla destra di Polito, mentre all´85´ è il rientrante Leo che inquadra la porta locale dove Polito blocca con sicurezza. Ultima occasione per la squadra di Giunta, quella dell´86´ quando un traversone di Alessandro Cucè dalla sinistra, trova Aricò in area. Il centravanti controlla la sfera ma disturbato da un paio di avversari, calcia a lato.

A scrivere la parola fine alla gara, ci pensa il n.8 del Città di Randazzo, Cunsolo, che lanciato sulla destra in posizione dubbia, si invola verso l´area torrese e sull´accenno di uscita di Vinci, lo trafigge, insaccando il pallone del definitivo 2-0.

Realizzazione siti web www.sitoper.it