28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA TROVA IL RISCATTO NEL DERBY - Rasà e Isgrò firmano il 2-0 sul campo dell´Atletico Villafranca.

19-10-2013 19:30 -
CAMPIONATO PROMOZIONE SICILIANA 2013/14 - GIRONE B - 7^ GIORNATA DI ANDATA
VILLAFRANCA TIRRENA (ME) - Comunale "D.Fagnani" - sabato 19/10/2013 - h.15,30


ATL.VILLAFRANCA - 0
TORREGROTTA - 2


MARCATORI: 62´ RASA´, 90´ + 3´ A. ISGRO´

ATLETICO VILLAFRANCA: Galli - Mavilia - Amendolia ( 33° st Amato ) - Barrila´ - Cardaci - De Salvo - Tavilla - Cucinotta - Mici ( 28° st Li Mura) - Bertino ( cap ) - Costanzo ( 22 ° st Pagano )
a disp.: Venuto - Pagliarisi - Rifici - Previti
all.: G.Galletta

TORREGROTTA Vinci - Ruggeri - Pirrone - Impalà - Cucè - La Spada - Nania - Mangano - Rasà( 33° Isgro´ st ) - Sciliberto ( cap ) ( 45 °st T.Romeo) - Saporita
A disp.: Schepis - Previti - Cambria - Di Giovanni
all.: E.Borelli

ARBITRO: Carlo RESTUCCIA di Messina
ASSISTENTI: Giuseppe PIZZINO e Giancarlo MESSINA di Messina

ANGOLI: 5-5
RECUPERO: 2´ + 5´
AMMONITI: De Salvo ( V ) - La Spada ( T ) - Tavilla ( V ) - Bertino ( V ) - Cucinotta ( V )
ESPULSO : Cuce´ ( T )


Il Torregrotta trova la giornata del riscatto espugnando il "D.Fagnani" con una condotta di gara attenta e con molta grinta.
La partita è stata caratterizzata da un terreno di gioco sconnesso e da un forte vento che ha condizionato le operazioni all´interno del rettangolo di gioco.
Nella prima frazione, la squadra torrese pur a favore di vento, non riesce a sbloccare il risultato pur marcando una sensibile supremazia territoriale, andando vicina al vantaggio al 24° con un azione in velocità conclusa con palla alta di Saporita sull´uscita del portiere.
Due minuti più tardi, Rasà è trattenuto in area su cross di Saporita ma l´arbitro lascia correre. Al 31° il Villafranca si rende pericoloso dalle parti di Vinci, ma la rete di Tavilla che insacca di testa, viene annullata per fuorigioco.

Il Torregrotta si ricompatta ed la 37° Rasà si invola in contropiede ma tira fuori, cosicchè allo scadere del tempo, si rischia la beffa su un contropiede dei padroni di casa, che mette Bertino solo davanti a Vinci. La conclusione del capitano biancoverde da posizione favorevole, si perde però sul fondo lasciando tutto immutato con le squadre che vanno all´intervallo sullo 0-0.

In apertura di ripresa, la squadra di Enzo Borelli ricomincia a dettare i tempi del match, andando vicina alla marcatura con Saporita che dalla destra entra in area. Il suo tiro viene respinto di piede dal portiere e sul tentativo di replica di Sciliberto, la difesa libera.
Al 50°, ancora Saporita, in giornata di grazia, crossa dalla destra per la testa di Rasà che alza però la mira di poco sopra la traversa. Al 62´, la superiorità del Torregrotta si concretizza con il sospirato vantaggio che nasce da un´iniziativa personale del solito Saporita che dalla destra crossa in area per il centravanti della squadra torrese Rasà, che tutto solo insacca di testa il pallone dell´1-0, figurando così per la terza volta nel tabellino dei marcatori su altrettante presenze.
L´Atletico Villafranca organizza subito la reazione ed un minuto più tardi Tavilla da fuori area si vede respingere la conclusione da Vinci in tuffo.
E´ il 66´ quando il Torregrotta resta in inferiorità numerica per un´espulsione ai più apparsa esagerata, ai danni del centrale torrese Cucè, da parte del signor Restuccia.
Al minuto 70 la squadra di mr.Galletta va vicina al pareggio con un tiro di Bertino che trova però sulla sua strada il volto di Ruggeri che respinge ormai a portiere battuto. Dal 28° al 33° girandola di sostituzioni. Per il Villafranca escono Mici e Amendolia per far posto a Li Mura e Amato mentre per il Torregrotta esce Rasà ed entra Isgrò. Gli sforzi del Villafranca vedono al 41° un incursione in area di Bertino che fra due difensori cade a terra ma l´arbitro ammonisce l´avanti della squadra locale per simulazione .
In pieno recupero al 48° l´instancabile Saporita ancora dalla destra fa fuori due difensori, entra in area a sull´uscita del portiere appoggia allo smarcato Isgrò, che insacca a porta vuota il 2-0 che mette la parola fine al derby sul quale scendono i titoli di coda.
Derby che va agli archivi, consegnando alla squadra di Enzo Borelli, tre punti di ossigeno puro in un momento critico della stagione rossoblù, condannando viceversa l´Atletico Villafranca ad un nuovo pericoloso stop.

Domenica prossima, si torna al Comunale per ospitare un´altra compagine in difficoltà, il Ghibellina oggi sconfitto sul campo amico dalla Castelbuonese (1-3). Servirà proseguire su questa strada per allontarsi dalle sabbie mobili, ma a questo aspetto si penserà da martedi sera alla ripresa degli allenamenti.
Intanto, per la formazione rossoblù, c´è da festeggiare il ritorno alla vittoria che mancava dalla giornata inaugurale del campionato (il 2-0 al Pistunina dell´8 settembre scorso) e che coincide con il primo successo in campionato sul campo del Villafranca, dove finora si era andati sempre a secco.


SI RINGRAZIA PER LA GENTILISSIMA COLLABORAZIONE, ANGELO LA SPADA E GIUSEPPE CAVALLARO

Realizzazione siti web www.sitoper.it