18 Giugno 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TROINA FA´ "13", LA PRO MENDE "STECCA", LA FORZA CALCIO SPADAFORESE FA´ PAURA, TORREGROTTA SCONFITTO MA TRA GLI APPLAUSI - Conclusa la stagione regolare. Frantumato il record di reti in una sola giornata.

13-04-2015 07:01 -
Una veduta dello stadio Comunale di Pedara

Gol a raffica, difese "allegre" e record stagionale del girone (il precedente era di 31 reti realizzate alla 26^) , praticamente "frantumato" e fissato a "38", escluso ovviamente il 3-0 che in settimana verrà sancito dal Giudice Sportivo per la mancata presentazione (la terza...ndr) dell´Aci San Filippo sul campo della Jonica.
Tutto quindi, come da consuetudine dei turni conclusivi di campionato, anche nel Girone C di Promozione, dove le uniche partite "vere" sono state quella di Troina, che ha visto la squadra di Giuseppe Pagana, rifilare un poker di reti all´irriconoscibile Trecastagni e il derby di Santa Lucia del Mela, dove la Pro Mende "stecca" i 90´ più importanti della sua comunque strepitosa stagione e viene travolta nel "catino" di casa dalla Forza Calcio Spadaforese che facendo leva sul rientro dopo l´esperienza televisiva inglese di Peppe Buda, comincia a fare più paura in ottica play-off.
Troina dunque che in virtù del "+16" rispetto alla quinta (Pro Mende), accede direttamente al secondo turno degli spareggi promozione ed attende di conoscere il nome dell´avversaria che riceverà al "Proto" per i 90 o 120´ che decideranno quale squadra andrà alla finalissima con la vincente del girone D.
Al "La Carlina" sarà quindi Trecastagni-Forza Calcio Spadaforese, il match che dovrà dare il pass al secondo turno, dopo che nella stagione regolare, gli etnei hanno nettamente avuto la meglio con il 2-0 ottenuto al "Bonanno" di Messina ed il 3-1 sul rettangolo amico.

Per il play-out, già definito da qualche settimana l´accoppiamento che vedrà al "Grimaldi" affrontarsi Città di Randazzo e San Gregorio, che in attesa del match con in palio la salvezza, hanno riscaldato i motori aggiudicandosi i rispettivi incontri. Per 3-1 l´undici randazzese, in casa con l´Aci Sant´Antonio. Con il punteggio di 4-2 in uno dei tre anticipi ininfluenti del sabato, il San Gregorio contro il già retrocesso Randazzo.

Frattanto, giusto per non perdere l´abitudine, lo Sporting Taormina, reduce dallo scivolone interno col Troina nel turno precedente la sosta, non concede sconti e passa ad Acireale sui "resti" del Real Aci. Chiudendo la propria trionfale cavalcata con 69 punti, il miglior attacco del girone (76) e la difea meno perforata (13).
Pomeriggi "pirotecnici" a Mili Marina e Pedara. In riva allo Stretto, un Pistunina versione "vecchie glorie", resiste finchè può, prima di dare via libera a Ciccio Russo ed al generoso San Filippo del Mela, che dà l´arrivederci alla Promozione, imponendosi per 4-3.
Alle falde dell´Etna, invece Atletico Pedara e Torregrotta non badano alla tattica e in un match decisamente aperto, danno vita a 90´ a suon di gol, che si chiudono grazie alle triplette di Sciliberto per i rossoblù e del bomber di casa, Manca, che in un sol colpo fà marameo e scavalca i rivali Rasà e Bracciolano, aggiudicandosi la speciale classifica dei marcatori del girone. Per il Torregrotta, una sconfitta indolore e la chiusura della stagione al sesto posto assoluto con tanti applausi per una compagine partita "ad handicap".
Non si è giocato invece a Santa Teresa di Riva, dov´era atteso (si fa per dire) l´Aci San Filippo che diserta per la terza volta dopo la trasferta di Messina sponda Forza Calcio Spadaforese e di Torregrotta, consentendo alla Jonica di terminare il suo primo campionato di Promozione al 9° posto.

Tra i rilievi di natura statistica, spicca il Troina che con il 4-0 ai danni del Trecastagni, è rimasta l´unica compagine imbattuta del girone nel 2015. E´ di 13 vittorie ed un solo pari, il bottino record degli ennesi che hanno pareggiato solo a Pedara il 7 febbraio alla 7^ di ritorno e che hanno subito l´ultima battuta d´arresto proprio a Torregrotta il 20 dicembre alla prima di ritorno con il 2-0 firmato da Leo (20´) e Peppe Cucè (89´).

Realizzazione siti web www.sitoper.it