30 Luglio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL TORREGROTTA CASTIGATO NELL´ULTIMO QUARTO D´ORA - Il bunker rossoblù resiste per 77´ agli assalti della Jonica. Sittineri dimezza allo scadere.

17-12-2017 14:25 -




CAMPIONATO PROMOZIONE SICILIANA GIRONE C – 15^ GIORNATA
S.TERESA DI RIVA (ME) – Campo Sportivo Comunale – domenica 17/12/2017 – h.14,30


JONICA F.C. – 2
TORREGROTTA – 1

MARCATORI: 77´ Marchiafava (J), 88´ Galletta (J), 90´+4 Sittineri (T)

JONICA F.C.: Gugliotta, Loria (90´ Savoca), Lombardo, Herasimenko, Sanfilippo, Smiroldo (64´ Ferraro), La Forgia (54´ Marchiafava), Cambria, Galletta, Arigo´, Monaco
a disp.: Potenza, Bartolilla, Leo, Garufi
all.: D.Moschella

TORREGROTTA: Vinci, Mondo, Manzella, Cannistrà, Merlino, Di Stefano, Aricò, Mamone (85´ Sapienza), Villari (66´ Sittineri), Sindoni, Isgrò
a disp.:Giorgianni, Di Pietro
all.: G.Borelli

ARBITRO: Sebastiano GALIOTO (Siracusa)
ASSISTENTI: Michele MARINARO e Umberto Manfredi MATERIA (Palermo)

RECUPERO: 1´ + 4´
ANGOLI: 6-2 per la Jonica (p.t.4-1)
AMMONITI: 28´ Arico´ (T), 60´ Marchiafava (J), 63´ Manzella (T)
OFF-SIDES. 2-0 per la Jonica (p.t.0-0)


Chiusura d´anno senza colpi di scena al Comunale di Santa Teresa di Riva, dove dopo un arrembante primo tempo, proseguito per buona parte della ripresa, la Jonica nell´ultimo quarto d´ora trova le due reti che mettono k.o. il Torregrotta, confermandosi capolista "potenziale" del girone. Per i rossoblù tirrenici, la solita prova di grande impegno, che non è bastata però ad arginare la supremazia messa in mostra dai locali apparsi in grande salute in alcuni dei loro elementi (Loria su tutti) .
Una sconfitta probabilmente annunciata, ma giunta in maniera dignitosa, nel pomeriggio in cui, magra consolazione, i rossoblù "bucano" la difesa di ferro degli jonici (solo 4 reti subite fino a questo pomeriggio), guastando la giornata di Gugliotta, superato proprio allo scadere dopo 3 mesi dall´unico gol subito in casa da Paolo Genovese, con Sittineri che "bagnando" il suo 19mo compleanno con la rete n.600 del Torregrotta in Promozione, succede nella lista dei "centenari" ad un altro giocatore torrese, Peppe Sciliberto, quest´anno nelle file del Real Rometta.

LA CRONACA

11´ La prima opportunità è per l´undici di Peppe Borelli, grazie ad una verticalizzazione di Aricò per lo smarcato Isgrò che fatti pochi passi in area di rigore, calcia in diagonale con palla che va sul fondo alla sinistra del portiere.
13´ Loria serve dalla propria corsia Arigò che dal limite manda alto sia pure da posizione favorevole.
20´ Cross basso di Loria in area per l´intervento difensivo di Merlino che respinge corto, ma si riscatta prontamente, opponendosi col corpo alla conclusione ravvicinata di Arigò diretta verso la porta difesa da Vinci.
23´ Loria scodella in area di rigore torrese dove Galletta cerca di sorprendere Vinci uscito dai pali, con un pallonetto che termina di poco oltre la traversa.
29´ Cambrìa mette in area tirrenica per Monaco. L´ex rossoblù non ci pensa più di tanto e tira prontamente al volo con Vinci che respinge d´istinto. La sfera perviene a La Forgia che con l´estremo difensore torrese fuori causa, manca incredibilmente il bersaglio a porta praticamente spalancata.
36´ Sponda aerea di Monaco in piena area rossoblù, a favorire la conclusione di La Forgia che però conclude con un diagonale "masticato" che si perde abbondantemente oltre la linea di fondo.
41´ L´assedio del primo tempo, si chiude ancora una volta con La Forgia che dal limite, in posizione centralissima, conclude con scarsa convinzione, tirando centrale per la parata in due tempi di Vinci.
48´ Bella iniziativa del Torregrotta con Manzella che sugli sviluppi di una rimessa laterale in zona d´attacco, si libera in bello stile della marcatura di tre avversari e giunto a pochi passi dal portiere, conclude indirizzando sul primo palo, per la facile presa di Gugliotta.
61´ Ghiotta opportunità per il Torregrotta di portarsi in vantaggio con Isgrò che ricevuta palla in profondità da Aricò, perde l´attimo propizio per tentare la conclusione poco entro l´area jonica, favorendo il recupero dell´onnipresente Loria.
76´ Percussione di Arigò dalla sinistra. Il n.10 dei locali penetra in area dalla linea di fondo, ma si vede respinto il tentativo ravvicinato da Vinci che mette in angolo.
77´ Dal corner che ne deriva, la Jonica sblocca il risultato. Sul cross dalla bandierina, Sanfilippo di testa da pochi passi incorna a rete, ma trova Vinci pronto a respingere miracolosamente la conclusione ravvicinata. Sulla respinta, il più lesto di tutti è il neo-entrato Marchiafava, che anticipa i difensori torresi e ribadisce in rete.
84´ Arigò in assolo, con una serie di finte, giunto all´altezza dei 16 metri, cerca il bersaglio, mancandolo non di molto alla sinistra di Vinci.
88´ La Jonica chiude la pratica pervenendo al raddoppio con uno spiovente del "solito" Loria che mette in area per Galletta che anticipa il diretto avversario con un tocco che mette fuori causa anche Vinci, mandando la sfera ad accarezzare il palo interno più lontano prima di insaccarsi per il 2-0 della formazione di Mimmo Moschella.
90´ +1 Incursione di Marchiafava in area torrese, con il giovane attaccante della Jonica che riesce a farsi largo tra due difensori rossoblù, costringendo ancora una volta Vinci ad un difficoltoso intervento con salvataggio in corner.
90´ +4 Sui titoli di coda, il Torregrotta riesce ad accorciare le distanze sugli sviluppi di una punizione calciata dalla sinistra da Sindoni, con palla che raggiunge Aricò il cui tiro dal limite, si rivela un assist per Sittineri che appostato a pochi metri dalla porta avversaria, trova la zampata giusta per correggere la traiettoria, mettere fuori causa Gugliotta e rendere un po´ meno amara l´ennesima sconfitta con cui si chiude un 2017 da dimenticare. Non c´è tempo per rimettere la palla a centrocampo, perchè arriva il triplice fischio del siracusano Galioto che manda tutti negli spogliatoi. La Jonica chiude il 2017 imbattuta e resta in scia al Terme Vigliatore ma con da recuperare il 3 gennaio al "Marullo" la gara con la Messana che potrebbe restituire il primato all´undici del presidente Saglimbeni. Il Torregrotta subisce invece l´undicesima sconfitta in 15 gare e va al giro di boa da penultima della classe, in attesa dei confronti diretti che caratterizzeranno l´avvio del girone di ritorno alla ripresa del campionato e nei quali i ragazzi di Peppe Borelli saranno chiamati a risalire la china.







Realizzazione siti web www.sitoper.it