06 Maggio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

TORREGROTTA, OCCASIONE SFUMATA - Nella prima casalinga del 2018 i rossoblù non vanno oltre l´1-1 contro un tenace Sporting Trecastagni che sfiora il colpaccio

14-01-2018 18:00 -



CAMPIONATO PROMOZIONE – GIRONE C – 17^ GIORNATA – 2^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale "P.Gangemi" – domenica 14/1/2018 – ore 14,30



TORREGROTTA – 1
SP.TRECASTAGNI – 1


MARCATORI: 2´ Isgro´ (T), 62´ aut.Di Stefano (ST)

TORREGROTTA: Vinci, Giorgianni (67´ Merlino), Manzella, Mamone, Di Stefano, Mondo, Aricò, Maisano, Isgrò, Sindoni, Sapienza (61´ Abate)
a disp.: Foti, Arizzi, La Spada, Antonazzo, Cannistrà
All.: G.Borelli

SP.TRECASTAGNI: Zannini, Cunsolo, Riolo, Di Mauro, Pappalardo A., Behrami, Thiare´ (46´ Pappalardo E.), Boccaccio, Sgarlato (74´ Ali´) , Finocchiaro, De Carlo
a disp.: Di Bartolo, Ragonese,
Pappalardo S., Costanzo, Platania
all.: G.nni Pappalardo

ARBITRO: Giuseppe MATTACE RASO (Messina)
ASSISTENTI: Giuseppe SIRNA (Acireale) e Giuseppe SARACINO (Ragusa)

ANGOLI: 2-5 (p.t.0-3)
RECUPERO: 1´ + 2´
AMMONITI: 36´ Di Mauro (ST), 50´ Giorgianni (T), 88´ Isgro´ (T), 90´ Di Stefano (T)
OFF-SIDES: 3-1 (p.t.0-1)

Ci si attendeva il bis della prestazione di sette giorni addietro a Merì, con il conseguente sorpasso ai danni dell´avversario di turno, invece è mancato poco che il bis della vittoria nei minuti di recupero come all´andata, lo concedesse proprio lo Sporting Trecastagni che allo scadere del secondo ultimo minuto dell´overtime, ha mancato con Finocchiaro il gol del 2-1, con il pallonetto alzato dal capitano etneo sull´uscita disperata di Vinci, che nel silenzio surreale di un "Gangemi" col fiato sospeso finiva a pochi centimetri dal palo alla sinistra dell´estremo rossoblù.

1-1 dunque nella prima esibizione del 2018 dinanzi ai propri tifosi, per un Torregrotta che, passato in vantaggio quando il cronometro segnava solo il 2´ di gioco, ha dovuto riporre i sogni di un ritorno alla vittoria sul campo amico che manca dalla prima giornata di campionato, dinanzi alla determinazione di uno Sporting Trecastagni che giunto sulle rive del Tirreno col chiaro intento di non vestire i panni dell´agnello sacrificale, ha iniziato a macinare gioco e mettere spesso in difficoltà l´undici di Peppe Borelli che ha dovuto fare a meno anche di Villari (infortunatosi mercoledi con la Juniores) e Sittineri (febbricitante), che ha resistito finchè ha potuto, finendo col venire raggiunto poco dopo lo scoccare dell´ora di gioco su una sfortunata deviazione di Di Siefano nella propria porta a seguito di un palo colpito da De Carlo. Alla fine del match, l´impressione netta che si sia mancata un´occasione per fare un bel balzo in avanti in graduatoria è la più gettonata, ma bisogna altresì ammettere che per quanto visto in campo e per le occasioni create, ai punti la vittoria avrebbe dovuto prendere la strada di Trecastagni.

La cronaca

2´ Il punteggio si sblocca subito sulla prima iniziativa rossoblù nata da un´indecisione degli ospiti nella propria trequarti. Aricò recupera la sfera e serve in profondità per Isgrò che scatta con tempismo e sull´uscita di Zannini lo fa secco con un diagonale che finisce la sua corsa nell´angolo più lontano, alla sinistra del portiere.
20´ De Carlo sfugge a due difensori torresi e si invola verso Vinci. Provvidenziale l´intervento in extremis di Manzella poco entro l´area, che impedisce la conclusione del n.11 ospite.
23´ Lo stesso De Carlo tre minuti più tardi tenta la conclusione di forza ma Vinci respinge. Pronto Manzella a mandare in angolo la corta respinta del portiere.
26´ Cross dalla sinistra del fronte d´attacco etneo con Vinci che esce dai pali e repsinge corto. La sfera giunge al limite a De Carlo che in corsa conclude centralmente tra le braccia del portiere.
49´ Spiovente di Behrami dalla sinistra per l´incornata di De Carlo che tutto solo gira sottorete, mancando il bersaglio di un soffio.
58´ Ci prova Di Stefano per il Torregrotta con un cross che per poco non inganna il portiere ospite, costretto a rifugiarsi in angolo.
62´ Arriva il pari etneo che nasce da un´iniziativa di De Carlo, finalizzata con il tiro di questi che si stampa contro la base del palo interno alla destra di Vinci proteso in tuffo. La sfera torna in campo ma trova la sfortunata deviazione di Di Stefano che si vede schizzargli il pallone addosso e beffardamente dirigersi verso la porta vuota.
65´ La reazione del Torregrotta si materializza in un doppio tentativo dapprima con Isgrò che lanciato a rete si vede respingere la conclusione ravvicinata da Zannini in uscita. Il pallone giunge a Mamone che tenta la conclusione con il portiere fuori causa, con palla alta.
70´ Ospiti che dimostrano di non accontentarsi del pareggio e tentato la via della rete con un tiro improvviso dal limite sul quale Vinci non senza qualche difficoltà interviene rifugiandosi in corner
72´ Maisano serve Isgrò che sulla corsa apre troppo il diagonale mandando direttamemte sul fondo.
80´ Spiovente dalla sinistra per l´accorrente Abate che di testa manda il pallone a sorvolare di poco la traversa della porta difesa da Zannini.
82´ Su una delle iniziative dello Sporting , dopo una respinta corta, la sfera giunge al limite dell´area torrese dalle parti del neo-entrato Alì che senza pensarci su, sferra una bordata al volo che lascia di sasso Vinci e si infrange contro il palo alla destra del portiere tirrenico.
90´+2 Mentre ormai si attende il triplice fischio, lo Sporting prova ancora a portare a casa l´intera posta in palio e su un rinvio, Finocchiaro insegue la sfera e da posizione decentrata, sull´uscita di Vinci, lo scavalca con un pallonetto che lascia tutti col fiato sospeso, rimbalzando fuori a pochi passi dalla porta torrese, tra la disperazione della panchina etnea .

Finisce in parità, ed è la prima volta in otto confronti tra le due squadre. Il punticino raccolto oggi, permette ai rossoblù del presidente Sindoni di appaiare in graduatoria il Merì a quota 12, alla vigilia dell´anticipo di sabato pomeriggio a Fiumefreddo, ospiti dell´Atletico che ieri ha visto interrompersi la marcia soccombendo (2-3) sul campo della risorta Messana.

DALLE ORE 23, DISPONIBILE LA SINTESI VIDEO






Realizzazione siti web www.sitoper.it