20 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

INTERMEZZO DI COPPA, CON IL CASTELBUONO NEI PENSIERI - La trasferta del Grotta Polifemo, apripista per l´anticipo di sabato.

12-11-2013 08:00 -
Settimana atipica in casa rossoblù, quella che si appresta ad iniziare questo pomeriggio al Comunale. A quarantott´ore di distanza dalla sconfitta nel derby di campionato (nella foto, una fase del match), il Torregrotta agli ordini di Enzo Borelli si ritroverà questa sera al campo sportivo per una seduta di preparazione al ravvicinatissimo intermezzo di Coppa Italia, che ripropone, nel quadro del secondo turno della manifestazione tricolore, la gara di andata dei sedicesimi contro il Città di Milazzo, appuntamento che torna nel panorama delle gare ufficiali della società di Viale Europa dall´8 ottobre 2008, quando dopo il primo turno agevolmente superato contro il Garden Sport (4-0 in casa, 0-2 a Mili Marina), il sorteggio propose il Mazzarrà di Antonio La Rosa (3-3 al Comunale, 0-0 allo "Stefano Catania") che mise la parola fine all´avventura torrese in quella stagione.

Giovedi la seduta al termine della quale il tecnico capitolino, diramerà l´elenco dei convocati per l´anticipo di campionato previsto sabato alle 15 contro il Castelbuono 1975 allenato da Ciccio Nardi, per quella che costituirà la prima delle due trasferte in terra madonita dell´intera stagione (la prossima sarà il 12 gennaio sempre al "Failla" contro l´attuale capolista Castelbuonese) .

Dunque si comincia dal match di domani pomeriggio (mercoledi) al "Grotta di Polifemo" con fischio d´inizio alle 14,30 e nel quale l´undici di Gaetano Accetta, in piena corsa per la promozione, affida alla Coppa il ruolo tutt´altro che secondario di "pass" alternativo per l´Eccellenza.
Per il Torregrotta invece, l´impegno infrasettimanale ai piedi del Castello, pur prestigioso contro un avversario di rango, rappresenta una tappa di avvicinamento al difficile turno di campionato, alla quale tuttavia, la compagine torrese giungerà determinata a recitare il suo dignitoso ruolo, non disdegnando di fare il possibile per puntare a rinviare il discorso qualificazione ai 90´ del 27 novembre prossimo.

Si può dunque ipotizzare un Borelli che proiettato verso la sfida di sabato, potrebbe schierare dal 1´ giocatori che in questa fase del campionato hanno avuto minor impiego, utilizzando altresì quelli domenica scorsa in tribuna per squalifica (La Spada e Scibilia), nonché l´ultimo arrivato in rosa, il centrale difensivo Boemi, che nella ripresa della gara del Comunale, ha fatto il debutto con la nuova maglia e per il quale la partita, servirà anche ad entrare nei meccanismi della squadra.

Per la partita di domani pomeriggio, designata una terna proveniente dalla vicina sezione AIA di Barcellona Pozzo di Gotto, con il 23enne Antonino La Rosa, al primo gettone di presenza con il Torregrotta, coadiuvato dai signori Angelo Pirri ed Alessio Calderone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it