26 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

JUNIORES, BUONA ANCHE LA SECONDA - Bella affermazione degli "under" di Peppe Nastasi che passano anche all´Annunziata con doppietta di Trovato e sigillo di Marchese

26-10-2015 19:52 -
21´ Il pallonetto con cui Trovato porta il punteggio sul 2-0 per il Torregrotta




CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - GIRONE A - DP MESSINA - 2^ GIORNATA
MESSINA - Campo Sportivo Comunale "N.Bonanno" - Vill.SS.Annunziata - lunedi 26/10/2015 - ore 15


FORZA CALCIO MESSINA - 2
TORREGROTTA - 3


FORZA CALCIO MESSINA: Mazzullo, Crispo (13´ Manzella), Laganà, Riga, D´Arenzo, Longo G., Mamone, Cefalo (60´ Varriale), Rinaldi (46´ Giove), Russo, Cannavò (42´ Longo M.)
a disp.: Prestopino, Roberti, Signorino
all.: A.Scipilliti

TORREGROTTA: Vinci (82´ Villani), Merlino, Mondo, Giorgianni, Isgrò, De Vita, Cutugno, Falcone, Romeo (70´ Marchese), Campanella, Trovato
All.: G.Nastasi

ARBITRO: P.C.Neto di Messina

RETI: 8´ e 21´ Trovato (T), 26´ Riga (FCM), 76´ Marchese (T), 90´+5´ Longo (FCM)
ANGOLI: 3-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)
AMMONITI: 56´ Cutugno (T), 64´ Laganà (FCM), 73´ Mondo (T), 90´+2´ Longo (FCM), 90´+3´ De Vita (T)
OFF-SIDES: 1-1 (p.t.1-1)

Prezioso successo della squadra juniores del Torregrotta che bissa l´affermazione di martedi scorso col Milazzo e con una prova di grande concretezza del suo collettivo, seppur in organico ridotto per assenze a vario titolo, torna dal "Nicola Bonanno" di Messina con tre punti di platino alla vigilia del delicato confronto di martedi prossimo sul campo del Città di San Filippo del Mela.
Cinque reti tutte di ottima fattura, quelle che hanno fissato il punteggio sul 3-2 per capitan Isgrò e compagni, che hanno disputato un buon primo tempo, controllando nella ripresa le sterili offensive dei padroni di casa, per poi dare il colpo di grazia nel quarto d´ora finale, mettendo in cassaforte un risultato quasi mai messo in forse.

Ad aprire la serie delle marcature ci pensa Emanuele Trovato che all´8´ ribadisce di testa in rete da pochi passi un diagonale calciato dalla sinistra da Isgrò involatosi e rete e terminato sul palo opposto della porta difesa da Mazzullo.

Al 21´ il raddoppio che nasce da una pregevolissima manovra avviata da De Vita all´altezza della linea mediana del campo. Palla smistata al centro per Campanella che vede Trovato sopraggiungere in corsa sul versante sinistro. Preciso l´invito in profondità per l´attaccante che sull´uscita di Mazzullo, lo beffa con un preciso pallonetto che conclude la sua corsa in rete nonostante il disperato tentativo di un difensore messinese.

Cinque minuti più tardi, il Forza Calcio Messina riapre il match su calcio di punizione a due concesso ai padroni di casa per un ingenuo fallo di mano al limite dell´area di rigore torrese e trasformato da Riga che perfora la barriera e insacca alla destra di Vinci.

Il Torregrotta triplica al 76´ con il neo-entrato Marchese che ricevuta palla poco entro l´area in posizione decentrata sulla destra, inganna il proprio avversario con un´abile finta di corpo e praticamente da fermo, trova lo spiraglio giusto con un preciso destro che si insacca tra palo e portiere alla sinistra di Mazzullo.

Allo scadere del recupero, il Forza Calcio accorcia le distanze con Longo che su traversone dal fondo, controlla la sfera e approfittando delle maglie larghe lasciate dalla retroguardia rossoblù, si destreggia tra alcuni difensori e insacca il definitivo 2-3, prima che il signor Neto emetta il triplice fischio che manda tutti negli spogliatoi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it