22 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

JUNIORES CAPOLISTA COL MINIMO SFORZO - Dura solo 33 minuti il derby di Olivarella contro il Città di San Filippo del Mela ridotto in 7.

08-11-2016 18:00 -
Ingresso in campo delle due squadre




CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES – PRIMA FASE – CP MESSINA – GIRONE A
3^ GIORNATA DI ANDATA
OLIVARELLA DI S.FILIPPO DEL MELA (ME) – Campo Sportivo Comunale – martedi 8/11/2016 – ore 15



CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - 0
TORREGROTTA – 4
Sosp.al 33´ p.t. per numero di giocatori del Città di S.Filippo del Mela, inferiore al minimo regolamentare.

MARCATORI: 2´ Sittineri, 6´ Bellamacina, 8´ Sittineri, 32´ Sindoni

CITTA´ DI S.FILIPPO DEL MELA: Pitrone, Shpellzay, Leto, Mamola, Le Donne, Costa, De Salvo
all.:

TORREGROTTA: Giorgianni, Bellamacina, Cardaci, Falcone, Mondo, Merlino, Abate, Grillo, Marchese, Sittineri, Sindoni
a disp.: Caselli, Maisano
all.: G.Borelli

ARBITRO: Ornella LA VERGA di Messina

ANGOLI: 3-0 per il Torregrotta
ESPULSO: 33´ Shpellzay (CSF)
OFF-SIDES: 4-0 per il Torregrotta

Pomeriggio di assoluto relax per la formazione juniores del Torregrotta che non deve faticare molto per avere ragione sul campo di Olivarella di un decimato Città di San Filippo del Mela, presentatosi sul proprio terreno con soli 7 uomini e che subito dopo la realizzazione della quarta rete torrese, si è vista ridurre in 6 per l´espulsione di un suo giocatore, inducendo il direttore di gara, la signorina La Verga, a chiudere anzitempo un match senza storia.

Gara pertanto che si chiude con il punteggio di 4-0 per la truppa di Peppe Borelli, che grazie alla concomitante sconfitta dello Sporting Club Messina, sconfitto ieri al "Ciantro" dal Football Club Milazzo (prossimo avversario del Torregrotta mercoledi 16 al "Comunale") ed al turno di riposo imposto dal calendario al Milazzo 1937, si isola al comando della graduatoria dopo tre turni.

Passano appena 80 secondi e arriva il vantaggio torrese che nasce da uno spiovente su punizione calciata da Grillo, sul quale l´intervento del portiere filippese non è dei più precisi. La sfera giunge al limite dell´area a Sittineri che approfitta dello svarione e con una precisa palombella insacca nella porta sguarnita.
Il raddoppio è opera di Bellamacina che al percorre la fascia destra e fatti fuori alcuni avversari, si accentra di quel tanto da presentarsi dinanzi all´estremo difensore locale, insaccando rasoterra.
Due minuti più tardi, Marchese dalla propria trequarti, serve in corridoio Sittineri che scatta in posizione regolare al di qua della linea mediana e giunto nei pressi di Pitrone, mette dentro il pallone del 3-0.
Al 15´ direttamente su calcio di punizione da posizione decentrata sulla sinistra, De Salvo, l´ultimo ad arrendersi tra i suoi, tenta il jolly, ma si vede respingere il tiro dal palo alla destra di Giorgianni.
Marchese pareggia il conto dei legni al 27´ su azione condotta in solitario e conclusa con un tiro che supera Pitrone, ma si infrange alla sinistra dell´improvvisato portiere filippese.
Al 32´ le marcature diventano quattro, quando Sindoni, in azione quasi in fotocopia rispetto a quella del compagno di squadra, si invola sulla destra e sull´accenno di uscita del portiere, insacca con un tiro che gonfia la rete sotto la traversa.


Realizzazione siti web www.sitoper.it