24 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

JUNIORES IN AFFANNO, LA VITTORIA ARRIVA SOLO ALLO SCADERE - Gli "under19" rossoblù in "giornata-no" soffrono per 80 minuti prima di avere la meglio su un bel Città di Villafranca

25-10-2017 22:00 -
Il calcio di rigore trasformato da Sittineri all´80´ che porta il risultato sull´1-1




CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES – 1^ FASE – GIRONE A – CP MESSINA
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale "P.Gangemi" – mercoledi 25/10/2017 – ore 15

TORREGROTTA – 2
CITTA´ DI VILLAFRANCA – 1

MARCATORI:18´ Giunta (CV), 80 rig.Sittineri (T), , 90´+1 Mondo (T)

TORREGROTTA: Foti S.le, Antonazzo, Arizzi, La Spada, Mondo, Merlino, Di Pietro, Sindoni, D´Angelo, Sittineri, Di Mento (61´ Caselli)
a disp.: Cuttone, La Rosa, Trovato, Cangemi
all.:G,Borelli

C.VILLAFRANCA: Foti S.ne, Amendolia, Romano, Scarpino, Mundo, Giorgianni, Giunta (87´ Catalfamo), Presti, Schepici, Patti, Capilli
a disp.:Previti
all.:P.Piraino

ARBITRO: Pietro Frassica (Messina)


ANGOLI: 2-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)
AMMONITI: 69´ Arizzi (T), 87´ Patti (CV), 88´ Di Pietro (T)
RECUPERO:1´20" + 4´50"
OFF-SIDES:1-0 per il Città di Villafranca (p.t.0-0)

CRONACA

18´ Ospiti in vantaggio con Giunta che penetrato in area nei pressi della linea di fondo, vince un contrasto e liberatosi al tiro, calcia in diagonale, insaccando nell´angolo più lontano della porta difesa da Samuele Foti
21´ La reazione torrese è blanda, consentendo al Città di Villafranca di giostrare a proprio piacimento e confezionare una manovra conclusa con un tiro al volo da entro l´area di Amendolia su servizio di Schepici, che non impensierisce però il Foti rossoblù, ben piazzato a centroporta.
29´ La prima conclusione di marca locale arriva sui piedi di D´Angelo, che trova pronto alla parata l´estremo ospite.
46´ Città di Villafranca vicino al 2-0 su punizione dai 35 metri da posizione centralissima di Presti che con un "tracciante" a lunga gittata, mette fuori causa il giovanissimo estremo torrese, ma si vede respingere il pallone dalla traversa.
51´ Lo stesso Samuele Foti blocca distendendosi sulla sua sinistra, la conclusione a fil di palo di Amendolia.
55´ Ospiti ancora insidiosissimo in area torrese con Giorgianni che di testa gira un cross dalla sinistra, con palla indirizzata verso l´angolo più lontano, ma che finisce sul fondo non di molto
69´ La formazione di Placidino Piraino ha l´occasione per chiudere il match con Giunta che lanciato in profondità sul corridoio centrale, sfrutta l´indecisione della retroguardia torrese e sull´uscita incerta di Foti, si produce in un pallonetto che sembra destinato ad insaccarsi alla destra del portiere ma finisce di un soffio a lato
80´ La gara si snoda senza particolari sussulti, con il Torregrotta che senza idee e in evidente difficoltà nel trovare spazi utili tra le maglie degli attenti e ben disposti ospiti, non mostra di avere i mezzi né le capacità per raddrizzare le sorti di un derby, ma quando la gara sembra incanalarsi verso la sconfitta, Sindoni viene affrontato e messo giù nei pressi della linea di fondo all´ingresso dell´area di rigore biancoverde. Il signor Frassica indica senza esitazioni il dischetto, tra le vibranti proteste ospiti. Dagli undici metri si presenta Sittineri che trasforma di potenza rendendo vano il tuffo del portiere che aveva intuito la traiettoria del tiro.
90´ Il Città di Villafranca, innervosito dalla decisione affrettata del direttore di gara, si lascia chiudere nella propria metà campo dai rossoblù che vedono possibile una vittoria che ad un tratto e per quanto visto in campo, sembrava una chimera. Sittineri ricevuta palla all´altezza dei 20 metri, serve Sindoni che conclude da posizione defilata sull´esterno della rete.
90´+1 Arriva il gol del sorpasso del Torregrotta. Arizzi mette in movimento Sittineri sulla corsia di sinistra. Il n.10 torrese, entra in area vanamente inseguito da un avversario e giunto in prossimità del fondo, scodella sottorete dove Mondo, che aveva seguito l´azione del compagno, non si fa pregare, appoggiando in fondo alla rete a pochi passi dalla linea di porta.
90´+4 La furibonda reazione degli ospiti che non ci stanno a perdere, si materializza con un calcio di punizione di Romano dal lato corto dell´area di rigore locale, che si stampa sulla base del palo più vicino e danza pericolosamente in area piccola prima del rinvio liberatorio di un difensore torrese.

Finisce con gli ospiti a masticare amaro dopo aver cullato per quasi tutto l´incontro il sogno di una vittoria in un derby sempre molto sentito. Gioisce con moderatezza il gruppo torrese, a conclusione di 90´ opachi dai quali le uniche cose da salvare sono il risultato che consente di partire col piede giusto in una stagione ricca di novità regolamentari e il generoso forcing conclusivo che ha permesso di ribaltare le sorti del derby.
Al di là delle assenze importanti di almeno tre pedine, la squadra ha palesato alcune difficoltà contro un avversario ben messo in campo e abile nel fraseggio, mostrando a lunghi tratti poco mordente e parecchie imprecisioni soprattutto in fase di impostazione.
La stagione si prospetta lunga ed impegnativa, ma sin dal prossimo match, lunedi 30 in casa del Camaro, servirà un Torregrotta con ben altro piglio per uscire indenni dall´insidioso catino del Marullo.


Realizzazione siti web www.sitoper.it