24 Settembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA CAPOLISTA VOLA, LE INSEGUITRICI ARRANCANO, RANDAZZO SORRIDE...E TORREGROTTA GODE... - La situazione nel girone C di Promozione dopo l´ultima del 2014

22-12-2014 17:00 -

La lepre Sporting Taormina prosegue senza sosta e scappa, il Trecastagni non riesce più a reggere il passo della capolista, il Troina vede accentuarsi la crisi di risultati, il Torregrotta con un doppio salto si insedia a centro-classifica, il Randazzo lascia il fanalino di coda al San Filippo del Mela.
Queste le note salienti dell´ultimo turno dell´anno solare, che si congeda con un bilancio di 4 vittorie in casa, una in trasferta e tre pareggi, due dei quali a reti bianche.

La prima di ritorno, ruotava attorno al big-match di Taormina, dove lo Sporting impone la "legge del Bacigalupo" (nove vittorie su nove e 13 su 14 nel 2014, con uno score di reti di 43-3 e l´ultima gara chiusa senza vittoria interna risalente al 2-2 col Castelbuono del 25 gennaio) anche alla rivelazione Pro Mende che trova disco rosso dopo 5 vittorie consecutive. Per la compagine taorminese, si tratta della decima vittoria consecutiva. Un "10 e lode" considerato che il 3-0 di sabato, permette agli jonici di allungare a 5 i punti di vantaggio sul secondo posto di un Trecastagni che viene bloccato al "La Carlina" sul nulla di fatto dal coriaceo Real Aci di Nino Marchetti e manifesta chiari sintomi di "pareggite" che mettono le ali alla capolista.
Riscattano le battute d´arresto del turno precedente, la Forza Calcio Spadaforese che nel "fortino" dell´Annunziata, non lascia scampo al rinunciatario Città di Randazzo e l´Atletico Pedara che passa con autorità sul campo di un dimesso Aci San Filippo e torna al successo pieno (il sesto in trasferta) dopo 4 turni.

Pari con poche emozioni a San Gregorio, dove il Pistunina non riesce a scardinare la retroguardia locale, finendo col doversi accontentare di un punticino tutto sommato da non gettar via.
Continua la prepotente risalita del Torregrotta (19 punti conquistati su 24 disponibili), che con un gol per tempo, ottiene la vittoria n.6 nelle ultime 8 gare, a scapito di un Troina che con 2 punti nelle ultime 6 partite giocate, vede aumentare sempre di più il "gap" dalle primissime posizioni. Grazie a questo successo, i rossoblù di Giunta, scavalcano in un sol colpo Jonica ed Aci Sant´Antonio. La Jonica infatti non va oltre l´1-1 ad Olivarella contro un San Filippo del Mela che non riesce a uscire dalla spirale negativa, mentre scivola a Castiglione, l´Aci Sant´Antonio, piegato nel recupero dal Randazzo che ottiene la seconda vittoria stagionale e lancia da lontano la propria volata-salvezza.

Nella classifica dei bomber del girone, fermi Manca (13), Rasà (12) e Bracciolano (11), si fa avanti Peppe Buda che con la doppietta realizzata sabato al Città di Randazzo, raggiunge il neo-acquisto del San Gregorio a quota 11.

Realizzazione siti web www.sitoper.it