11 Maggio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA CHIUSURA CON LA CAPOLISTA AD UN ARBITRO PADOVANO - Il match di sabato pomeriggio con la Jonica affidato alla signora Anna Scapolo

19-04-2018 15:45 -



Definita l´ultima terna arbitrale della stagione-regolare e per i 90´ del "Gangemi" contro la capolista, sarà la prima volta di un arbitro-donna designato per una gara della squadra maggiore rossoblù.
Torregrotta-Jonica infatti, "allineata" alle 15,00 di sabato 21, sarà diretta dalla padovana Anna Scapolo (nella foto), che si avvarrà della collaborazione di due assistenti della sezione di Catania, trattandosi dei signori Silvestro Messina e Michele Raspanti.
Silvestro Messina, 28 anni compiuti da qualche settimana, catanese, ha un precedente con il Torregrotta, riferito al 6 novembre 2016, quando per la 9^ di andata del girone B di Eccellenza, la formazione tirrenica impattò per 1-1 con lo Sporting Taormina (arbitro il messinese Merendino).
Più numerosi i precedenti col 29enne Michele Raspanti, originario di Nicosia (Enna), ma ormai paternese a tutti gli effetti e che ritrova il Torregrotta per la quarta volta, la prima sul sintetico di Contrada Maddalena, con un bilancio finora in perfetto equilibrio. Si inizia infatti dal vittorioso blitz torrese a Mili Marina il 31 ottobre 2015 contro il Città di Messina (1-0, arbitro il perugino Taricone), per passare all´1-1 di Capo d´Orlando, campo amico dell´Acquedolcese il 13 febbraio 2016 (arbitrò l´acese Fragalà) ed infine alla sonora sconfitta dello scorso campionato di Eccellenza il 15 ottobre 2016 a Belpasso (4-0 per gli etnei, arbitro il siracusano Franzò).


Realizzazione siti web www.sitoper.it