30 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA DELEGAZIONE DI MESSINA, FA BOTTINO PIENO NEL "BRUCATO" - A Torregrotta i ragazzi di Pippo Settimo si impongono 4-2

27-12-2012 18:30 -
22´ Alessio ha appena scoccato il tiro dell´1-0 della Deleg.Messina
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - giovedi 27/12/2012 - h.14,30
8° TROFEO "P.P.BRUCATO" - ALLIEVI - TRIANGOLARE - 1° TURNO


D.P.MESSINA - 4
D.P.BARCELLONA - 2


Marcatori: 22´ Alessio (M), 33´ rig.Portovenero (M), 18´ s.t. Doddis (M), 24´ s.t. Giove (M), 28´ s.t. Puglia (B), 38´ s.t. Gennaro (B)

D.P.MESSINA: Lo Monaco, Gitto, de Salvo, Alessio (24´ s.t.Rotuletti), D´Angelo, Sciotto, Giove (43´ s.t.Cardaci), Caciotto, Sparacino (35´ s.t. Riga), Portovenero (31´ s.t. Rifici), Doddis (20´ s.t. Sterrantino)
A disp.: Sanfilippo, La Corte
All.: P.Settimo

D.P.BARCELLONA: Spanò, Cicirella, Chillemi (14´ s.t. Naciti), Bonanno, Masi, Spinella (20´ Crifò, 14´ s.t. Sgrò), Incognito (24´ s.t. Truglio), Gennaro, Scaffidi (26´ s.t.Puglia), Pintabona, Di Bartolo
A disp.: Casilli, Anastasi
All.: B.Beano

ARBITRO: Morabito di Acireale

ANGOLI: 5-2 per la Del.Messina (p.t.2-0)

OFF-SIDES: 3-1 per Messina (p.t.2-1)

RECUPERO: 1´ + 3´

TIRI TOTALI: 12-6 per Messina (p.t.7-0)

NELLO SPECCHIO: 9-4 per Messina (p.t.6-0)


Netta vittoria degli "Allievi" della Delegazione di Messina nella gara inaugurale del triangolare di qualificazione alla fase finale dell´8° Trofeo "Brucato" che avrà luogo a febbraio a Siracusa.
Quattro a due il risultato della gara disputata questo pomeriggio al Comunale di Torregrotta, che ha visto l´affermazione della selezione guidata da Pippo Settimo avere la meglio sui pari età della Delegazione di Barcellona, al termine di una gara con un primo tempo condotto a senso unico dai messinesi e che avrebbe potuto concludersi con un risultato dalle proporzioni più vistose, cui ha fatto seguito una ripresa nel corso della quale, l´undici barcellonese, giunto sotto di quattro reti, ha dato vita ad una reazione d´orgoglio che ha consentito di accorciare le distanze e rendere meno gravoso il passivo contro una delegazione messinese che sul 4-0 a proprio vantaggio, ha tirato i remi in barca, limitandosi a gestire il risultato.
Messina in vantaggio al 22´ con Alessio, che ricevuta palla poco prima dei 16 metri, da posizione centrale indirizza verso la porta difesa da Spanò. Sul tiro del n.4 del Città di Messina, la sfera trova la punta del piede di un difensore barcellonese, che fa assumere al cuoio una traiettoria sulla quale Spanò non può intervenire, terminando la sua corsa in fondo alla rete.
Il raddoppio giunge al 33´ su calcio di rigore concesso dal signor Morabito per atterramento plateale di Gitto. Portovenero si presenta sul dischetto e spiazza l´estremo avversario.
Il tris giunge al 18´ della ripresa con Doddis, lesto a raccogliere un preciso assist dal fondo di Giove e a correggere verso la porta barcellonese nonostante un tentativo di salvataggio sulla linea che però Morabito giudica ininfluente indicando il centrocampo.
Lo stesso Giove, corona al 24´ del secondo tempo la sua ottima prestazione, raccogliendo palla sulla trequarti di campo avversaria e dopo essersi accentrato, indirizzando di precisione alle spalle di Spanò.
Paga del risultato acquisito, la selezione di Settimo non affonda più i colpi, mentre i barcellonesi, il cui tecnico opera diversi cambi, trovano il modo per accorciare le distanze dapprima con il neo-entrato Puglia, che al 26´, due minuti dopo aver rilevato Scaffidi, con un´iniziativa personale, sorprende la retroguardia avversaria ed insacca in diagonale dalla breve distanza.
Al 38´, è il capitano della selezione di Barcellona, Gennaro, a raccogliere una corta respinta susseguente a calcio d´angolo e con perfetta coordinazione, trovare dai 20 metri l´angolino più lontano, alla destra di Lo Monaco che nonostante il tuffo, è costretto ad incassare la rete che fissa il risultato sul definitivo 4-2 in una giornata da festa dello sport, nella quale a vincere su tutto, sono stati la sportività ed il fair-play messo in mostra dalle due contendenti.

Comincia dunque nel migliore dei modi, il cammino di Pippo Settimo e dei suoi Allievi nel "Brucato", che adesso resteranno alla finestra in attesa del match tra Barcellona e Catania, prima del confronto con gli etnei che dovrebbe risultare decisivo per l´accesso alla Fase Finale.

Buon avvio di torneo anche per i Giovanissimi della Delegazione di Messina, che seppure di stretta misura, si sono imposti nella gara disputata in contemporanea a Giammoro, con vittoria della Delegazione peloritana su quella di Barcellona con il risultato di 2-1.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it