27 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA FREE TIME ACCENDE LA FRECCIA, BAGARRE A TRE PER EVITARE IL PLAY-OUT TRA GLI ALLIEVI - La situazione nei campionati Regionali Giovanili a due turni dalla conclusione.

09-03-2015 07:00 -


Ancora una giornata ricca di pareggi nel Girone C degli Allievi Regionali, dove si infiamma la corsa al primo posto, così come resta ancora tutta da decifrare la volata per la permanenza diretta che vede coinvolte tre squadre (Camaro, Promosport e Torregrotta), con la Giovanile Milazzo in bilico tra retrocessione diretta e play-out.
Spartizione della posta bandita invece nel girone D dei Giovanissimi, dove dopo il "terremoto" del caso Messina Sud, si sono avute quattro vittorie delle formazioni di casa contro le tre delle cosiddette "viaggianti".

Nel campionato dei 98/99, la sorpresa della giornata arriva direttamente da Mili Marina dove il Città di Messina passato in vantaggio, ritiene troppo presto chiusa la pratica Camaro, finendo col venire raggiunta sull´1-1 dai ragazzi di Alessio Augusta. Accorcia il distacco la Free Time che si porta a sole due lunghezze dai peloritani, dopo il perentorio 5-2 con il quale la formazione paladina passa sul campo del Torregrotta. Un´eventuale e molto probabile vittoria contro il Giardini, permetterebbe agli orlandini di sorpassare la squadra di Nello Basile, alla vigilia dell´ultimo turno che propone proprio lo scontro diretto a Mili Marina.
Finisce con un salomonico pari lo spareggio per il terzo posto tra Jonica e Comprensorio che lascia tutto come prima e rimanda ogni decisione alle restanti due giornate in programma. Chi perde un´ottima occasione per cercare di avvicinarsi a queste due, è la Futura che non riesce ad avere la meglio sul Messina Sud che resiste agli assalti brolesi e torna a Santa Margherita con un punto che tradotto in soldoni significa permanenza aritmetica.
Si mette pressocchè al sicuro anche lo Sporting Club che doma la Promosport (2-0) e inguaia i barcellonesi attesi dal difficilissimo match con la Futura per poi recarsi sull´infuocato campo della Giovanile Milazzo che superando nelle battute finali l´orgogliosa Nuova Rinascita, riduce a "9" i punti di distacco dal Torregrotta che, terminasse oggi la stagione-regolare, disputerebbe il play-out con i mamertini.

Nel girone D Giovanissimi, la Jonica non lascia scampo al Comprensorio e passa a Giammoro per 3-0. Il Città di Messina si impone sul temibile campo della Magica. Tutto facile per lo Junior Calcio Acireale e poker di reti ai danni dello Sporting Club Messina. Ne approfitta il Garden Sport che di rimonta dopo essere andato al riposo sotto di due reti ad una, fa suo il match con il Torregrotta.
Netta affermazione per il Messina Sud, che dopo la retrocessione all´ultimo posto, decisa in settimana a seguito dei fatti accaduti al termine della partita di Gravina con la Magica, continua a vincere, in attesa di eventuali ribaltamenti della sentenza. Cede di schianto un già pago Camaro, battuto a domicilio dal volitivo Junior Club Curcuraci. Infine cade in terra etnea il Giardini Naxos, superato dal Catania San Pio X. Sabato prossimo, il match di Santa Teresa di Riva tra Jonica e Magica, dovrebbe definire la griglia dei play-off.

Realizzazione siti web www.sitoper.it