18 Settembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA GARA DEL "COMMIATO" AL MESSINESE DE FRANCESCO – La designazione della terna per gli ultimi 90´ di campionato del Torregrotta.

25-04-2017 17:15 -



Vigilia di ultima di campionato in Eccellenza, col turno fissato per l´inusuale appuntamento delle 16,30 di domani (mercoledi) e ultimi 90´ della "stagione-regolare" per il Girone B che già proclamato il Palazzolo meritevolissimo vincitore del campionato, approdato in "Quarta serie", con tre retrocessioni su quattro già sentenziate (Torregrotta, Belpasso e Pistunina) e la griglia play-off che attende ormai solo di conoscere la sua reale composizione tra le quattro formazioni che vi sono già all´interno (Acireale, Catania S.Pio X, Milazzo e Città di Sant´Agata), deve solo stabilire all´interno del quartetto formato da Biancavilla, Real Avola, Sporting Viagrande e Rocca, le due compagini che si salveranno direttamente, lasciando alle restanti, l´onere di contendersi al play-out, il posto per l´Eccellenza 2017/18.

Designate pertanto le terne arbitrali per domani pomeriggio (inizio delle gare in contemporanea alle 16,30) e al "Gangemi" per la gara di commiato del Torregrotta dalla categoria, la scelta del designatore è andata sul messinese Andrea De Francesco, nella stagione corrente già arbitro dei rossoblù all´11^ di andata il 20 novembre 2016 per la trasferta di Biancavilla, conclusa con l´affermazione etnea col più classico dei punteggi (2-0). Nella stagione precedente, il fischietto peloritano venne designato in occasione della vittoriosa trasferta torrese ad Olivarella nel ritorno del primo turno di Coppa Italia (1-0 sul Città di San Filippo del Mela) e in campo amico nel retour-match del secondo turno della competizione tricolore (CUI SI RIFERISCE LA FOTO), finita con un pari (1-1) contro il Barcellona di Benedetto Granata, che in virtù del successo giallorosso per 3-2 all´andata al "D´Alcontres", promosse la compagine della città del Longano agli ottavi di finale.
Coadiuveranno il signor De Francesco, due vecchie conoscenze del calcio torrese. Si tratta dei messinesi Antonino Spanò e Alberto Lo Presti.
Spanò raggiunge quota quattro gare del Torregrotta (tre sul rettangolo di gioco di Viale Europa), essendo stato designato alla seconda giornata di andata, "secondo" dell´agrigentino Tarallo ad Acireale (3-0 per i granata il risultato finale), il 27 novembre al "Gangemi", "primo assistente" del messinese Mattace Raso in Torregrotta-Sp.Viagrande-1-4 ed il 26 febbraio scorso, sempre nell´impianto di Contrada Maddalena, "secondo" dell´acese Arcidiacono, nel beffardo 0-1 contro il Pistunina.
Due invece i precedenti di Lo Presti con i colori torresi quest´anno e per una curiosa coincidenza finiti ambedue a reti inviolate, trattandosi dell´andata del primo turno di Coppa il 28 agosto 2016 a Milazzo e dello 0-0 casalingo del 25 settembre, ospite il Rocca per la terza di andata del campionato.


Realizzazione siti web www.sitoper.it