11 Maggio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA JUNIORES COME DA PRONOSTICO - Con un doppietta di Arnò e pallonetto di Trovato, i rossoblù superano un buon San Filippo del Mela

03-02-2015 18:14 -




CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - FASE PROVINCIALE - 13^ GIORNATA
4^ DI RITORNO - DP MESSINA
TORREGROTTA (ME) - Campo Sportivo Comunale - martedi 3/2/2015 - ore 15



TORREGROTTA - 3
CITTA´ DI SAN FILIPPO DEL MELA - 0


RETI: 11´ e 80´ Arnò (T), 48´ E.Trovato (T)

TORREGROTTA: G.Trovato, Mondo, Bellamacina (80´ Mamola), Cacciotto (42´ Pruiti Ciarello), G.Scibilia, E.Trovato (58´ Sapienza), Previti, Falcone, Romeo, Sittineri (65´ Crimaldi), Arnò (80´ Abate)
a disp.: Villari
all.: M.Santoro (in panchina A.Meo)

CITTA´ DI S.FILIPPO DEL MELA:Catalfamo, Rugolo, Qefalia, De Gaetano, Visalli, Munafò, Malfi, Maisano, Di Bella, Arigò, Trimboli
all.: F.Russo

ARBITRO: Fabio Picciotto di Messina

ANGOLI:4-3 per il San Filippo del Mela (p.t.3-1)
RECUPERO: 1´ + 0´
AMMONITI: 68´ Romeo (T), 69´ Sapienza (T)

Il Torregrotta "juniores" torna ak successo dopo due sconfitte consecutive, superando agevolmente al Comunale i pari età del San Filippo del Mela. Tre a zero per i ragazzi di Melchiorre Santoro (quest´oggi sostituito in panchina dal prezioso Tonino Meo) a conclusione di 90´ di marcata supremazia torrese nei quali tuttavia non sono mancate le occasioni ospiti per insidiare la porta ben difesa da un attentissimo Peppe Trovato.
La prima fase di gara, vede i rossoblù locali prendere subito in mano il pallino della situazione, peccando però di imprecisione oltre che di eccessiva leziosità.

All´11´ tuttavia, la formazione torrese riesce a sbloccare il punteggio con Arnò che ricevuta una precisa "imbucata" di Sittiineri, entra in area dal versante sinistro e sull´uscita di Catalfamo lo supera con un diagonale che finisce la sua corsa nell´angolo più lontano della porta ospite.

Al 13´ Sittineri dalla destra mette in mezzo per la testa di Romeo che alza di poco la mira.

Al quarto d´ora, il San Filippo del Mela si rende per la prima volta pericoloso con un tiro da fuori di Malfi sul quale Peppe Trovato interviene in due tempi mandando la sfera in calcio d´angolo.
Risponde Cacciotto per il Torregrotta al 20´ con un destro sul quale Catalfamo è costretto a salvare in corner di piede.

di Ciccio Russo prende coraggio e torna a farsi vivo dalle parti di Trovato con Arigò che al 33´ sfrutta un errore in fase di disimpegno della retroguardia torrese e lascia partire un bolide che l´estremo di casa respinge a pugni uniti..

E´ il momento migliore degli ospiti che sfiorano il pari al 37´ quando direttamente da una punizione calciata da Maisano, Trovato si produce in un intervento in tuffo a mezza altezza, che gli consente di toccare il pallone quel tanto che basta per mandare la sfera sul palo esterno alla sua destra e quindi in angolo.

Quattro minuti più tardi, tocca ad Arigò vedersi negare la gioia del gol dal portiere torrese che si distende sulla sua destra e smanaccia. Sul prosieguo dell´azione, la palla giunge nell´area piccola dove Trimboli da pochi passi spedisce incredibilmente alto.
Il tempo si conclude con una conclusione dalla media distanza di Emanuele Trovato, cui Catalfamo risponde presente in due tempi.

Ad inizio ripresa, il Torregrotta perviene al raddoppio grazie ad un´intuizione dello stesso attaccante rossoblù che ricevuta palla all´altezza dei 20 metri, vede fuori dai pali Catalfamo e con un dosatissimo pallonetto, manda la sfera ad insaccarsi.

Al 63´ la squadra torrese potrebbe triplicare con Romeo che riceve assist da Sittineri e si presenta dinanzi a Catalfamo dal vertice destro dell´area ospite. Il centravanti rossoblù tenta la soluzione di potenza con un tiro a mezza altezza, che Catalfamo d´istinto alza sopra la traversa.

All´80´ il Torregrotta mette in cassaforte il risultato con Arnò che ricevuto un lancio dalla trequarti, si lancia in profondità sull´out di sinistra e dopo essersi leggermente accentrato, batte il portiere avversario con un preciso diagonale.

Quasi allo scadere, è Romeo a tentare la via della rete ma la conclusione del n.9 torrese, supera Catalfamo per poi scheggiare la base esterna del palo alla destra del portiere avversario.
Non c´è spazio per il recupero. Il signor Picciotto dice che può andar bene così. Il Torregrotta sale a quota 2 21 in graduatoria e si prepara alla prossima delicata trasferta, in programma martedi 10 a Santa Lucia del Mela dove dovrà respingere l´assalto di una Pro Mende ancora saldamente in corsa per la vittoria finale del girone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it