02 Dicembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA JUNIORES "ESAGERATA" A RUOTA LIBERA COL POMPEI - Partita senza storia, già chiusa dopo 13´. Lunedi si recupera con la Pro Mende

17-12-2013 19:30 -
CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - PRIMA FASE - GIRONE A C.P.MESSINA
9^ GIORNATA DI ANDATA
TORREGROTTA - Campo Sportivo Comunale - martedi 17/12/2013 - h.15


TORREGROTTA - 11
POL.POMPEI - 0


Marcatori: 5´ Mento, 6´ A.Isgrò, 13´ Ruggeri, 26´ A.Isgrò, 28´ Ruggeri, 30´ T.Romeo, 38´ Ruggeri, 58´e 61´ E.Romeo, 64´ e 80´ Sittineri

TORREGROTTA: Vinci (39´ Villani), Cerasuolo, S.Isgrò, Cattafi (46´ Previti), Puleo, Di Giovanni, Ruggeri (39´ E.Romeo), T.Romeo, Mento, Morasca (51´ Sittineri), A.Isgrò (39´ E.Trovato)
A disp.: Sapienza, Mamola

POL.POMPEI: Maganza, Puglisi, Laganà (60´ Cornacchia), Russo, Irrera, Messina (60´ Morgante), Guarnera, Coletta, Biondo (51´ Cavo), Arigò (51´ Todaro), F.to Romeo (51´ Totaro)
All.: G.Geraci

ARBITRO: Dario LA ROSA di Messina

ANGOLI: 2-2 (p.t.2-1 per il Torregrotta)

OFF-SIDES: 7-1 per il Torregrotta (p.t.3-0)

AMMONITI: nessuno


Torna prepotentemente al successo la formazione Juniores del Torregrotta, che "bagna" il ritorno ancora non ufficiale in panchina di Nunzio Midili, giocando al "tiro al bersaglio" contro i volenterosi e correttissimi giocatori ospiti della Polisportiva Pompei, che nell´ingrato ruolo di "sparring-partner", sono stati sommersi loro malgrado sotto una grandinata di reti che comunque non scalfisce il valore della giovanissima formazione messinese che al Comunale ha disputato una sua dignitosissima partita caratterizzata dalla estrema sportività.

L´odierno successo, complice anche lo stop del Rometta che recupererà a data da destinarsi il match in calendario con lo Sporting Club Messina, permette ai rossoblù di attestarsi nuovamente al comando provvisorio della graduatoria, sia pure con una gara in più ed alla vigilia del temibile recupero di lunedì 23 a S.Lucia del Mela contro l´ostica Pro Mende che questo pomeriggio ha avuto la meglio (2-1) sul Riviera Messina Nord.
Nell´altra gara in programma per l´ultimo turno di andata, l´Atletico Villafranca riscatta lo scivolone del "Bonanno", prevalendo di strettissima misura (1-0) sul Valle del Mela,

La cronaca di apre dopo 55" con un cross di Ruggeri dalla destra per l´accorrente Alessandro Isgrò che liberato da uno svarione della difesa ospite, tira alto da pochi passi.
Al 5´ si sblocca il punteggio grazie ad un´intuizione di Alessandro Isgrò che vede Ivan Mento lanciarsi in corridoio vanamente contrastato da un difensore peloritano. Lo scatto del n.9 rossoblù è perentorio e per Maganza in uscita non c´è nulla da fare (nella foto).
Un minuto più tardi, il Torregrotta raddoppia sugli sviluppi di una rimessa laterale dalla sinistra, operata da Simone Isgrò, che pesca libero in area l´omonimo Alessandro che si coordina ed al volo di sinistro incrocia mandando la sfera nell´angolo più lontano della porta difesa da Maganza.

La Polisportiva Pompei, ha un sussulto al 12´ quando Guarnera dai 25 metri prova a sorprendere Vinci, indirizzando un tiro che timbra la traversa della porta torrese. Sull´immediato capovolgimento di fronte, Morasca dalla metà campo serve Ruggeri che scatta sul filo del fuorigioco e sull´accenno di uscita del portiere avversario, lo scavalca siglando il 3-0.

Dopo un colpo di testa di Alessandro Isgrò, terminato alto da pochi passi su cross di Ruggeri, la squadra di casa incrementa lo score delle marcature ancora una volta con lo stesso n. 11 che firma al 26´ la sua doppietta al termine di una micidiale ripartenza nata da un corner degli ospiti.
E´ capitan Di Giovanni a dare il "là" al contropiede servendo Mento che di prima lancia Puleo il quale si invola verso l´area avversaria e una volta giunto nei pressi di Maganza, con estremo altruismo porge sulla sinistra al meglio piazzato Isgrò che non deve far altro cha appoggiare in rete la palla del 4-0.
L´undici messinese appare letteralmente frastornato dal tourbillon torrese. Al 28´ su un pallone giunto dalla trequarti, Ruggeri ben appostato in area e lasciato tutto solo, trova il tempo per scavalcare con un morbido colpo di testa il malcapitato portiere ospite, questa volta colto fuori dai pali.
Allo scoccare della mezz´ora, c´è gloria anche per "Daro" Romeo che mette comodamente dentro il pallone del 6-0 al termine di una combinazione Morasca-Isgrò, conclusa con l´assist di quest´ultimo per il n.8 torrese.
La prima frazione di gioco si chiude sul 7-0 per la rete di Ruggeri che su "imbeccata" in corridoio centrale di Ivan Mento, batte rasoterra l´estremo del Pompei.

Con le formazioni rivoluzionate dai cambi ed il Torregrotta cui non resta altro che gestire il risultato, le ampie praterie che si aprono dinanzi agli attaccanti rossoblù diventano però occasioni invitanti per incrementare il già "esagerato" bottino.
Arrivano così le reti di Emanuele Romeo al 58´ ed al 61´e la doppietta al 64´ ed all´80´ con la quale il debuttante nella categoria Augusto Sittineri, festeggia il compimento del 15° anno, fissando il risultato sul definitivo 11-0 per i suoi che oltre al primo posto, trovano sotto l´albero anche il nuovo arrivo del ´96 Cacciotto.


LE FOTO DELLA PARTITA - clicca qui

Realizzazione siti web www.sitoper.it