01 Dicembre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA JUNIORES VOLA SULLE ALI DEL...FALCONE - Facile debutto con goleada per gli "under" contro la Ramet. In gol Bellamacina, Crimaldi ed il capitano degli Allievi Regionali (tripletta).

21-10-2014 18:27 -


CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES - FASE PROVINCIALE - DP MESSINA
1^ GIORNATA - GIRONE A
TORREGROTTA - Campo Sportivo Comunale - martedi 21/10/2014 - ore 15



TORREGROTTA - 5
RAMET - 0



MARCATORI: 11´ e 36´ Falcone (T), 41´ Bellamacina (T), 67´ Crimaldi (T), 80´ Falcone (T)


TORREGROTTA: Villani, Previti, Mamola, Mondo, Puleo, Falcone, Irrera, Crimaldi (70´ C.Merlino), Bellamacina (57´ Abate), Sittineri (67´ Chillè), Sapienza (52´ Pruiti Ciarello)
A disp.: Giorgianni, T.Romeo, E.Romeo

RAMET: Dobrea, Mento, Rizzo, Lisa, Visalli, Mastronardo, Ruggeri (57´ Campanella), Cacace, Pollino, Ruggeri, Grosso


ARBITRO: L.Varriale di Messina

ANGOLI: 5-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)

OFF-SIDES: 5-0 per il Torregrotta (p.t.2-0)

RECUPERO: 0´ + 1´



Debutto con vittoria a mani basse per la Juniores rossoblù. La formazione dei mister Romano e Santoro, composta questo pomeriggio per 9/11 dagli Allievi Regionali, ripaga la fiducia del tandem tecnico e dopo aver messo al sicuro il risultato già nel primo tempo chiuso sul 3-0, arrotonda il punteggio nella ripresa, concludendo sul 5-0 una partita senza storia sin dalle prime battute di gioco contro una Ramet ammirevole per la tenacia messa in campo su ogni pallone e nelle cui file, il portiere Dobrea, il difensore Mento ed un inesauribile Carmelo Grosso, capitano degli ospiti ed ex rossoblù, hanno trascinato i compagni per l´intero arco del match, chiudendolo dignitosamente ed a testa alta.

Mattatore della giornata inaugurale del campionato juniores, Angelo Falcone, autore di una tripletta d´autore, completata dalle marcature con cui Bellamacina e Crimaldi hanno confezionato il rotondo risultato.

Dopo un paio di nitide occasioni da rete mancate per un nonnulla da Bellamcina, la gara si sblocca dopo 11´ di gioco, quando Sittineri dalla sinistra porge a Falcone che in corridoio centrale vede Dobrea fuori dai pali e insacca con un dosatissimo pallonetto.
Al 26´ tocca al rientrante Danilo Previti, avere sui piedi l´opportunità del raddoppio, ma il n.2 torrese, ben imbeccato nell´area piccola da una punizione calciata da Puleo, manca la mira da pochi passi.
Ci pensa ancora una volta Falcone al 36´ a gonfiare la rete ospite, quando su un´altra punizione calciata da Puleo, l´intervento maldestro di un difensore della Ramet mette il capitano degli Allievi nelle condizioni di incunearsi nel cuore della retroguardia ospite e beffare Dobrea con un esterno destro che scavalca ancora una volta il portiere e finisce la sua corsa in fondo alla rete.

Il tris rossoblù arriva al 41´ su tiro di Sapienza dalla sinistra. La conclusione del n.11 del Torregrotta attraversa l´area piccola e sembra destinata a terminare sul fondo, ma dal versante opposto, giunge in corsa Bellamacina che batte tutti sul tempo, portiere compreso e mette dentro il pallone del 3-0.

La ripresa si apre con il primo vero tiro indirizzato verso la porta di Villani, opera di Carmelo Grosso che al 51´ direttamente su calcio di punizione, spedisce la sfera contro la traversa, impegnando sulla ribattuta il portiere rossoblù con un rasoterra sul quale Villani si accartoccia e neutralizza.

Non pago del vantaggio, il Torregrotta continua a imbastire alcune trame di gioco ed al 67´ dal piede di Falcone parte un assist per Crimaldi che da posizione centralissima appena entrato in area, infila rasoterra alle spalle dell´incolpevole Dobrea.

Lo stesso estremo ospite, si deve chinare per la quinta volta a raccogliere la sfera in fondo alla rete, quando allo scoccare dell´80´, una sponda aerea di Fabio Chillè, mette Falcone nelle condizioni di battere al volo un diagonale che termina nell´angolo alla destra del portiere e di poter festeggiare la prima tripletta personale.

Gli ospiti tentano orgogliosamente di realizzare almeno il gol della staffa. Ci prova ancora una volta Grosso che dai 18 metri circa, chiama in causa Villani che timbra il cartellino di presenza, bloccando in tuffo sulla sua destra.

Il triplice fischio del signor Varriale manda le squadre negli spogliatoi. Torregrotta dunque che inizia nel migliore dei modi il proprio cammino nel girone A dove tra gli altri risultati si è registrata le roboante vittoria casalinga della Pro Mende nel derby col San Filippo del Mela (6-2) e le concomitanti affermazioni esterne del Città di Messina (passato a Bisconte nella notturna contro lo Sporting Club per 4-2) e della Forza Calcio Spadaforese che questo pomeriggio ha sbrigato la pratica Città di Villafranca, espugnando il "Terre Forti" per 2-0.

Lunedi 27, alle 15, a Mili Marina, la strada si fà subito in salita con la prima trasferta insidiosa della stagione, ospiti del quotato Città di Messina.

Realizzazione siti web www.sitoper.it