26 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LA "PRIMA VOLTA" DI DUE DEB ED UN BIS ATTESO 6 ANNI E MEZZO - Maisano e Campanella al primo centro in Promozione. Sgrò torna a bersaglio 6 anni dopo il derby col Città di Monforte.

28-09-2015 17:22 -


In attesa dei primi gol in campionato di Rosario Rasà, che avendo avvertito il riacutizzarsi di un fastidio inguinale nel pre-partita, è rimasto precauzionalmente in panchina domenica in occasione del match con la Santangiolese, il Torregrotta di Giannicola Giunta può già vantare un piccolo ma significativo record, essendo la squadra che è riuscita nei primi 270´ di campionato, a realizzare i 5 gol che costituiscono il bottino attuale dei rossoblù, con altrettanti diversi giocatori.

Ad aprire l´elenco ci aveva pensato il classe ´98 Sittineri col Pistunina, seguito la settimana scorsa da Bertino contro l´Iniziativa, cui si sono aggiunti nell´ordine, il ´97 Maisano con il diagonale di precisione dell´1-0 e nel finale di gara, Sgrò in elevazione (2-1) e la "chicca" del 91´, "griffata" dal ´96 Campanella nel vittorioso 3-1 contro l´undici nebroideo.

In questa speciale graduatoria, la compagine cara al presidente Sindoni, precede due formazioni, vale a dire la Messana, prossima avversaria del Torregrotta tra due domeniche al Comunale, le cui 4 marcature portano la firma di Bertuccelli, Cariolo, Costanzo e Libro ed il Sinagra con Fazio, Gaudio, Mancuso ed Onofaro.

Da rilevare inoltre che se per gli "under" Maisano e Campanella, si tratta di una data da incorniciare avendo messo entrambi a segno la prima rete in Promozione, quella del 2-1 torrese, che porta il nome del 24enne difensore torrese, Filippo Sgrò, cresciuto nelle giovanili rossoblù e tornato lo scorso dicembre all´ASD dopo due stagioni ed altrettante promozioni nelle file della Ramet, giunge 6 anni e mezzo dopo quella realizzata sempre al Comunale e con modalità pressocchè identiche.
Si riferisce infatti alla penultima della stagione regolare del campionato 2008/09, datata 22 marzo 2009, quando sul sintetico di Contrada Maddalena, il Torregrotta di Antonio Alacqua, reduce dalla vittoria di Taormina e con la salvezza matematica già in tasca, ricevette il Città di Monforte di Felice Miceli ormai ad un passo dal traguardo della promozione in Eccellenza. Ne scaturì un pirotecnico 3-3, nel quale Sgrò, sempre sugli sviluppi di un calcio d´angolo, firmò al 24´ il momentaneo 2-1 torrese, raccogliendo sul secondo palo un cross di Milazzo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it