05 Agosto 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

L´ASD PASSA LA PALLA AL COMUNE - Riunione transitoria ieri sera in sede. Il direttivo attende risposte concrete. Novità in arrivo sul fronte dirigenziale

21-06-2014 13:00 -
Ben lontana dalle disavventure carioca della nazionale prandelliana per mani costaricensi, come anticipato, si è tenuta ieri sera l´attesa riunione del Direttivo dell´ASD Torregrotta, nella quale sono stati dibattuti i temi già esposti nelle precedenti tornate, divenuti sempre più delicati alla vigilia dell´avvio della stagione 2014/15.

Il "Venerdi di Passione", come era stato da noi definito, si è alla fine rivelato un venerdi di transizione, dovuto per lo più all´attesa di concrete risposte da parte del Comune tirrenico che interpellato su 5 precise tematiche (nulla-osta della Commissione di Vigilanza per l´utilizzo del "Comunale", modifiche corpose e sostanziali al regolamento d´uso dell´impianto, taglio sulle tasse di concessione del campo sportivo, contributi annuali alla società ed una più serena gestione degli allenamenti settimanali delle varie squadre rossoblù), non appare disposto a concedere più di tanto.
Dall´esito di quel che accadrà nei prossimi giorni nelle stanze del Palazzo Municipale di Via Mezzasalma quindi, dipenderà poi tutto il resto e si potrà dare il via ad una reale programmazione.

In questo senso, il sodalizio, al di là delle incertezze dettate dai tempi di lavoro richiesti dal Comune, ha intrapreso una linea ben precisa, soprattutto per fugare i dubbi e mettere a tacere i "rumors" delle ultime settimane, proponendosi per un 2014/15 contrassegnato da una continuità che possa rassicurare i circa 200 tesserati e le rispettive famiglie che da decenni ripongono e vogliono continuare a riporre la propria fiducia sull´ASD.

Sarà poi con ogni probabilità la prossima assemblea, che verosimilmente dovrebbe tenersi lunedi 30 o martedi 1° luglio, a chiarire ogni cosa circa un riassetto organizzativo del club, nel quale verrà tolto il velo su quello che potrebbe essere il nuovo organigramma societario, con il presidente uscente, Nino Sindoni, alacremente al lavoro per assicurare con un ulteriore atto d´amore per la "sua" creatura e per la comunità torrese, basi quanto più solide possibili su cui far poggiare la successione al timone del sodalizio sorto nell´estate del 1973 e da lui retto dal luglio 1989.
Una successione, per la quale pare prendere corpo la pista che conduce all´interno del gruppo dirigenziale attuale nel quale non è da escludere l´ingresso di nuovi soci, anche se il n.1 del club di Viale Europa, sta vagliando alcune ipotesi di un interessamento "esterno".

Realizzazione siti web www.sitoper.it