27 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LE DUE COPPIE DI TESTA FANNO IL VUOTO, NELLE RETROVIE SONO LE "MOTIVAZIONI" A FARE LA DIFFERENZA - Analisi della 10^ di ritorno nel SGS Regionale.

02-03-2015 21:15 -


Viaggia sempre di pari passo il duo di testa nei gironi "torresi" dei campionati Regionali Allievi e Giovanissimi, con i "bracci di ferro" fra Città di Messina e Free Time tra i più grandi e Jonica e Città di Messina tra i 2000/01, che vivono le fasi decisive per l´assegnazione del primo posto nei rispettivi raggruppamenti.

La 10^ di ritorno nel campionato Allievi, registra l´ennesima larghissima vittoria del Città di Nello Basile che "asfalta" lo Sporting Club, cui risponde l´antagonista Free Time, che piega di misura un´irriducibile Jonica e grazie alla vittoria casalinga n.10, resta in scia alla capolista.

Ma la 23^ giornata è anche quella nella quale le partite che interessano le formazioni "a rischio", sono tutte e tre terminate con il nulla di fatto. Segno che se una volta la paura faceva "90", adesso fa "0-0". E´ andata così infatti sabato a Giammoro dove il Comprensorio non è riuscito a sfondare il bunker della Giovanile Milazzo.
Identici punteggi al "Marullo" tra Camaro e Giardini Naxos, con gli jonici che interrompono il lungo digiuno esterno e frenano la risalita dei padroni di casa e a Santa Margherita tra un Messina Sud ormai pago e la Promosport che con 5 punti nelle ultime tre gare disputate, inizia a prenotare una nuova permanenza. Quella stessa permanenza che dal prossimo week-end in poi dovrà cercare di conquistare il Torregrotta , sconfitto 3-1 dall´Acr Messina e che vede assottigliarsi il margine di sicurezza dalla Giovanile Milazzo.

Tra i Giovanissimi, la Jonica si aggiudica il testa-coda con il Garden Sport. Tutto facile anche per il Città di Messina sul Comprensorio del Tirreno. Frena e ripone nel cassetto i sogni di gloria almeno per la fase regolare, lo Junior Calcio Acireale, bloccato sull´1-1 in casa da un ottimo Camaro. Ne approfitta la Magica che riesce a prevalere sul campo "minato" del Pompei e avvicina gli acesi adesso ad una sola lunghezza di distacco.
Vittoria esterna anche per il Messina Sud che rafforza il suo quinto posto grazie al 2-1 ottenuto ai danni dello Sporting Club "esiliato" a Furci Siculo. Nella volata per la permanenza diretta, vittorie importantissime di Giardini Naxos (2-0 sul Curcuraci) e del Torregrotta che "a fil di sirena" in un finale al cardiopalmo, trova il (contestatissimo) rigore che consente ai rossoblù di prevalere su un coriaceo Catania San Pio X.

Realizzazione siti web www.sitoper.it