07 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LE FUGGITIVE ALL´ESAME TRASFERTA - Tutte fuori le prime cinque. Turno favorevole alla capolista? - Il programma della 7^ di andata.

19-10-2012 16:30 -


Giornata che potrebbe rivelarsi indicativa, la settima di andata del girone B di Promozione, soprattutto se le prime 5 della classe, tutte impegnate in trasferta, dovessero fare risultato. Due soli gli anticipi in programma, uno dei quali interessa l´attuale capolista solitaria, il Cefalù che rende visita al Patti che al "Faranda" tenta lo sgambetto ai palermitani in odor di fuga.

Derby con punti già molto pesanti in chiave salvezza, a Palermo tra il Cus afflitto da pareggite interna (tre "X" in altrettante gare casalinghe) e l´Equipecomprensorio, in piena crisi e reduce da un filotto di cinque sconfitte consecutive.
Alla domenica il resto del menù. Tra il Montemaggiore ed il pokerissimo di vittorie consecutive, ecco l´ostacolo di un incerottato Torregrotta che al Comunale intende riprendere il filo del discorso interrotto domenica scorsa con il primo stop in campionato.
Viaggia alla volta di Termini Imerese, il Rocca Caprileone, fresco di terzo posto conquistato nel turno precedente e che in terra termitana troverà un Real Calcio smanioso di tornare a far punti dopo lo scivolone di Galati Mamertino.
Cerca il riscatto anche il Sant´Agata che torna al "Fresina" dopo il k.o. col Montemaggiore, ricevendo l´Igea Virtus dal migliore attacco del girone.
Intrigante il match di Terme Vigliatore dove la Ciappazzi attende una galvanizzata Mamertina. Impegni nel palermitano da prendere con le pinze, infine, per Sacro Cuore e Spadaforese. Per i milazzesi ed il loro nuovo tecnico Ciccio Russo, la possibilità di bissare il successo all´esordio della settimana precedente, ma dovranno fare i conti con la grinta di un Collesano finora in sensibile ma pur sempre ancora rimediabile ritardo con i programmi e le prospettive della società madonita.
In casa dei combattivi Delfini, i giallo-neri di Felice Miceli, che puntano al tris di vittorie consecutive che rilancerebbe le quotazioni dell´undici di Spadafora al tavolo del campionato. Dall´altro lato però, la matricola palermitana nel suo catino di casa del "Lo Cicero", ha le carte in regola per mettere in difficoltà Cannuni e soci.

Questo il programma completo della 7^ giornata nel Girone B di Promozione (tra parentesi sono indicati i punti in classifica di ciascuna squadra - *Delfini Vergine Maria e Collesano hanno una partita da recuperare). Calcio d´avvio alle 15,30


SABATO 20/10/2012


C.U.S. PALERMO (3) - EQUIPECOMPRENSORIO PA (3)
PATTI (6) - CEFALU´ (14)

DOMENICA 21/10/2012


CIAPPAZZI (9) - MAMERTINA (7)
COLLESANO (1)* - SACRO CUORE MILAZZO (8)
DELFINI V.MARIA (2)* - SPADAFORESE (10)
REAL CALCIO (9) - ROCCA CAPRILEONE (11)
SANT´AGATA (9) - IGEA VIRTUS (10) -
TORREGROTTA (9) - MONTEMAGGIORE (13) -


IL WEEK-END NEGLI ALTRI GIRONI DI PROMOZIONE


GIRONE A

Giornata a rischio per le battistrada Canicattì e Pro Favara, che entrambe reduci da un turno negativo, sono chiamate ad affrontare due formazioni attualmente in palla. Per il Canicattì si prospetta lo scontro diretto con il Serradifalco che insegue ad un punto, mentre per i favaresi c´è la Skandenberg Piana, da tre turni in serie positiva.
Spareggio tra le quarte, di scena a Sciacca dove i padroni di casa ospitano il Città di Terrasini. Ne potrebbe approfittare il Dattilo che riceve il Mussomeli.

GIRONE C

Appena ricomposto, potrebbe sfaldarsi il terzetto formatosi in testa al girone. Gioca in casa il solo Belpasso che domani anticipa al "San Giacomo" contro la matricola Riviera dello Stretto. Sfida tutta...Real a Santa Venerina, tra i locali e l´altra formazione belpassese reduce dall´anonimo pari a reti bianche di sabato scorso. Test probante per l´altra capolista, Real Giarre, sul campo minato di Santa Teresa di Riva. In agguato, il San Sebastiano attende il derby di Calascibetta contro il Nicosia, mentre per il Pistunina non dovrebbero esserci problemi ad allungare la serie si, ospitando la penultima della classe (Enna).

GIRONE D

Una matricola contro la nobile decaduta. Eppure parliamo del primo scontro al vertice del girone, tra San Pio X ed Atletico Catania, una sfida che ha tutta l´aria di voler dare il via libera alla Gymnica Scordia che di contro se la vedrà col Real Ragusa. Il Santa Croce Camerina cerca punti play-off sul campo del Battiati. Rischio derby per l´euforico Città di Augusta, che in casa dell´Hellenika vuole confermarsi la migliore delle siracusane

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account