04 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LE PRIME NON MOLLANO LA PRESA, COLPI DI CODA TRA I GIOVANISSIMI. TORRESI, SORRIDONO GLI ALLIEVI, PIANGONO I GIOVANISSIMI - La terza di ritorno nel SGS Regionale.

13-01-2015 17:39 -
Il Comunale di Brolo


Prosegue il braccio di ferro tra Città di Messina e Free Time nel girone C degli Allievi dove Giovanile Milazzo e Nuova Rinascita appaiono sempre più irrimediabilmente attardate in fondo alla graduatoria.
Si riduce ad un terzetto (Jonica, Acireale e Città di Messina), la battaglia per il primo posto nel girone D dei Giovanissimi, con tanti saluti alla Magica, nella giornata in cui si assiste ai poderosi colpi di coda di Garden Sport e Sporting Club Messina.

La terza di ritorno dei gironi "torresi" del Settore Giovanile Scolastico Regionale, va agli archivi con un bilancio complessivo di 57 reti realizzate (25 tra gli Allievi, 32 tra i Giovanissimi), 4 vittorie casalinghe, 9 esterne ed un solo pari (quello di Brolo tra gli Allievi di Futura e Torregrotta).

Nel campionato dei 1998/99, il Città di Messina soffre per buona parte dell´incontro, va sotto di due reti, prima di imporsi in rimonta al fotofinish sul campo del Messina Sud che incamera la terza sconfitta consecutiva.
Alla compagine di Nello Basile, fanno prontamente eco i rivali della Free Time, corsari al "Bonanno" sullo Sporting Club.
Dura solo 2´ la partita-allenamento del Comprensorio del Tirreno opposto ai fuori classifica dell´Acr Messina subito passato in vantaggio, prima che i pacesi si ritrovassero ridotti in inferiorità numerica.
Tris esterno della Jonica che batte a domicilio la Giovanile Milazzo ed opera il sorpasso insediandosi al quarto posto ai danni del Giardini Naxos che nella sarabanda di reti dello "Zigari", viene sconfitto 5-3 da una Promosport in grande spolvero.
Non porta fortuna alla Nuova Rinascita il cambio di campo. A Montagnareale infatti, i ragazzi di Nunzio Canduci incappano nella sconfitta stagionale n.13, questa volta contro il Camaro del neo-tecnico ed "ex" giocatore del Torregrotta, Alessio Augusta.
Unico pareggi odi giornata, quello maturato a Brolo dove il tenaceTorregrotta sfiora il colpaccio ma in inferiorità numerica viene raggiunto nel recupero dall´indomita Futura.

Nel girone D dei Giovanissimi, fanno bottino pieno le prime tre della classifica. La capolista Jonica strapazza il Pompei (7-1). Non è da meno la Junior Calcio Acireale che si mantiene incollata alla ruota della battistrada santeresina, passando senza ostacoli a Giardini Naxos (0-5). Più risicato il successo del Città di Messina che fa suo il derby del Marullo su un caparbio Camaro (1-2). Chi non riesce a reggere il ritmo delle prime tre, è la Magica che accantona con ogni probabilità le velleità di primato ed esce con le ossa rotte dal derby di Picanello che va al Catania San Pio X impostosi col punteggio di 2-1.
Rafforza il suo quinto posto il Messina Sud che torna dalla insidiosa trasferta di C.da Aranciarelle imponendo l´alt allo Junior Club Curcuraci.

Pronostici letteralmente stravolti e zona retrocessione che dopo settimane di encefalogramma piatto, torna a dare importanti segni di vitalità, con le vittorie del Garden Sport, 4-2 in casa sul Comprensorio del Tirreno e della cenerentola Sporting Club Messina che sbanca il Comunale, punendo uno svogliato Torregrotta.
Nel prossimo week-end, riflettori puntati sul big-match del "Micale" tra gli Allievi di Free Time e Comprensorio del Tirreno, mentre a Mili Marina, i Giovanissimi della Jonica, mettono in palio il primato sfidando il Città di Messina, con l´Acireale, secondo, alla finestra, impegnato in casa col Curcuraci.

Realizzazione siti web www.sitoper.it