26 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

IL BIANCAVILLA E´ CONCRETO E PER IL GIOVANE TORREGROTTA NON C´E´ SCAMPO - Con due gol nel primo tempo e una punizione nella ripresa, la formazione etnea passa al "Gangemi" ed ipoteca la permanenza. Per i rossoblù è la nona sconfitta interna stagionale.

19-03-2017 18:20 -





CAMPIONATO ECCELLENZA SICILIANA GIRONE B – 26^ GIORNATA – 11^ DI RITORNO
TORREGROTTA (ME) – Campo Sportivo Comunale "P.Gangemi" – domenica 19/03/2017 h.15,00


TORREGROTTA – 0
BIANCAVILLA – 3

MARCATORI: 17´ Nicolosi (B), 38´ Petrullo (B), 70´ Garufi (B)

TORREGROTTA: Vinci (71´ Trovato), Bellamacina, Mamone, Cannistra´ (55´ Marchese), Merlino, Mondo, Manzella, Falcone, Sindoni, Sciliberto (61 ´ Mazzullo), De Vita
a disp.: Borelli, Abate
all.: G.Borelli

BIANCAVILLA: Lazzaro, Russo, Mascali (46´ Sangiorgio), Scalia, Marrone, D´Arrigo, Messina (75´ Ronsivalle), Garufi, Nicolosi, Millesi, Petrullo (71´ Rubino)
a disp.: Mancari, Rinaldi, Licciardello, Strano
all.: Fabio Cataffo

ARBITRO: Salvatore BATTIATO (Acireale)
ASSISTENTI: Antonino SALVO e Gianfranco ALESCI (Barcellona PdG)

ANGOLI: 1-5 (p.t.1-1)
RECUPERO: 0´ p.t. + 3´ s.t.
AMMONITO: 25´ Cannistra´ (T)
OFF-SIDES: 0-2 (p.t.0-1)

CRONACA

1´ Subito ospiti in avanti. Cross di Garufi sottoporta. Mamone si rifugia in angolo

8´ Conclusione di Garufi da fuori. Il tiro termina abbondantemente a lato alla destra di Vinci

17´ Il Biancavilla si porta in vantaggio con Nicolosi che corregge in rete da pochi passi e totalmente smarcato, una punizione calciata da Garufi dalla sinistra

25´ Sciliberto calcia direttamente verso la porta ospite una punizione da posizione defilata sulla sinistra. Lazzaro blocca.

30´ Sugli sviluppi di una rimessa laterale all´altezza dei 16 metri per la formazione etnea, palla a Petrullo che si vede chiudere lo specchio da Vinci

33´ Contropiede ospite nato da un cross corto di Falcone in area etnea. Petrullo verticalizza per Nicolosi che si presenta solo davanti a Vinci ma angola troppo il rasoterra che si perde sul fondo alla destra del portiere rossoblù

38´ Gli ospiti pervengono al raddoppio con Petrullo che ricevuto un preciso suggerimento centrale da Nicolosi, sfrutta un malinteso difensivo e con un dosato "scavetto" beffa Vinci mandando la palla in rete

45´ Lancio dalla trequarti per De Vita sul filo del fuorigioco. Il giovane attaccante rossoblu però non sfrutta l´occasione e calcia in maniera poco convinta consentendo il recupero dei difensori del Biancavilla

60´ Fase iniziale della ripresa nel corso della quale il Biacavilla forte del doppio vantaggio, si limita ad amministrare il match contro un Torregrotta che non riesce a sfondare.

64´ Messina dalla lunga distanza inquadra la porta ma Vinci blocca senza problemi

67´ Spiovente su punizione di Falcone sottoporta per Manzella che di testa spedisce alto sulla traversa della porta difesa da Lazzaro

70´ Punizione dai 20 metri da posizione centralissima per intervento irregolare su Garufi. Lo stesso n.8 del Biancavilla si incarica del tiro che indirizza di precisione alla destra di Vinci proteso vanamente in tuffo. Etnei che si portano quindi sul 3-0.

71´ Avvicendamento tra i pali nel Torregrotta con Vinci che lascia il posto a Giuseppe Trovato al suo esordio tra i pali della squadra maggiore rossoblù

85´ Tiro dal limite di Millesi. Trovato in tuffo sulla sua sinistra sventa in corner. Sul tiro dalla bandierina, incornata ravvicinata di Rubino sulla quale il portiere torrese blocca a terra nei pressi della linea di porta

90+1 Garufi in area si libera della marcatura di Mamone e tira sul primo palo dove Trovato fa buona guardia-

90+3 Triplice fischio del signor Battiato. Il Torregrotta, nelle cui file, senza nulla togliere a quanto fatto da chi li ha sostituiti, si è avvertita parecchio l´assenza dello squalificato Isgrò e dell´indisponibile Maisano, ha fatto quel che ha potuto contro un Biancavilla ben messo in campo e che non ha concesso spazi all´undici tirrenico, ottenendo una vittoria che proietta gli etnei a quota 37, vale a dire ad un passo dalla matematica permanenza che potrebbe essere conquistata già nel prossimo turno.
Per il Torregrotta, si tratta della nona sconfitta stagionale tra le mura amiche dove restano da affrontare, il Palazzolo domenica 2 aprile ed il Giarre nella giornata conclusiva del 23 aprile. Frattanto, bussa alle porte l´impegno di domenica prossima al "Francesco Russo", ospiti di uno Sporting Viagrande oggi sconfitto sul campo dello Sporting Taormina e in piena bagarre play-out.


Realizzazione siti web www.sitoper.it