03 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LO SPORTING SBARCA IN ECCELLENZA, GRIGLIA PLAY-OFF INVARIATA, IL TORREGROTTA SEMPRE PIU´ SU - La capolista taglia il traguardo con tre turni di anticipo. Dietro, vincono tutte le prime. Nervi tesi a Randazzo.

16-03-2015 17:31 -


Sporting Taormina promosso anche dalla matematica, Troina "dieci e lode", Trecastagni barcolla, ma non molla e Torregrotta che scala posizioni passando al sesto posto.
Questi i fatti salienti dopo la 12^ di ritorno che celebra il salto in Eccellenza con 270´ di anticipo dello Sporting Taormina, che dinanzi al suo pubblico, centra contro la Jonica vittoria un poker che profuma tanto di "scala reale", approda in Eccellenza a poco meno di un anno di distanza dal beffardo finale della scorsa stagione quando all´ultima giornata, un rigore fallito dai taorminesi in zona Cesarini a Sant´Angelo di Brolo, consentì alla Castelbuonese di completare la rimonta, appaiando gli jonici in graduatoria e costringendoli allo spareggio del D´Alcontres poi vinto dai palermitani 4-2 e quindi alla coda dei play-off con finale persa ai rigori col Dattilo a Rocca di Caprileone.
Ospite di turno al Bacigalupo, per l´apoteosi taorminese, i "cugini" santeresini della Jonica cui nonostante una strenua e caparbia resistenza, non è rimasto altro che recitare l´ingrato ruolo di "vittima predestinata".

Dietro alla solitaria reginetta del girone, tutte vittorie per la squadre che seguono, a cominciare dal Troina che inanella la decima vittoria delle undici gare disputate nel 2015, passando sul neutro di San Gregorio contro un Aci Sant´Antonio ancora in piena bagarre.

Torna a vincere tra le mura amiche il Trecastagni che conserva il terzo posto spuntandola di strettissima misura sul rimaneggiato ma pur sempre coriaceo Pistunina che in attesa che il calendario si faccia più in discesa nelle giornate conclusive, naviga per il momento in acque torbide.
Vince senza esagerare la Pro Mende, che supera il Randazzo e mantiene il quarto posto che dovrà essere deciso in volata col confronto diretto allo "Scirea" nella giornata conclusiva contro la Forza Calcio Spadaforese che mantiene il passo dei luciesi imponendosi all´Annunziata sull´Atletico Pedara.

Al sesto posto troviamo da questa settimana il cinico Torregrotta che con l´uno-due poco oltre la mezz´ora del primo tempo, doma un irriducibile San Gregorio e con la quinta vittoria consecutiva, ipoteca la salvezza diretta con tre turni d´anticipo, frenando nel contempo la risalita degli etnei.

Nel derby delle "filippesi deluse", il Città allenato da Ciccio Russo, passa perentoriamente sul campo dell´Aci San Filippo e cerca di rendere meno amaro il finale del suo primo campionato di Promozione. Scintille infine tra Città di Randazzo e Real Aci che con una mega-rissa in apertura di gara, costringono la terna a sospendere le operazioni e, dopo le prime schermaglie dell´andata e la resa dei conti di sabato, attendono in settimana le decisioni del Giudice Sportivo in merito, sperando di non farci assistere al terzo..."round".

Realizzazione siti web www.sitoper.it