08 Marzo 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

LO SPORTING TRECASTAGNI, 11 ANNI DOPO LA BORGATESE - Domenica 29 i rossoblù tornano a disputare la coda per non retrocedere, 11 anni dopo il 5 maggio di Roccalumera.

25-04-2018 06:00 -
Torregrotta e Sporting a centrocampo il 17 settembre al "La Carlina" teatro del play-out





Fissata dal Comitato Regionale Sicilia con inizio alle 16.30 di domenica 29, la data del play-out che metterà di fronte al "La Carlina" di Trecastagni, la locale Sporting ed il Torregrotta, gara che dovrà dare l´inappellabile verdetto di quale compagine dovrà fare compagnia al Messina Sud nella discesa agli "inferi" della Prima Categoria. Il Torregrotta torna dunque a dover disputare una gara di play-out a livello di squadra maggiore, a distanza di 11 anni dall´unico precedente. Si trattava della stagione 2006/07 e la compagine del presidente Nino Sindoni, che due anni prima militava in Eccellenza e proveniva da una permanenza in Promozione acciuffata per i capelli solo all´ultima giornata, al termine di un campionato avventuroso riuscì con due vittorie negli ultimi 180´ (a Barcellona sull´Or.Sa. per 3-0 ed al "Comunale" con il Rodì per 2-1) ad agguantare all´11° posto il Rocca Caprileone a quota 36, squadra contro la quale dovette disputare il 29 aprile lo spareggio di Gioiosa Marea, perso col classico 0-2.
All´epoca, la coda post-campionato si disputava in campo neutro e la sede prescelta per l´atto conclusivo, ricadde su Roccalumera dove il 5 maggio (sabato), l´undici guidato da Giovanni Giorgianni dovette misurarsi con la Borgatese, formazione della frazione barcellonese di S.Antonino.
Non fu sufficiente un primo tempo determinato e propositivo, per andare a rete da parte dei rossoblù che dopo aver sfiorato la marcatura al 19´ con Cocozza e reclamato al 26´ un penalty apparso nettissimo per atterramento in area di Cicciarello ad opera del portiere avversario, ebbero al 29´ su un tiro di Giaco, l´occasione per passare quando sulla respinta, Bella dall´altezza del dischetto mancò il bersaglio calciando malamente la sfera che si sarebbe persa sul fondo alla sinistra di Marzullo.
Erano piuttosto i barcellonesi, al 38´ ad andare avanti nel punteggio con una punizione "sanguinosissima" calciata da Perdichizzi quasi dalla trequarti torrese, che corretta dal forte vento che nel primo tempo soffiava alle spalle dei giallorossi di La Rocca, sorprendeva Nicolò Leone inutilmente proteso in tuffo, con palla che si insaccava alla sinistra del giovanissimo portiere torrese per quello che si sarebbe rivelato il gol-partita che avrebbe condannato il Torregrotta al ritorno in Prima Categoria.
Questo il tabellino del nefasto pomeriggio sulle rive dello Jonio, che decretò la retrocessione rossoblù:


CAMPIONATO PROMOZIONE – GIRONE B – PLAY-OUT
ROCCALUMERA (ME), sabato 5 maggio 2007

BORGATESE S.ANTONINO – 1
TORREGROTTA – 0

MARCATORE: 38´ Perdichizzi

BORGATESE: Marzullo, Agrì, Garofalo, Mazzeo F., Caracciolo, Perdichizzi, Bucolo, Porcino, De Ponte (73´ Genovese), Alosi (60´ Accetta), Milone (90´+1 Barca)
A disp.: Arrigo, Pirri, Salomone, Grasso
All.: G.La Rocca

TORREGROTTA: Leone, Previti, Scibilia, Lisa, Mazzeo, Donato, Giaco, Cocozza, Cerasuolo, Bella (50´ Dama), Cicciarello
A disp.: Italiano, Castellano, Raimondo, Bucca, Giorgianni, Sciliberto
All.: G.Giorgianni

ARBITRO: Giardina di Acireale
ASSISTENTI: Sorace e Avolio (Catania)

ANGOLI: 5-0 per il Torregrotta
AMMONITI: 45´ Cocozza (T), 68´ Perdichizzi (B), 70´ Marzullo (B)
ESPULSO: 74´ Giaco (T)



Realizzazione siti web www.sitoper.it