23 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

LO SPORTING VUOL FESTEGGIARE IN CASA, TROINA SCALZA TRECASTAGNI, TORREGROTTA SENZA FRENI, LE TRE DI CODA PREPARANO LE VALIGE... - La situazione dopo l´11^ di ritorno nel girone C.

09-03-2015 07:00 -



31 reti complessivamente realizzate nel secondo week-end di marzo del girone C di Promozione, al termine del quale si sono registrate quattro vittorie casalinghe, tre pareggi ed un solo successo esterno (quello del Torregrotta...ndr), per una classifica che vede lo Sporting Taormina rimandare a sabato prossimo i festeggiamenti per il salto di categoria, il Troina scrollarsi di dosso la compagnia del Trecastagni e isolarsi al secondo posto, il Torregrotta continuare nella sua scalata di posizioni, mentre nelle retrovie, sancita la matematica retrocessione dell´Aci San Filippo, arriva quella virtuale anche per il San Filippo del Mela e, nonostante la vittoria, del Randazzo.
Discorso diverso per il San Gregorio, prossimo avversario del Torregrotta sabato al Comunale, che grazie al successo di sabato e dovesse sfruttare il recupero di mercoledi con la Forza Calcio Spadaforese, vede aumentare di parecchio le chances di acciuffare i play-out in virtù di un calendario che nelle ultime tre giornate lo vedrà affrontare proprio le tre formazioni ormai fuori dai giochi. Il tutto, classifica e calendario alla mano, con la quasi certezza che contrariamente alle stagioni passate, la quota permanenza si impenni tra i 41 e i 42 punti.

Scorrendo la classifica infatti, non può non balzare all´occhio, come in un fazzoletto di 5 punti, siano racchiuse otto formazioni ancora dal destino non perfettamente chiarito e che se per un verso possono ambire ad un piazzamento a ridosso delle prime, d´altra parte non possono ancora dirsi del tutto al sicuro. Il basso rendimento del terzetto di coda, unito al crollo del Trecastagni, ha di fatto modificato alcune gerarchie del girone, finendo col livellare i valori di centroclassifica e creando uno scalino sia nella parte alta dove le prime due fanno praticamente corsa a sé, che in coda, dove, escluse le tre "retrocedende", è ancora tutto possibile.

Passando alle gare disputate, la capolista Sporting Taormina, non va oltre l´1-1 a Mili Marina contro il Pistunina che torna a muovere la classifica e prepara la volata salvezza. Per l´undici di Marco Coppa, una vittoria sabato prossimo al "Bacigalupo" contro la Jonica o un risultato comunque uguale a quello del Troina, significherebbe approdare in Eccellenza con tre turni di anticipo.

Quel Troina che trema un tempo, nel corso del quale va sotto di un gol al "Proto", per poi rimettere ogni cosa a posto in dieci minuti della ripresa, contro un coriaceo Città di Randazzo. Dietro gli ennesi, resta staccato il Trecastagni che scivola al terzo posto, cedendo nel finale all´arrembaggio del per nulla rassegnato San Gregorio che torna a rivedere la luce.

Non riesce per poco invece il colpaccio alla Pro Mende che torna comunque con un ottimo pari da Acireale, dove il Real Aci soltanto sul finire, riesce a realizzare il 2-2 che permette ai luciesi di Granata di consolidare l´attuale quarto posto.
Pari e patta a Pedara tra il locale Atletico e l´Aci Sant´Antonio che compiono un passetto avanti in chiave permanenza (o play-off...dipende dai punti di vista). Trova disco rosso invece la Forza Calcio Spadaforese, che rimedia lo 0-2 sul campo di una determinata Jonica.

Unica vittoria corsara della giornata, quella del Torregrotta che centra il poker di vittorie consecutive, rifilando una cinquina di reti ad un rassegnato San Filippo del Mela.
Dura infine 39´ il match di Castiglione di Sicilia tra due delle tre "condannate". Il tempo necessario per il Randazzo, per realizzare cinque reti prima che l´Aci San Filippo abbandoni nuovamente il campo anzitempo.

Tra le note statistiche dopo la 26^, il TROINA centra la nona vittoria nelle ultime dieci partite giocate (pareggio a Pedara alla 22^). Ultimo stop degli ennesi, nel turno pre-natalizio, al Comunale il 20 dicembre, con successo torrese per 2-0.
Il TRECASTAGNI non sa vincere più. L´ultima affermazione etnea risale al 3-1 del "La Carlina" sulla Forza Calcio Spadaforese il 24 gennaio scorso. Dopo di che, solo due pareggi in mezzo a 4 sconfitte.
ATLETICO PEDARA è in serie positiva da 8 turni nel corso dei quali ha racimolato due vittorie e ben 6 pareggi. Ultima battuta d´arresto il 10 gennaio a San Gregorio (2-0).
Anche il PISTUNINA, al pari del Trecastagni ha smarrito la via del successo. I rossoneri messinesi, non brindano ad una vittoria da 9 turni, più precisamente dall´1-0 in casa contro la Jonica l´11 gennaio scorso, prima di una serie di 4 pari e 4 k.o.
Il TORREGROTTA per la seconda volta stagionale, inanella una serie di quattro vittorie consecutive. Era già accaduto all´andata tra la 9^ e la 12^. Stavolta i rossoblù del presidente Nino Sindoni, hanno anticipato di un turno, iniziando a Trecastagni all´8^, per poi proseguire sul campo del Randazzo, in casa con l´Aci San Filippo seppure a tavolino e sabato a San Filippo del Medla.

Realizzazione siti web www.sitoper.it