15 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

MATCH ALLA MAMERTINA, MA IL TORREGROTTA CADE IN PIEDI - Aricò torna al gol. Vicario condanna i rossoblù alla terza sconfitta consecutiva

27-01-2013 19:30 -
2´ Della Chiesa ha appena portato in vantaggio la Mamertina (1-0)
CAMPIONATO PROMOZIONE SICILIANA - GIR. B - 20^ GIORNATA - 5^ DI RITORNO
GALATI MAMERTINO (ME) - Comunale "Ducezio" - 27/1/2013 - h.14,30



MAMERTINA - 2
TORREGROTTA - 1


Marcatori: 2´ Della Chiesa (M), 44´ Aricò (T), 64´ Vicario (M)

MAMERTINA: Galipo´, Crascì, L.Smiriglia, Prestimonaco (91´ Serio), Alletto, Noto, M.Smiriglia, Truglio, Lombardo, Drago, Della Chiesa (61´ Vicario)
All.: M.Bontempo

TORREGROTTA: Caragliano, Sframeli, Cucè, Giglio, Arena, Borelli, Aricò (61´ Impalà), Scibilia, G.Cambrìa, Sciliberto, Mangano (81´ Pirrone)
A disp.: D.Cambrìa, Di Giovanni, Pino
All.: E.Borelli (in panchina G.Bonarrigo)

ARBITRO: A.Salvo di Barcellona PdG (A.Saija e S.Tomaso di Messina)

ANGOLI: 4-2 per la Mamertina (p.t.1-0 per il Torregrotta)

OFF-SIDES: 4-4 (p.t.4-2 per il Torregrotta)

RECUPERO: 1´ + 5´

AMMONITI: 17´ Crascì (M), 56´ L.Smiriglia (M), 69´ Prestimonaco (M), 80´ Alletto (M), 81´ Scibilia (T), 83´ Noto (M), 89´ Sframeli (T)

ESPULSI: 58´ Ferrara (M), 85´ Scibilia (T)

Sono bastati 100 secondi al Torregrotta per cominciare in salita la difficile trasferta del "Ducezio" sul campo di una Mamertina smaniosa di ottenere un successo che consentisse ai giallorossi locali di scavalcare in classifica l´undici di Enzo Borelli e prendere la rivincita del 2-3 rimediato al Comunale nel match di andata.

Il cronometro infatti non aveva ancora ultimato il suo secondo giro che la compagine di Massimo Bontempo era già avanti nel punteggio in una gara che ha visto prevalere la formazione di casa, al termine di una gara maschia e durante la quale i rossoblù hanno immediatamente ragito allo svantaggio iniziale, disputando 90´ coraggiosi ma che non sono stati sufficienti ad evitare la terza sconfitta di fila in campionato.

Ad aprire la successione delle reti, ci pensava la squadra locale dopo un minuto e quaranta secondi, quando un lancio di Noto dalle retrovie, pescava Drago sull´out di sinistra, liberato da uno svarione difensivo. Il capitano della Mamertina si accentrava e da posizione angolata concludeva verso la porta difesa da Caragliano che in tuffo respinge. Da pochi passi, Della Chiesa, in agguato, ribadisce in rete.
Il Torregrotta non ci sta e si catapulta nella metà campo avversaria, raggiungendo il meritato pari ad un minuto dal riposo con Aricò che riceve un lancio di Cucè, vince il duello con Alletto e poco entro l´area, scarica un destro che si insacca alla destra di Galipò.

Nella ripresa, Bontempo azzecca il cambio decisivo, mandando in campo al 61´ Vicario al posto di Della Chiesa ed il n.17 giallorosso, lo ripaga tre minuti più tardi, girando in rete un preciso traversone di Lombardo dalla destra, che trova il neo-entrato attaccante pronto all´appuntamento con una deviazione di testa, che si insacca alla destra di Caragliano.

La partita tende a farsi oltremodo nervosa e dopo che il signor Salvo aveva allontanato dalla panchina il locale Ferrara, all´85´ lascia il Torregrotta in inferiorità numerica, espellendo Checco Scibilia a 5´ dalla conclusione.
I rossoblù non si perdono tuttavia d´animo e si riversano nella metà campo della Mamertina, rischiando di subire il contropiede, ma sfiorando la rete del pareggio nei minuti di recupero, allorquando su calcio di punizione dalla sinistra, lo spiovente di Arena non trova alcun giocatore torrese pronto a ribadire in rete da pochi passi, con Galipò ormai fuori causa.

Al triplice fischio del direttore di gara, euforia nel clan dei padroni di casa per il successo che consente di raggiungere il settimo posto in graduatoria. Amarezza tra le file rossoblù, anche se i risultati provenienti dagli altri campi in una domenica tutto sommato interlocutoria, non hanno prodotto eccessivi e preoccupanti stravolgimenti della classifica.
Si chiude quindi male il mese di gennaio, con un solo punto conquistato, quello del pari interno col Collesano e tre sconfitte. Domenica 3 febbraio, si torna al Comunale ed urgono punti. La capolista Rocca Caprileone, prossima ospite, è avvertita...

PER VEDERE LE FOTO DELLA PARTITA, CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account