20 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

NARDI E QUELL´INSOSPETTABILE FEELING COL COMUNALE - Il tecnico del Castelbuono, sempre corsaro a Torregrotta.

10-03-2014 19:00 -
Il tecnico del Castelbuono, Ciccio Nardi ieri al Comunale


Tradizione confermata domenica pomeriggio in occasione della sconfitta casalinga, la quarta stagionale per i rossoblù dopo quelle con Castelbuonese, Santangiolese e Città di Milazzo (record negativo societario eguagliato nelle ultime 10 partecipazioni in Promozione).

Il dato si riferisce alle visite di Ciccio Nardi, l´allenatore di origini pattesi, quest´anno approdato sulla panchina del Castelbuono e che, numeri alla mano, può senza ombra di dubbio definirsi, statisticamente parlando s´intende, l´ospite più "sgradito" sul sintetico di Viale Europa (l´aggettivo è riferito solo al dato statistico).
Tre volte infatti il tecnico è giunto al Comunale con altrettante squadre diverse ed in tutte le circostanze è andato via portando con sé l´intero bottino a conferma di un insospettabile feeling col "green" torrese.

La serie si apre col campionato di Promozione 2009/10, alla 2^ di andata, quando il Torregrotta ricevette la visita della neo-promossa Nuovo Falcone che il 20 settembre 2009 si impose per 2-1 dando un primo segnale di quello che sarebbe stato il campionato dei giallorossi che sarebbero approdati ai play-off (beffando proprio il Torregrotta sul filo di lana dell´ultima giornata).

Nella seconda occasione, il 26 febbraio 2012, per l´8^ di ritorno, il Torregrotta riceve la Ciappazzi, nelle cui file militavano anche Cipriano e Iuculano, ieri in campo col Castelbuono e per l´undici di Terme Vigliatore è una passeggiata. Finisce 5-1 per Nardi ed i suoi contro un Torregrotta nervoso e incappato nella peggiore domenica di tutto il campionato.

Per non smentire il vecchio adagio "non c´è due senza tre", ecco che il mister dei madoniti, nuovamente alla guida di una neopromossa, arriva e sbanca il terreno di gioco di contrada Maddalena con il punteggio di 1-2 che con ogni probabilità consegna ai suoi la salvezza virtuale e lascia col fiato sospeso il clan torrese.

A dire il vero, ci sarebbe un quarto precedente al Comunale, risalente al ritorno del primo turno di Coppa Italia 2010/11 e non terminato con la vittoria ospite. Il 5 settembre 2010 finisce 1-1 tra Torregrotta ed Atletico Igea...già...ma l´undici barcellonese sulla cui panchina sedeva Nardi, aveva ipotecato la qualificazione ai sedicesimi con il pesante 4-0 del "D´Alcontres"...

Come dire...vedi Nardi e poi...perdi...

Realizzazione siti web www.sitoper.it