28 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

NESSUN DRAMMA, MA FARE TESORO DEGLI ERRORI - Riprende la preparazione dopo il primo round di Coppa. Annullata l´amichevole di giovedi con la Tiger

28-08-2012 10:15 -


Tutti nuovamente in campo da questo pomeriggio per la ripresa della preparazione in vista dei prossimi impegni ufficiali che propongono a stretto giro, il retour-match di Coppa in programma sabato al "Farsaci", dove ci sarà da provare a ribaltare lo 0-1 maturato domenica scorsa.

Saranno proprio i 90´ della gara di andata, a tenere verosimilmente banco nella fase iniziale della seduta, allorquando Enzo Borelli, focalizzerà l´attenzione del gruppo sugli episodi decisivi del derby.
Nessun dramma, è chiaro, soprattutto se si pensa che per quanto non venga mai snobbata, la Coppa Italia rappresenta pur sempre un utile rodaggio di fine estate in ottica campionato, ma è innegabile che il passo falso casalingo, che pone tutto in salita il discorso qualificazione al turno seguente, induca lo staff tecnico ad attente riflessioni e ad apportare, laddove necessari, i correttivi del caso.

L´analisi dei 90´ del Comunale, tuttavia, ha messo in evidenza un Torregrotta che, per quanto creato, avrebbe meritato, per stessa ammissione degli avversari, qualcosa in più.
Basta citare le opportunità non concretizzate nel primo tempo (la traversa di Saporita, la doppia-chance di Sciliberto, il salvataggio sopra la traversa sulla punizione di Iorio ed il rasoterra di Fabio Scibilia da posizione vantaggiosa) e nel concitato serrate finale nei minuti di recupero, culminato con le due opportunità capitate a Cucè (conclusione debole parata da Scibilia al 90´ ed il colpo di testa su spiovente di Iorio al 92´), a fronte di un Caragliano che, gol a parte, è rimasto quasi totalmente inoperoso, eccezion fatta per la traversa scheggiata al 91´ dal tiro di Nanìa, quando i rossoblù erano sbilanciati in avanti alla ricerca del pari.

Ma nel calcio, si sa, non c´è tempo per le recriminazioni e chi segna ha sempre ragione. Merito quindi di Cannuni, quello di aver colto, da bomber di razza, un´indecisione della retroguardia torrese, originata da meccanismi ancora chiaramente non rodati al punto giusto e alla resa dei conti rivelatasi fatale, dal momento che ha consentito alla punta giallo nera di mettere la sfera, laddove Caragliano non avrebbe potuto arrivarci, firmando il gol-partita.

Fatto il doveroso preambolo sul primo round di Coppa, ci si proietta adesso sui prossimi impegni, con la preparazione che riprenderà secondo la tabella di marcia prevista dal tecnico romano e dai suoi collaboratori (Bonarrigo e Sergente) e che si protrarrà fino a venerdi, immediata vigilia della gara di Coppa.
Variazione sul programma invece per quel che riguarda l´amichevole di Brolo contro la Tiger, inizialmente fissata per giovedi 30.
L´anticipo al sabato della gara di Spadafora, ha consigliato infatti il rinvio a data da destinarsi, del severo test contro la compagine allenata da Ciccio Nardi e protagonista di un buon inizio di stagione, con la vittoria sia pure di stretta misura (1-0) ai danni della blasonata Orlandina nell´andata dei 16mi della Coppa Italia riservata alle formazioni di Eccellenza.

Realizzazione siti web www.sitoper.it