20 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

NIENTE SINTETICO, SI VA SULL´ERBA NATURALE – Sciolte le riserve, arriva la decisione. Torregrotta–Castellammare, domenica 8 maggio si disputerà a Caltanissetta

04-05-2016 13:00 -
Una veduta del "M.Tomaselli" di Caltanissetta, sede della finalissima play-off

Non era semplice per svariati motivi, anche perché campi disponibili e idonei ad ospitare una finale, pur essendovene, non garantivano una certa equidistanza dalle due località interessate all´evento, ma alla fine, come sempre, la fumata bianca è arrivata, optando per una scelta su un terreno "neutro" ed al tempo stesso per raggiungere il quale ci fosse il minor disagio possibile per le rispettive tifoserie.

Sacrificato pertanto l´aspetto strettamente tecnico, in nome del quale i campi in sintetico disponibili (Santa Flavia e San Cataldo su un versante, Rocca Caprileone e Troina sull´altro), risultavano essere troppo vicini all´una o all´altra località.

Sarà pertanto l´erba naturale del "Marco Tomaselli" di Pian del Lago (Caltanissetta - 245 km di distanza), la sede di Torregrotta-Castellammare, in programma domenica 8 maggio con calcio d´avvio alle 16,30, finalissima play-off tra le seconde classificate dei due gironi settentrionali di Promozione, che hanno acquisito il diritto a contendersi in campo neutro, sulla distanza di 90´ più eventuali supplementari e calci di rigore, l´accesso in Eccellenza, per aggiungersi a Riviera Marmi, Città di Sant´Agata, Biancavilla e Nissa, già direttamente approdate al "piano di sopra".

Realizzazione siti web www.sitoper.it