28 Settembre 2020

OBIETTIVO: USCIRE INDENNI DALLA TANA DEL CICLOPE - Difficile trasferta per i rossoblù in anticipo sul campo di Bronte

05-10-2018 21:15 - PROMOZIONE 2018/19





Partenza alle 11,45 di domattina (sabato) dal piazzale antistante il "Gangemi" per la comitiva rossoblù diretta con destinazione Bronte e che agli ordini di mr.Peppe Borelli ha ultimato questa sera la preparazione in vista del difficile impegno che attende la formazione tirrenica nell´anticipo della quinta di andata dove ad attendere sul sintetico di Via Dalmazia il manipolo torrese, sarà un Ciclope Bronte affamato di punti e deciso a riprendere la marcia interrotta nell´ultimo turno al cospetto della capolista Aci Sant´Antonio (prossimo avversario dei torresi domenica 14...ndr) per risalire la china in classifica e proporsi come autorevole "outsider" del girone.
Sull´altro versante un Città di Torregrotta che rotto finalmente il ghiaccio con la prima vittoria stagionale ed abbandonata la scomoda posizione di fanalino di coda grazie al sofferto 4-2 inferto al coriaceo Carlentini, si appresta a recarsi alle pendici dell´Etna, senza alcuna voglia di recitare già in partenza il ruolo della vittima sacrificale ma, pur rispettando l´undici locale, con l´intenzione di vendere cara la pelle.
Uscire indenne dal "fortino" brontese costituirebbe senza ombra di dubbio un´importante ulteriore iniezione di fiducia ad un gruppo che, se nella ripresa di Giardini Naxos aveva messo in mostra un carattere caparbio rimontando dallo 0-2 e cedendo solo nelle battute conclusive, domenica scorsa con i siracusani e quando le squadre ancora in parità numerica, aveva palesato una non indifferente capacità di reazione replicando a stretto giro ai due svantaggi subiti, prima che alcuni episodi a ridosso dell´intervallo finissero inevitabilmente con lo spostare gli equilibri del match a favore di Battaglia e soci.

Alle difficoltà legate ad un avversario non poco "tosto" e votato ad imporre il proprio "diktat" tra le mura amiche, si aggiungono però quelle strettamente connesse alla formazione che il trainer di origini capitoline scenderà in campo dal primo minuto, con Borelli costretto ancora una volta a schierare uno "starting-11" inedito e diverso dai precedenti presentati in questo scorcio di stagione.
Data per assodata l´assenza del centrale difensivo Boemi appiedato per due turni, si aggiungono infatti quelle del fluidificante difensivo "ex-Jonica" Matteo Casale che deve rinviare il proprio rientro in campo e le "tegole" delle mancate convocazioni della mezzapunta classe ´98 Emanuele Trovato (bloccato da una contusione) e del febbricitante 2001 Francesco Antonazzo.
Tra i 18, finita di scontare la lunga squalifica di 7 turni, figura anche per la prima volta nella stagione, l´eclettico Giulio Maisano

Questo pertanto l´elenco dei convocati che si ritroveranno alle 11.30 al "Gangemi" (partenza ore 11,45):

PORTIERE
FICARRA

DIFENSORI
ARENA (99) – ARIZZI (01) - MAISANO - MERLINO (99) – MONDO – REPICI (00) - SOFIA

CENTROCAMPISTI
ALESSANDRO – ALOE - BALLARO´ – BATTAGLIA – CANNISTRA´ - SITTINERI

ATTACCANTI
DE VITA (00) – ISGRO´ - RASA´ - VILLARI (99)


Realizzazione siti web www.sitoper.it