26 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

PARTE L´OPERAZIONE-COLLESANO - I rossoblù tornano al Comunale per preparare la prima trasferta del campionato.

11-09-2012 12:00 -


Il Torregrotta riprende oggi pomeriggio alle 18, la preparazione in vista del quarto appuntamento della stagione, secondo di campionato, che vedrà impegnati Checco Scibilia e soci sul difficile campo del Collesano.
Si torna dunque al Comunale, a distanza di 48 h. dall´1-1 con cui i rossoblù hanno esordito in campionato contro la Ciappazzi, maturato al termine di una prova dalla quale Enzo Borelli ha comunque tratto segnali positivi, con i ragazzi che soprattutto nei primi 45´, si sono espressi su livelli più che discreti, una buona circolazione di palla, grande intensità e, passati in vantaggio, andando vicini in diversi casi alla seconda segnatura.
Pur non essendo mancate le occasioni per mettere al sicuro il risultato, il tecnico sa bene però che occorre lavorare tanto per cercare di sopperire agli errori sotto rete avversaria, diventati una costante di questo avvio di stagione, cercando di mantenere alta l´attenzione e la concentrazione per l´intero arco della gara.
Andando infatti a rivisitare il doppio confronto di Coppa Italia con la Spadaforese ed il match di domenica scorsa in campionato, appare palese come il Torregrotta abbia pagato a caro prezzo certe sbavature tipiche del periodo, quando è quasi fisiologico che alcuni meccanismi non siano ancora ben rodati. Si costruisce molto, si corre tantissimo, ma si sbaglia altrettanto.
Accade così, per esempio, che nella gara di andata di Coppa, l´unica vera disattenzione nel reparto arretrato, dia a Cannuni la possibilità di tirare a rete pressocchè indisturbato da posizione congeniale.
Domenica scorsa invece, su una palla apparentemente addomesticabile in avvio di ripresa contro la Ciappazzi, a punire i rossoblù, è stata la giocata di Giuseppe Cagigi, che con una conclusione magistrale da oltre 30 metri, ha collocato la palla alle spalle di Caragliano.

Enzo Borelli, comunque, si ritiene al momento soddisfatto e dopo averlo affermato negli spogliatoi subito dopo il triplice fischio del signor Tomasello, lo ribadisce a mente serena: "Abbiamo disputato a mio avviso una buona gara, sbagliando tanto sotto porta, soprattutto nel primo tempo quando i ragazzi si sono resi protagonisti di 45´ nel corso dei quali hanno offerto una prova di qualità. Poi, il gol incassato in quella maniera e dopo neppure un minuto dall´inizio della ripresa, ha stravolto i nostri piani e ci siamo lasciati prendere dal nervosismo e dalla frenesia di voler vincere a tutti i costi, prestando scriteriatamente il fianco a qualche contropiede ospite . Tuttavia ciò non mi preoccupa, perché non va dimenticato che siamo solo alla prima giornata ed i margini di miglioramento sono tanti. Sappiamo di dover lavorare parecchio facendo tesoro degli errori di questa prima fase della stagione, per ottenere i risultati che ci prefiggiamo, senza guardare la classifica e già sin da oggi, quando torneremo ad allenarci, con la mente rivolta all´avversario di turno "

Avversario di turno che si chiama Collesano, partita non facile perché i madoniti vorranno riscattare lo 0-3 subito a Sant´Agata... "Sarà una partita difficile, contro una compagine "arrabbiata", resa ancora più difficoltosa dalle condizioni del terreno di gioco. Le insidie insomma non mancano, ma se giochiamo con umiltà ed applicazione, senza farci condizionare, non sarà impossibile uscire indenni".

L´"operazione-Collesano", prenderà dunque avvio stasera con la prima delle quattro sedute di allenamento previste dal consueto programma stilato dal tecnico capitolino insieme a Pippo Bonarrigo per la parte atletica e Paolo Sergente per quanto riguarda i portieri. Si andrà avanti così per l´intera settimana di avvicinamento alla trasferta, ivi compreso il giovedi, tradizionalmente riservato all´amichevole di turno, ma che nella fattispecie vedrà tutti gli effettivi in campo per una "sgambatura" in famiglia, dalla quale Borelli cercherà di ricavare le indicazioni utili per quello che sarà l´undici da schierare sull´insidioso campo madonita.

Realizzazione siti web www.sitoper.it