11 Maggio 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

PER LA JUNIORES, UNA VITTORIA PLATONICA COL MINIMO SFORZO - Sapienza festeggia il suo ritorno in rossoblù realizzando il gol che piega il Messina "fuori classifica"

05-12-2017 19:15 -





CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES – CP MESSINA – GIRONE A – PRIMA FASE
7^ GIORNATA DI ANDATA
VENETICO MARINA (ME) – Campo Sportivo Comunale – martedi 5/12/2017 – ore 15



ACR SSD MESSINA – 0
ASD TORREGROTTA – 1


MARCATORE: 62´ Sapienza


MESSINA: Pellegrino (55´ Di Marzo), Gullo, Barbera, Crisostamo, Lo Disco, Bertino, Saya, Bonasera (49´ Raffagnino), Greco, Romeo, Mancuso
all.:A.Saija

TORREGROTTA: Foti, Giorgianni, Arizzi, La Spada, Mondo, Caselli, Di Pietro, La Rosa (55´ Gambino), Cangemi (33´ D´Angelo), Sittineri, Sapienza
a disp.: Cuttone, Scibilia
all.: G.Borelli

ARBITRO: Giovanni PETTINATO (Messina)

RECUPERO: 0´ + 4´
AMMONITI: 69´ Mancuso (M), 81´ Sittineri (T)
ANGOLI: 3-2 per il Messina (p.t.2-2)
OFF-SIDES: 4-3 per il Messina (p.t.2-1)



Chiusura del girone di andata con il successo, seppur ininfluente ai fini della classifica, della Juniores rossoblù, che al Comunale di Venetico mette il bavaglio all´attacco mitraglia dell´Acr Messina (21 le reti realizzate dai giallorossi nelle precedenti 5 gare) e piega la volenterosa compagine biancoscudata con il minimo scarto.
A realizzare il gol-partita due minuti dopo lo scoccare dell´ora di gioco è stato proprio Antonio Sapienza, che finalizzando un prezioso assist di capitan Sittineri (stoicamente rimasto in campo nonostante una fastidiosa distorsione alla caviglia sinistra...ndc), bagna nel migliore dei modi il ritorno nella società dove è cresciuto.
A dire il vero, non è stata una di quelle partite da raccontare ai nipotini, tutt´altro, visto che ha fatto storcere un po´ il muso agli infreddoliti spettatori presenti, con un primo tempo pressocchè anonimo e privo di spunti degni di nota. Qualche emozione in più durante i secondi 45´ nel corso dei quali si possono segnalare un legno per parte, lo spunto vincente da cui è scaturita la rete decisiva e una punizione indiretta a pochi passi dalla linea di porta rossoblù.

CRONACA

53´ La prima vera occasione da rete arriva all´8 della ripresa, quando Sapienza chiude una veloce triagolazione con Sittineri che si presenta in area a tu per tu con Pellegrino e da posizione centralissima apre troppo l´angolo, mandando il pallone a stamparsi contro il palo alla destra del portiere giallorosso.
62´ A conclusione di una fase di leggero predominio, matura il vantaggio torrese sempre sull´asse Sittineri-Sapienza, con rasoterra in profondità che taglia la difesa messinese per lo scatto del n.11 che insacca alle spalle dell´incolpevole Di Marzo, nel frattempo subentrato tra i pali al posto di Pellegrino.
72´ La manovra della squadra di Borelli perde di incisività, lasciando l´iniziativa all´undici di casa che si rende pericoloso con un tiro apparentemente senza pretese del n.3 Barbera, che assume una traiettoria beffarda per Foti, colpendo in pieno il montante. Sulla ricaduta in campo, la difesa rossoblù riesce con qualche affanno ad allontanare la sfera.
80´ La formazione di mr.Saija usufruisce di una punizione indiretta sul lato corto che delimita l´area piccola rossoblù per un avventato retropassaggio di Gambino ingenuamente intercettato con le mani da Foti. Sul tentativo di trasformazione messinese però, il portiere rossoblù esce prontamente, anticipando la battuta e liberando la propria area.
90´+4 Triplice fischio del signor Pettinato e appuntamento per Mondo e soci a lunedi 18, quando dopo la settimana di sosta nel corso della quale si disputeranno due dei 4 recuperi in programma (Messana-Camaro e Città di Villafranca-Real Rometta), si aprirà il girone di ritorno con l´insidiosissima trasferta del "Terre Forti", campo amico del Città di Villafranca all´andata domato solo in zona Cesarini.


Realizzazione siti web www.sitoper.it