20 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

PRIMA SQUADRA IN NETTO PROGRESSO - La Coppa Disciplina dopo il turno precedente.

27-02-2014 06:30 -
10 i cartellini gialli complessivamente estratti alle formazioni rossoblù in campo la scorsa settimana, con un diverso peso specifico a seconda delle categorie e con una situazione di netto miglioramento per la Squadra Maggiore, stazionaria o quasi nelle altre tre (Juniores, Allievi Regionali e Giovanissimi Regionali).

Questa la sintesi in Coppa Disciplina dove per la Promozione, stazionarie le prime posizioni occupate dal trio di testa (Sporting Taormina, Dattilo ed USA Sport Caltagirone nell´ordine), perde terreno il Città di Milazzo, che paga il rovente finale della supersfida di Castelbuono e scivola di due posizioni per occupare l´attuale 6° posto.
Il Torregrotta, che nella gara contro il Randazzo ha avuto sventolati 3 gialli (Impalà, La Spada e, pesantissimo, quello a Scibilia già diffidato e quindi assente nel derby del Grotta di Polifemo), nonostante i 0,45 di penalità, sale dal 32° al 26° posto. (CLASSIFICA COPPA DISCIPLINA PROMOZIONE - clicca qui)

Nel Comitato FIGC messinese, passando al torneo Juniores, si registra l´aggancio in testa tra Atletico Villafranca e Città di Messina, nettamente prime davanti al Ghibellina. Anche per gli "under 19" rossoblù, come per la Squadra Maggiore, il direttore di gara di turno ha estratto tre cartellini gialli rispettivamente all´indirizzo di Tindaro Romeo, Cacciotto ed Alessandro Isgrò, quest´ultimo che diffidato salterà la gara di martedi 4 a Giammoro col Valle del Mela.
Invariata la posizione in classifica della squadra che resta saldamente al 5° posto, distanziando il Riviera Messina Nord che proprio nello scontro diretto del Comunale, ha visto perso qualche punto a causa dell´espulsione di Affei nel concitato recupero. (CLASSIFICA COPPA DISCIPLINA JUNIORES - clicca qui)

Podio al momento consolidato, ma distacchi minimi tra gli Allievi Regionali, dove svettano i siracusani del Pantanelli, seguiti a 0,20 dall´ACR Messina e 0,10 più giù dal Città di Messina.
Sale di una posizione lo Junior Club Curcuraci che scalza la Pol.Catania 1980 e passa al 4° posto. In casa rossoblù, l´insidiosa trasferta a Gliaca di Piraino contro la Nuova Rinascita, ha lasciato in eredità due ammonizioni (Pino e Sittineri) ma non impedisce un sensibile miglioramento nella classifica generale provvisoria che vede scalare la formazione di Nunzio Midili dal 45° al 42° posto. (CLASSIFICA COPPA DISCIPLINA ALLIEVI REGIONALI - clicca qui).

Tra i Giovanissimi Regionali, oltre alla sconfitta di domenica mattina con i pari età della Nuova Rinascita, anche la perdita di una posizione. Le due ammonizioni rimediate da Giorgianni e Bellamacina, costano la discesa dal 57° al 58° posto. Anche qui in testa troviamo una società aretusea, il Real Xiridia. Il terzetto che incalzava fino alla settimana scorsa, si scioglie in parte. Alle spalle dei siracusani, troviamo adesso a braccetto solo Free Time e Sportispica Marcomonaco a 0,40 di distanza e che per il momento si sono sbarazzate della compagnia del Calcio Catania, retrocesso al 4° posto. (CLASSIFICA COPPA DISCIPLINA GIOVANISSIMI REGIONALI - clicca qui)

Infine il consueto sguardo in Eccellenza dove non si registrano novità ai primi quattro posti, sempre occupati nell´ordine da S.Pio X, Kmarat, Serradifalco e San Gregorio. Cambio della guardia in quinta posizione dove fino alla scorsa settimana trovavamo il Taormina che cede il passo ai trapanesi del Riviera Marmi e scivola pesantemente al 12° posto, scalzato nella speciale classifica delle messinesi, da Rocca Caprileone (9°) ed Igea Virtus (10^). (CLASSIFICA COPPA DISCIPLINA ECCELLENZA - clicca qui)

Realizzazione siti web www.sitoper.it