30 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

PRIME FATICHE ESTIVE PER IL NUOVO TORREGROTTA - Vacanze finite per i rossoblù. Tra sorrisi e moderato ottimismo, iniziato il 2014/15.

07-08-2014 21:00 -
Lontano dai clamori del calcio-mercato e dagli squilli di tromba provenienti da altri lidi, di ambizioni e promesse alla resa dei conti quasi mai mantenute, il Torregrotta 2014/15 del neo-tecnico Beppe Borelli, ha mosso questo pomeriggio i primi passi della stagione.
Quattro mesi dopo si torna dunque in campo, tanti quanti ne sono trascorsi dal 6 aprile, giorno in cui con un rigore trasformato da Aricò, la formazione rossoblù chiuse la stagione con un successo sul combattivo ma già retrocesso Riviera Messina Nord, completando di fatto una rimonta in classifica che permise all'undici torrese di concludere la stagione con un sorpasso in classifica su una Ciappazzi ormai da tempo a fari spenti e brindare così all'ennesima permanenza.

Alla spicciolata, quasi l'intera rosa dei convocati ha fatto la sua comparsa nell'impianto di Viale Europa, dove conclusa la fase della "vestizione", il gruppo con tecnico e preparatore atletico in testa, ha avviato le operazioni che da qui a qualche settimana, dovranno condurre la rosa ad uno status sufficiente per affrontare i primi impegni ufficiali della stagione.

Tra gli assenti "giustificati", il pipelet milazzese, Stefano Bucca, rimasto in sede per impegni lavorativi già precedentemente assunti ma che sin dal prossimo allenamento, sarà a disposizione della società.

Per il resto, tanti volti noti, quelli del già amalgamato gruppo dello scorso campionato, cui si è aggiunto il folto plotone degli "under" insieme ai già preventivati volti nuovi aggregatisi alla rosa per seguire il programma di preparazione stilato dal tandem tecnico.

Dinanzi ad un discreto gruppo di sportivi ed alla dirigenza quasi al completo, il tradizionale saluto del numero uno del sodalizio, Nino Sindoni, ha aperto ufficialmente la stagione, seguito da quello dell'Assessore allo Sport, dott.Santino Archimede, che in un intervento oltremodo gradito ed incisivo, non ha lesinato parole di incoraggiamento per tutti, dichiarandosi apertamente primo supporter della squadra, chiamata così ad onorare una volta di più, il nome della cittadina.

Ultimata la fase protocollare, Borelli con il suo "alter ego" Bonarrigo, hanno poi iniziato col sottoporre la squadra ai primi passi sul sintetico amico per dare inizio ad una stagione che al di là della frasi di rito, nell'atmosfera distesa del Comunale, vuole essere quella di un vero rilancio della Torregrotta calcistica impegnata nella "serie B" dei dilettanti.

Le sedute di allenamento proseguiranno con cadenza quotidiana a partire dalle 17,30 di tutti i giorni esclusa la domenica. Farà eccezione solo sabato 9, con avvio alle 17, in occasione di una manifestazione locale che interesserà il centro storico cittadino e le strade adiacenti sin dalle prime ore del tardo pomeriggio.
Nel frattempo, sono in fase di allestimento le amichevoli che permetteranno a Borelli di saggiare gradatamente le condizioni dei giocatori a sua disposizione, in vista del battesimo con la prima gara ufficiale da alenatore, il primo turno di Coppa Italia, per il quale il coach rossoblù non intende farsi trovare impreparato.

PER VEDERE LE FOTO CLICCA QUI

Realizzazione siti web www.sitoper.it