12 Luglio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

PROSSIMA FERMATA, TERMINI IMERESE... - Archiviato il derby, il Torregrotta si prepara a chiudere il girone di andata col Real Calcio.

11-12-2012 12:30 -


A distanza di poco più di 48 h. dal pareggio con la Spadaforese, il Torregrotta si ritroverà questa sera alle 18 per avviare la settimana di preparazione al match di domenica prossima a Termini Imerese, ospite della locale Real Calcio, che chiude di fatto il girone di andata e costituisce il primo di un doppio turno in trasferta (l´altra è in programma sabato 22 a Terme Vigliatore contro la Ciappazzi) con cui Enzo Borelli ed i ragazzi, ultimeranno le "fatiche" ufficiali del 2012.

Si tratterà di una settimana che stando ai programmi, dovrebbe vedere l´intero gruppo, compatto al lavoro nel corso dell´intera "quattro giorni", stante l´assenza di impegni della squadra Juniores che dovendo osservare il turno di riposo imposto dall´ultima di andata del proprio calendario, tornerà in campo il 16 gennaio prossimo (contro il Sacro Cuore...ndr). Tutti quindi disponibili sin da stasera per il tecnico capitolino.
Sul fronte disciplinare, non dovrebbero registrarsi assenze determinate dal Giudice Sportivo, dal momento che le ammonizioni del signor Occhipinti in occasione della gara casalinga di domenica scorsa, non riguardavano giocatori sotto diffida, mentre sul piano tecnico, la settimana di allenamenti che attende i rossoblù, servirà ai nuovi arrivati, Ciccio Romeo ed Antonio Lo Monaco, che domenica hanno fatto il loro esordio entrando ad inizio ripresa, ad integrarsi maggiormente nei "meccanismi" di squadra, anche se la porzione di partita disputata contro la Spadaforese, ha evidenziato, pur con tutte le attenuanti del caso, un approccio alla gara ed una visione di gioco, che non possono che migliorarsi nel tempo e far ben sperare per il prosieguo di un campionato, nel quale il Torregrotta sta dimostrando di poter recitare un ruolo tutt´altro che defilato.

Proiettandoci alla gara del "Grisone" di Termini Imerese, il calendario pone dinanzi a Caragliano e soci, una compagine che, numeri alla mano, fa della solidità difensiva la sua arma migliore, come testimoniano le sole 7 reti subite in 13 partite (deve recuperare la trasferta di Sant´Agata) e grazie alla quale, l´undici termitano, riesce sovente a gestire, soprattutto tra le mura amiche, l´esiguo vantaggio, sopperendo così alle difficoltà in fase realizzativa (9 gol all´attivo). E´ stato così con Collesano, Sacro Cuore e Patti (superate col medesimo punteggio di 1-0), mentre è andata un po´ meglio con l´Equipecomprensorio, sconfitta per 2-0.
Real Calcio squadra comunque sempre ostica e difficile da superare, tanto in casa, quanto fuori. In particolare, dinanzi ai propri tifosi, la compagine di mr.Rio, oltre alle già menzionate vittorie, ha bloccato sul pari Spadaforese (0-0) ed Igea Virtus (1-1), soccombendo solo (e di strettissima misura) dinanzi al Rocca Caprileone. Avversario quindi da prendere con le molle ed affrontare con le dovute cautele, il cui ruolino di marcia non deve far pensare ad un pomeriggio tranquillo per i rossoblù che, proprio da questa partita e contro una formazione appena due lunghezze dietro, ha molto da perdere.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account