23 Ottobre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS

QUANDO IL TORREGROTTA AFFRONTAVA LA CIAPPAZZI - I tre precedenti rossoblù con una squadra di Terme Vigliatore

27-10-2017 17:30 -



L´8^ di andata del girone C di Promozione, propone agli sportivi una "prima" assoluta, quella tra Torregrotta e Terme Vigliatore, dopo l´epopea della Ciappazzi, formazione anch´essa del centro termale tirrenico, affrontata nello stesso campionato nell´arco del triennio andato dal 2011/12 al 2013/14.
Limitatamente alle sfide giocate in terra torrese, il bilancio è in perfetta parità in termini di punti, considerato che parla di una vittoria per parte e di un pareggio, avvenuto nel secondo confronto tra le due compagini. Pende invece dalla parte ospite il conto delle reti, merito del roboante 5-1 col quale l´undici all´epoca allenato da Ciccio Nardi, sbancò impietosamente il Torregrotta di Enzo Borelli nel primo faccia a faccia datato 26 febbraio 2012 per l´8^ di ritorno .
Quel pomeriggio di fine febbraio, fu Ruben Saporita dopo appena 2´ ad illudere i tifosi di fede torrese, prima che la formazione giallorossa, pareggiasse il conto al 25´ con Salvatore Cagigi, chiudesse il parziale in vantaggio al 45´ con Rottino e dilagasse con le reti ancora di Salvatore Cagigi (72´), del neo-entrato Cipriano (80´) e il rigore trasformato dalla bestia nera rossoblù, al secolo Iuculano all´86´, ad arrotondare il punteggio.
Campionato seguente, con il match collocato alla prima di campionato e stavolta, il 9 settembre 2012, la truppa guidata da Enzo Borelli riesce ad impattare sia pure tra le mura amiche. Finisce 1-1 con vantaggio iniziale come sempre di marca rossoblù grazie a Iorio al 10´, riequilibrato ad inizio ripresa (46´) da Giuseppe Cagigi.
Terzo ed ultimo confronto a Torregrotta il 5 gennaio 2014, con la squadra rossoblù passata da alcuni mesi alla guida di Giannicola Giunta, che grazie al guizzo vincente del solito, immarcabile, Saporita al 28´, strappava un successo pesantissimo per 1-0 sugli uomini di mr.Papale, che consentiva ai torresi di rilanciare le proprie quotazioni in chiave permanenza diretta.
Questi gli uomini in distinta per la formazione di casa:
Giunta, Irrera, Impalà, Cacciotto, S.Scibilia, Borelli, Cambrìa, Ruggeri, Saporita (86´ Aricò), La Spada, S.Isgrò (46´ A.Isgrò)
a disp.: Vinci, T.Romeo, Sciliberto, I.Mento



Realizzazione siti web www.sitoper.it